Tecniche per aumentare il segnale LTE

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quasi tutti i cellulari smartphone più recenti in vendita sul mercato sono dotati di micro-antenne per la ricezione dei segnali internet mobile di quarta generazione (da qui l'abbreviazione in 4G), tra cui fa parte la famosissima connessione veloce LTE. Purtroppo però, le infrastrutture per questo tipo di connessione non sono molte e sono poco distribuite sul territorio italiano e coprono quasi solo ed esclusivamente le grandi città. Anche il prezzo per usufruire questo tipo di connessione è di solito piuttosto proibitivo. Nel caso però fossimo tra i fortunati possessori di un cellulare di ultimissima generazione con appunto la predisposizione al collegamento internet mobile LTE, e abitassimo in una città coperta dagli operatori che offrono questo servizio, potremo attivare l'opzione internet mobile LTE dal centro del nostro operatore telefonico pagandone il costo. Come già descritto prima però, i ripetitori LTE sono molto pochi sul territorio e non sempre si è raggiunti da una copertura del segnale ottimale, vediamo quindi una lista di tecniche per aumentare la possibilità di ricevere il segnale.

26

Spostarsi di qualche metro

Sembrerà banale, ma la classica tecnica dello spostarsi di qualche metro per vedere se si è raggiunti dal segnale è tanto vecchia quanto funzionante. In questo modo noterete se la la voce internet mobile del vostro cellulare smartphone cambia da E (Edge), GPRS, 3G o 4G (che è appunto la connessione LTE che avete pagato che consente una gran velocità di navigazione).

36

Attivare e disattivare la modalità aereo

Tutti gli smartphone prodotti da qualche anno a questa parte sono dotati della modalità aereo che serve, come si può intuire dal nome, a disattivare tutte le connessioni del telefono per poterlo utilizzare tranquillamente durante un volo. Forse non tutti sanno però, che attivando e subito dopo disattivando questa utile modalità, il telefono ricercherà sia il segnale GSM che quello dell'internet mobile dandovi una grandissima probabilità di avere un'ottima ricezione del segnale LTE.

Continua la lettura
46

Cambiare posizione

Cambiare la posizione di come teniamo lo smartphone in mano stando seduti o in piedi, anche spostando la mano di poco, a volte rende possibile l'agganciamento del segnale LTE qualora non fossimo ancora collegati con quella velocità e, nel caso fossimo già connessi in LTE, da la possibilità di migliorare la velocità del trasferimento dei dati.

56

Non stare in luoghi con muri spessi

Può sembrare molto banale, ed in effetti forse lo è anche, ma la qualità della connessione internet mobile LTE per il trasferimento dei dati a pacchetto, e quindi dell'utilizzo di internet sul cellulare più in generale, può essere seriamente compromessa nel caso ci trovassimo ad esempio in una stanza con muri troppo spessi. Un modo per migliorare la ricezione del segnale LTE è quello di non stare in questi tipi di stanza.

66

Manutenzione dello smartphone

La manutenzione software del telefono, che consiste nella eliminazione dei file temporanei o nel terminare tutti quei processi che vengono svolti in maniera nascosta dal telefono, ma che sono inutili e sprecano preziose risorse, e nel tenere sempre aggiornato il sistema operativo del nostro smartphone, può aiutare in maniera molto incisiva ad avere un ottimo segnale LTE, in quanto il software che gestisce l'antenna del telefono sarà più performante.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come migliorare la ricezione del segnale 3G su Android

Se per caso avete acquistato uno smartphone con il sistema operativo Android, e subito vi siete accorti che la ricezione del segnale 3G non è per niente buona e non soddisfa tutte le prestazioni richieste non dovete disperare perché è possibile migliorare...
iPhone

Come collegare un iPhone a una rete Wi-Fi

Grazie alle nuove tecnologie è possibile, oggi, collegare l'iPhone ad una rete Wi-Fi. Questa procedura può risultare molto comoda e di fondamentale importanza in diverse occasioni. Collegandolo, possiamo navigare sul web molto più velocemente, leggere...
Cellulari

Come bloccare la ricezione di sms

Siamo tutti d'accordo nel dire che che il cellulare è una straordinaria innovazione nel mondo delle comunicazioni. Mantiene vivi i rapporti interpersonali con telefonate, brevi messaggi di testo e file multimediali (immagini, video, musiche). Agevola...
iPhone

Come aumentare la ricezione del segnale 4G

Se il vostro telefono cellulare non riceve in modo ottimale il segnale 4G, potete aumentarne la ricezione facendo una semplice operazione. Questa consiste nello scaricare un'applicazione nata proprio per ottimizzare la qualità del segnale in zone...
iPhone

Trucchi per migliorare la ricezione LTE su iOS

L'iPhone è sinonimo di garanzia così come tutti i prodotti della apple. Ma ciò non toglie che anche il marchio di Cupertino sia soggetto, talvolta, a qualche problemino. Uno dei problemi riscontrati spesso, più che altro nei vecchi modelli, come ad...
Android

Come migliorare la ricezione WiFi di un cellulare Android

Oggi, rispetto a qualche anno fa, ci si può connettere a Internet tramite smartphone e tablet, ed è possibile farlo con due differenti modalità: attraverso i dati della sim o con il Wi-Fi. Nel primo caso, la qualità del segnale dipende dalla zona...
Android

Come Illuminare Lo Schermo Alla Ricezione Di Un Messaggio Con Android

Android è un sistema operativo fantastico per gli smartphone già così com'è, ma, a seconda del cellulare usato, può essere necessario installare nuove applicazioni per colmare alcune mancanze. Per esempio, sui cellulari senza led, non c'è modo di...
Android

Come migliorare la ricezione del GPS Android

Ormai quasi ogni moderno smartphone ha un GPS incorporato. È diventata una funzione utile non solo per spostarsi facendoci guidare, ma anche per sfruttare molte app e servizi che ci vengono offerti. Per non parlare dei giochi come ad esempio può essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.