Le migliori 5 app per incontri

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Chiunque di noi sogna di incontrare, un bel giorno, l'anima gemella. Può succedere ovunque, in un bar, alla fermata del bus, persino durante un'uscita di gruppo con gli amici. Tuttavia, il metodo più utilizzato e veloce per conoscere persone nuove, si sa, è connettersi all'intricato mondo dell'Internet, anche grazie agli smartphone di ultima generazione. Con essi infatti, possiamo scaricare delle applicazioni che ci permettono di andare alla ricerca del nostro principe azzurro (o principessa), ovunque esso sia. Ecco quindi, le 5 migliori app per incontri.

26

Tinder

Questa è l'app più popolare del momento. Non importa se stiamo cercando una storia seria oppure soltanto un'avventura estiva. Grazie alle preferenze che abbiamo impostato precedentemente sul nostro profilo, Tinder riuscirà a trovare la persona giusta per noi. Per accettare oppure no il collegamento di una persona compatibile che l'app troverà nella nostra zona, basterà trascinare la foto verso destra (accettare) o verso sinistra (rifiutare). Se accetterete, e la persona interessata avrà scelto a sua volta il nostro profilo, allora non ci resterà che attendere di venire contattati.

36

Badoo

Il nome Badoo non è di certo sconosciuto a noi giovani più navigati. Questa applicazione infatti, era molto famosa ancor prima dell'uscita di social come Facebook e Twitter. Ora però, si è trasferita egregiamente sui nostri smartphone e quindi perché non provare a conoscere persone alla "vecchia maniera"? Molto semplice da usare, funziona pressappoco come Tinder.

Continua la lettura
46

Lovoo

Quest'applicazione è molto particolare, poiché Lovoo assomiglia ad un vero e proprio "radar dell'amore". Essa infatti, può stabilire addirittura i chilometri che ci separano dalla nostra anima gemella. Come nelle altre app di incontri, su Lovoo possiamo scegliere le persone che ci interessano maggiormente, ma il suo raggio d'azione è molto più esteso. Inoltre, possiamo mandare anche emoticons e baci virtuali.

56

OKCupid

OkCupid è un app legata allo stesso sito di incontri online che accoppia i partner secondo un sistema di matchmaking. Prima di poterla utilizzare però, bisogna compilare un lungo questionario, successivamente, un calcolo matematico ci indicherà per ogni persona la compatibilità che va da 0 a 100 per cento.

66

Grindr

Quest'app sta letteralmente spopolando tra la comunità maschile gay e bisessuale. L'app funziona esattamente come le sopracitate, anche se in modo più frivolo e meno serio. Grazie al GPS, Grindr riesce a localizzare gli utenti più vicini a noi che ci interessano, tenendo conto di età, altezza, peso e tipo di relazione, e a metterci in contatto con loro. Con quest'app inoltre, è possibile socializzare in ben 192 Paesi al mondo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Apps

App di incontri: le 5 più affidabili

Con i tempi che corrono trovare l'anima gemella è diventato veramente difficile, ma grazie alla tecnologia incontrare la persona giusta è diventato davvero fattibile. Attraverso moltissime applicazioni è infatti possibile conoscere gente proveniente...
Apps

Come utilizzare Tinder

Il mondo si evolve, e con esso si muove tutto: la tecnologia, la società, le relazioni... Ed i modi stessi di relazionarsi. Con l'avvento, negli ultimi anni, dei social network e con la diffusione delle reti internet super-veloci, sono nate anche delle...
Apps

Come usare Tinder senza essere scoperti

Tinder è un'applicazione che nasce con lo scopo di far incontrare la gente. La natura di questi incontri è sentimentale. Il meccanismo è semplice e intuitivo. Dopo essersi iscritti, l'app incrocia i propri dati con quelli di altri utenti. In base ai...
Apps

Come funziona la app di Tinder

Tinder è un applicazione per dispositivi mobili nata nel 2012 in California. La sua utilità consiste nel far incontrare uomini e donne con l'idea di conoscersi e frequentarsi: insomma un app d'incontri. Si tratta di una chat molto facile da utilizzare...
Apps

5 apps per sostituire l’agenda

L'agenda è quell'oggetto in cui ci si appuntano i vari appuntamenti giornalieri. Si usa spesso negli uffici per ricordarsi di incontri di lavoro o semplici cene aziendali. Con l'arrivo degli smartphone, la classica agenda di carta viene sostituita con...
Apps

Le 5 app che tutti gli amanti degli animali dovrebbero installare

La tecnologia ha ormai preso piede in tutti gli aspetti della nostra vita. Con le app possiamo fare qualsiasi cosa. Dalla lista della spesa, alla calcolatrice fino al meteo, basta avere uno smartphone per semplificare la nostra vita notevolmente. Tra...
Accessori

Come realizzare una cover per iPad

I tablet sono tra gli strumenti tecnologici in assoluto più utilizzati e in voga, e sono prodotti per tutte le età: tra loro, gli iPad sono di sicuro i più famosi. Hanno un'anima da computer ma un'essenza da smartphone, ed essendo portatili e touch...
Apps

5 app per chattare con nuove persone

Di questi tempi ormai ogni cosa fa riferimento alle applicazioni presenti nei nostri smartphone. Parliamo di mangiare, correre, studiare, sport di ogni genere e adesso stanno prendendo piede le applicazioni per le amicizie. Ebbene sono state costituite...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.