Pokemon Go: i migliori Bot da usare su Android

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Pokemon Go è ormai un fenomeno mondiale, una sfida per testare le proprie capacità. Rappresenta anche un metodo per migliorare le competenze di nerd e smanettoni di tutto il globo. Per semplificare e velocizzare il gioco sono nate diverse applicazioni. I Bot, per l'appunto, sono programmi che eseguono automaticamente le azioni al posto del giocatore. Mentre si guarda la TV oppure si fa altro, l'avatar cammina su un percorso già impostato. Inoltre, ricerca tutti i PokeStop disponibili e cattura i vari Pokemon. Schiude le uova, consente spostamenti e quant'altro. Un sistema semplice ma poco legale, per cui la Niantic sta già correndo ai ripari. Ecco i migliori, non ancora bannati, da usare su Android.

26

Necrobot per trasferire i Pokemon

Il programma scaricabile per Android, è gratis e di facile installazione. Il Bot si configura rapidamente. I suoi algoritmi rendono i movimenti dell'avatar molto naturali ed è possibile monitorare tutte le azioni dal vivo. Usare Necrobot per trasferire i Pokemon, evolverli e catturare PokeStop.

36

MyGoBot per ricercare nuovi Pokemon

È tra i Bot più scaricati su Android, ma a pagamento. Costa all'incirca 4 euro. Facile da utilizzare, si avvia con le credenziali Pokemon GO. Gestisce l'avatar in totale autonomia. Consente la cattura dei mostriciattoli; visita i PokeStop; effettua combattimenti nelle Palestre. Usare MyGoBot per ricercare nuovi Pokemon ed arricchire il PokeDesk.

Continua la lettura
46

PokeFarmer per visitare i PokeStop

Un ottimo Bot per Pokemon Go su Android, ma a pagamento. Disponibile per smartphone e tablet, la sessione di un mese costa all'incirca 4 euro; mentre quella di tre mesi intorno agli 8 euro. Il software è semplice da installare e rapido. Usare PokeFarmer per visitare i PokeStop, schiudere le uova, catturare Pokemon ed i diversi elementi disponibili.

56

PokeBuddy per potenziare i Pokemon

Comodo Bot per Android, ma anche per Windows, ha una grafica semplice ed intuitiva. Effettua operazioni automaticamente, mentre si guarda la TV oppure si svolgono altre attività. Usare PokeBuddy per potenziare i Pokemon, ottenere polvostelle, trasferirsi da un punto ad un altro. Inoltre, cattura i mostriciattoli, raccoglie gli strumenti ai PokeStop, ottiene più caramelle.

66

Go Simulator per personalizzare la velocità di percorrenza

Una semplice applicazione Android per Pokemon Go, gratis ma con pubblicità. Non si trova sul Play Store ma su Xda. La versione è in italiano e comprende notifiche con statistiche. Scaricare ed utilizzare Go Simulator per personalizzare la velocità di percorrenza. È utile, inoltre, per schiudere le uova. Trasferisce, evolve i Pokemon ed imposta i percorsi personalizzati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Smartphone

Pokemon Go: come individuare i pokemon nascosti

Pokemon Go: il gioco che ha rapito un'infinità di utenti di tutte le fasce d'età, impegnati nella scalata dei livelli per trovare gli esemplari più rari e leggendari. I giocatori più appassionati sanno che per progredire con successo bisogna collezionare...
Apps

Come trovare palestre in Pokemon Go

Sembra quasi che il mondo stia impazzendo per la nuova applicazione "Pokèmon Go", il gioco che permette di catturare questi esserini andando in giro per la propria città, come un vero allenatore.  Così, anche voi, presi dall'euforia, con le pokèball...
Android

Pokemon Go: come trovare Charmander

Pokemon Go è la nuovissima applicazione di Niantic per smartphone che permette a tutti gli appassionati di Pokemon di realizzare il proprio sogno di catturare tutti i Pokemon. L'applicazione, sfruttando il GPS e la fotocamera, permette al giocatore di...
Smartphone

Pokemon GO: come allenare i Pokemon

Come allenare i Pokemon e come farlo al meglio è la domanda di tutti i cadetti allenatori del gioco per smartphone più famoso della Nintendo. La procedura di per se’ è alquanto semplice. Infatti basta trovare una palestra dove poter allenare i propri...
Cellulari

Come avere aroma e modulo esca infinito in Pokemon Go

Con questa guida vi illustrerò alcuni semplici trucchi che si possono utilizzare nel gioco più rivoluzionario del momento, vale a dire Pokemon GO.Pokemon GO è un gioco diffuso e popolare, grazie al fatto che questo permette di andare in giro per la...
Android

10 cose da sapere su Pokemon Go

Pokemon Go non si può definire solamente un gioco, è diventato a tutti gli effetti una tendenza da seguire. Persone di ogni età hanno Pokemon Go installato sul proprio smartphone. La tecnologia aveva già preso il sopravvento su di noi, ma con l'arrivo...
Smartphone

Come fare evolvere Evee su Pokemon Go

Pokemon Go è il gioco per smartphone più noto attualmente e che ha riscosso il maggior successo in assoluto. La sua forza è quella di abbinare ad uno dei cartoni più amati la realtà virtuale, richiedendo pertanto agli utenti di andare a caccia dei...
Android

Consigli per trovare Pokemon leggendari

Se ci piace catturare i Pokemon, ma non riusciamo a farlo con quelli che sono considerati i più leggendari, non è il caso di farne un dramma; infatti, è possibile trovarli seguendo alcuni consigli pratici che nei passi successivi di questa lista, ci...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.