Le migliori apps per organizzare lo studio

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La vita dello studente può essere davvero dura. Il percorso verso la realizzazione personale può essere colmo di ostacoli e momenti di crisi. Fortunatamente al giorno d'oggi esistono alcuni strumenti capaci di semplificare la nostra vita. La tecnologia è un valido assistente nell'organizzare lo studio. Questo è vero al punto che basta un unico dispositivo elettronico per costruire un ottimo piano di studi. Parliamo di smartphone, tablet e, naturalmente, le apps. Faremo una lista delle migliori apps per organizzare lo studio. Dalle più basilari a quelle più complesse.

26

Dizionario della lingua italiana

Il dizionario è uno strumento assolutamente indispensabile. È necessario per qualsiasi materia di studio. Non è raro incontrare termini del tutto nuovi, anche nella fase finale del percorso di studio. Installare una buona app per la definizione dei termini è dunque consigliabile. A partire da iOS7 (iPhone/iPad) il dizionario è app di default nei dispositivi Apple. Per Android abbiamo tante alternative, e tra le migliori troviamo il Dizionario Italiano - Offline.

36

Suite di strumenti d'ufficio

Gli strumenti d'ufficio permettono di creare e modificare documenti. Possono essere degli scritti, dei fogli di calcolo o delle presentazioni. Su sistemi Windows è ben nota la suite Microsoft Office. Da qualche tempo esiste una versione iOS e Android. Ma una buona alternativa per quest'ultimo la offre Polaris Office + PDF. Questa suite permette di creare e modificare file per lo studio e il calcolo. Inoltre consente di visualizzare e condividere PDF.

Continua la lettura
46

Enciclopedia

Avere sempre con sé un'enciclopedia è importante per organizzare lo studio. E se diciamo enciclopedia nell'era di internet, diciamo Wikipedia. L'enciclopedia libera ha la sua app, disponibile sia per Android, sia per iOS. Qualsiasi argomento del portale online è reperibile tramite app. Nessuna ricerca sarà impossibile.

56

Applicazioni per videoconferenze

Al giorno d'oggi possono capitare sessioni di studio o conferenze a distanza. Sono soluzioni per lo studio estremamente utili. Soprattutto per chi ha difficoltà a spostarsi. Con Skype è possibile seguire a distanza delle lezioni. È sufficiente una minima organizzazione tra i partecipanti alla videochiamata. Disponibile per Android, iOS, Blackberry e Windows.

66

Amazon Kindle

I libri di testo possono essere tanti ed ingombranti. Ma grazie a certe apps possiamo sempre portarli con noi. Esistono infatti molti testi scolastici e universitari in formato elettronico. E le apps come Amazon Kindle ci permettono di leggere migliaia di libri su un solo dispositivo. Kindle è tra le migliori del suo genere, ed è disponibile per Android e iOS totalmente gratis.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Apps

Le migliori apps per lo studio del greco antico

Il greco antico è una delle materie più difficili del liceo classico. Gli studenti spesso rimangono bloccati davanti alle prime difficoltà perché lo studio risulta troppo complicato. Spesso però basterebbe un aiuto per permettere agli studenti di...
Apps

Le migliori apps per fare yoga

Tra le discipline per il benessere fisico e mentale un grande successo ha avuto in questi ultimi anni lo Yoga. Boom di praticanti che ha portato i membri dell'Onu ha indire addirittura nel 2015 la prima giornata mondiale di questa disciplina. Nell'era...
Apps

Le migliori apps per zippare file

Spesso e volentieri, sul proprio dispositivo mobile può apparire la dicitura “Impossibile archiviare il file per memoria insufficiente”. Si tratta di un messaggio che fa rabbrividire gli utenti che lo trovano visualizzato sullo schermo del proprio...
Apps

Le apps che aiutano a perdere peso

Non riuscite assolutamente a stare senza il vostro cellulare e se lo dimenticate a casa una giornata andate letteralmente in paranoia? Siete di quelle persone che non ricordano nemmeno un numero a memoria e senza lo smartphone si sentono completamente...
Android

Le migliori apps per fotoritocco

Gli smartphone con le loro fotocamere ad alta definizione sono ormai entrati nelle vite di tutti noi, ed oggigiorno chiunque può destreggiarsi fotografo impugnando il proprio cellulare e catturando momenti di vita quotidiani, paesaggi, persone. Fare...
Android

Come rimuovere apps da Android

Se siete "drogati " di tecnologia e non riuscite a fare a meno di scaricare ogni giorno una quantità enorme di apps, correte il rischio di ritrovarvi con lo smartphone Android con tutto lo spazio occupato. Se è vero che molte apps possono rivelarsi...
Apps

5 strategie per incoraggiare gli utenti a scaricare apps

Il sempre crescente mercato delle apps offre continue opportunità agli sviluppatori software. Oggi gli strumenti per lo sviluppo rendono il processo più semplice e veloce. Nonostante la relativa semplicità di programmazione, le apps consentono di monetizzare...
Android

Come spostare apps su microSD

Spesso ci ritroviamo il cellulare con la memoria che quasi esplode e siamo costretti a cancellare una marea di file per fare spazio. La soluzione può essere acquistare una micro sd nella quale possiamo spostare tutti i file che occupano tutta la memoria...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.