Ottenere il permesso Root nei dispositivi Xperia

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Benché il sistema operativo Android sia molto meno ostico e “murato” rispetto ad iOS, per quanto riguarda alcune funzioni ed applicazioni specifiche, anche Android richiede dei permessi essenziali che possiamo ottenere solo sbloccando il nostro dispositivo.

Ma grazie a Mister Internet al quale non si può proprio nascondere niente, il mondo degli Android non ha più frontiere per noi!

Ed ora, procediamo con lo “sblocco”!
Pensi di non essere all'altezza della situazione perché per te anche la lavatrice è ancora un mondo sconosciuto? Continua a leggere questa utile guida per imparare come ottenere il permesso root nei dispositivi xperia.

24

I passi fondamentali

Fortunatamente sono intervenuti i creatori del programma Freeware “Unlock Root”.
Così ora posso facilmente svelarti come ottenere i “privilegi di amministrazione” per il tuo dispositivo Android.

Di seguito i semplici passi da effettuare:

1 – Entra nel sito www.unlockroot.com
2 – In alto, clicca su Download
3 – Nella pagina dei Download, clicca sul pulsante verde “FreeDownload” (sotto il cerchietto blu con robottino bianco)

4 – Effettuato il download sul tuo pc, apri il file (UnlockRoot_downloader_by_UnlockRoot. Exe)
5 – Nella finestra che si apre clicca su “Sì” e procedi poi con la classica installazione di un file, cliccando rispettivamente su “Next” “Install” e “Finish”.

34

Debug USB

Effettuati i suddetti passaggi, avvia il programma e collega al pc il dispositivo sul quale vuoi ottenere i “permessi root” (tramite il cavetto in dotazione).
Ricorda che sul tuo Android deve essere attiva la funzione "Debug USB".
Per verificare se lo è entra rispettivamente in:

1 - “Impostazioni”
2 - “Applicazioni”
3- “Sviluppo”
4 - “Debug USB”

Se non c'è, aggiungi il segno di spunta accanto a "Debug USB".
Il classico suono dell'inserimento di un usb nel pc ti confermerà che l'operazione è avvenuta con successo.

A questo punto non ti rimane altro da fare che effettuare il passaggio successivo che sarà anche l'ultimo: cliccare sulla scritta “Root” che troverai a sinistra, nella finestra principale della schermata del programma “Unlock Root”.

Continua la lettura
44

La conclusione

Dopo qualche secondo apparirà il nome del tuo dispositivo al centro della schermata, cliccaci sopra ed attendi che il programma effettui lo sblocco del tuo Android.
Dopo qualche minuto, terminata la procedura, se non gradisci l'installazione di app promozionali, ti consiglio di cliccare prima su “No” e successivamente su “Sì” per completare con successo la procedura.

Ed ora, senza nemmeno l'uso della famigerata “colla vinilica”, puoi finalmente dire: FATTO!
Ora il tuo dispositivo non ha più limiti.
Ora il mondo degli Android è tuo!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come avere i permessi di root su terminale Android

Gli enormi passi in avanti effettuati dalla tecnologia in questi ultimi anni hanno permesso uno sviluppo rapido di moltissimi settori, fra quello della telefonia. Infatti, in questo settore, inizialmente vennero introdotti i cellulari che permettevano...
Android

Come rootare un telefono Android

Negli ultimi anni i cellulari hanno fronteggiato un cambiamento radicale in termini di funzionalità. Fino a poco tempo fa questi dispositivi si impiegavano unicamente per le chiamate, oppure per i messaggi di testo. I moderni smartphone invece ci consentono...
Android

Come ottenere i permessi di root su qualsiasi dispositivo LG

Con l'avanzare della tecnologia, il pc è ormai divenuto uno strumento indispensabile di uso quotidiano. Sono infatti parecchie le mansioni che riusciamo a compiere tramite l'utilizzo di tale dispositivo ed il sistema informatico, al giorno d'oggi offre...
Android

Come ottenere i permessi root per il Samsung Galaxy Next

Il sistema operativo Android è uno dei più versatili e personalizzabili. Tuttavia il root, ci permette di accedere ad una serie di funzioni aggiuntive. Dopo aver eseguito il root, possiamo infatti personalizzare il nostro dispositivo mobile, con una...
Smartphone

Come Ottenere I Permessi Di Root Sul Lg Opitmus 3d

Avere i permessi di root su un dispositivo con Sistema Operativo Android, in questo specifico caso su di un "Lg Opitmus 3D", significa poter utilizzare una moltitudine di applicazioni, soprattutto per il backup dati, che normalmente non è possibile avere...
Android

Come ottenere i permessi di root sul Samsung Galaxy Ace

Molti di noi possiedono telefoni cellulari di ultima generazione in grado di fare tantissime operazioni che prima erano assolutamente impensabile. Nonostante ciò dovete sapere che questi tipi di cellulari sono in grado di fare molto di più, ma non possiamo...
Smartphone

Come ottenere i permessi di root su Samsung Galaxy S4

Android è un sistema operativo mobile dalla grande versatilità: esso si adatta alle esigenze di ciascuno, poiché permette attività che vanno dal gioco alla gestione di documenti lavorativi. Se tuttavia volete ottenere il massimo dal vostro smartphone,...
Smartphone

Come resettare Sony Xperia C4

Da qualche anno a questa parte, il mercato degli smartphone e dei tablet si è notevolmente ampliato. In questo ambito, sono molti i produttori che propongono i propri modelli di punta e, proprio in cima al podio, troviamo Samsung, uno dei leader del...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.