WhatsApp: come fare le Stories

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Dopo le Stories su Facebook, Instagram e Snapchat, Zuckerberg ha deciso di portare il nuovo linguaggio delle storie (che in questo caso specifico sono una versione personalizzata degli "Stati") anche sull'app più popolare in Europa: ovvero, Whatsapp. Esattamente come nelle Storie degli altri social network, anche gli Stati personalizzati consentono a qualsiasi utente di condividere i momenti più belli della giornata con le persone più care attraverso immagini, brevi filmati e foto. Ma ora vediamo nel dettaglio come fare le Stories su Whatsapp, perciò continuiamo a leggere questa breve guida per scoprire come fare!

25

Occorrente

  • Connessione a internet
  • WhatsApp aggiornato con l'ultima versione disponibile
  • Smartphone
35

Creare una Stories

Grazie al nuovo update dell'app, l’interfaccia appare leggermente differente, infatti possiamo notare tre schede distinte: "Chat", "Stato" e "Chiamate". In alto a sinistra, poi, appare una piccola icona relativa alla fotocamera che ci consentirà di fare foto e decidere se aggiungerle al nostro stato o, in alternativa, inviarle a uno dei nostri amici. Dopo aver selezionato l'immagine da pubblicare, possiamo adoperare i tool messi a disposizione da WhatsApp per disegnare, aggiungere scritte, faccine simpatiche e sbizzarrirci come meglio crediamo. In conclusione, per pubblicare una nostra Storia dobbiamo recarci su "Stato", premere l’icona dello stato e scegliere se scattare una nuova foto, creare un breve filmato o aggiungere un contenuto già esistente. Una volta deciso premiamo sul pulsante "Invio".

45

Cambiare Privacy dello Stato

Dal momento che il servizio di messaggistica in questione è associato al nostro numero telefonico, può succedere che nella nostra rubrica siano presenti contatti con i quali non desideriamo condividere particolari dati. La funzione Stato, così come le Stories, sono talvolta una finestra sulla nostra vita quotidiana ed è giusto poter selezionare quali persone hanno accesso a questo tipo di informazioni. Pertanto, spostandoci nella scheda "Stato" e pigiando sui tre puntini disposti in alto a destra, possiamo modificare alcuni settaggi che regolano la Privacy di questa funzione. Per modificare la privacy andiamo su: "Stato", "Menu" e, poi, su "Privacy dello stato", quindi scegliamo chi può vedere i nostri aggiornamenti. Naturalmente è possibile decidere se condividere immagini e filmati con tutti, se rimuovere dalla lista alcuni contatti oppure se inviare i nostri contenuto solo a poche persone.

Continua la lettura
55

Eliminare una Stories

Dopo aver pubblicato uno Stato possiamo decidere di eliminarlo, vuoi perché pubblicato per sbaglio oppure perché abbiamo cambiato idea. Per fare ciò, basta recarci sullo stato appena pubblicato e premere sull'icona raffigurante un occhio situata in basso. Nella scheda che apparirà, potremo osservare chi dei nostri contatti ha visualizzato lo stato da noi pubblicato e potremo decidere se inviarlo come messaggio privato a qualcuno in particolare oppure, pigiando sull'icona del cestino, decidere di eliminarlo completamente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Apps

10 consigli per aumentare le visualizzazioni delle Stories su Instagram

Instagram è uno dei social più utilizzati per condividere qualsiasi cosa. La caratteristica principale di questo social network sono sicuramente le Stories, ovvero la possibilità di poter pubblicare, commentare, salvare e segnalare le storie che durano...
Apps

Come eliminare un contatto da WhatsApp

WhatsApp è un client di messaggistica ormai ampiamente utilizzato. Nonostante la diffusione di altri programmi di questo tipo, regge il banco e continua ad acquisire nuovi user. Ma come fare quando ci si accorge che uno dei contatti presenti nella lista...
Apps

WhatsApp: come scoprire se siete stati bloccati da un amico

Negli ultimi anni la comunicazione ha subito moltissimi cambiamenti. Complice è la diffusione di internet e dei dispositivi mobili dotati di connessione wireless. L'espansione del mercato delle "app" - grazie soprattutto ad Apple - favorisce il diffondersi...
Apps

5 motivi per abbandonare WhatsApp

WhatsApp è un programma di messaggistica istantanea per smartphone. Il suo successo si deve alla grafica semplice e intuitiva. Anche la velocità di scambio dei messaggi ha contribuito alla sua diffusione. Per utilizzare WhatsApp infatti basta avere...
Cellulari

Come togliere le spuntine blu di Whatsapp

Di recente WhatsApp, il celebre servizio di messaggistica che ha soppiantato gli SMS per milioni di utenti in tutto il mondo, ha introdotto la doppia spunta blu. Si tratta di un'ulteriore notifica che si aggiunge alla classica doppia spunta grigia. Le...
Apps

Trucchi per Whatsapp

WhatsApp messenger è indubbiamente la più famosa e diffusa app di messaggistica istantanea. Disponibile per tutte le piattaforme, Android, iPhone e WindowsPhone, è scaricata da milioni di utenti. Non tutti però conoscono alcune funzionalità, vediamo...
Smartphone

Whatsapp: Come nascondere l'accesso

Se abbiamo litigato con un amico oppure con il proprio partner e non desideriamo rendere visibile l'ultimo accesso che abbiamo effettuato sull'applicazione WhatsApp possiamo farlo. Il rimedio a ciò è molto intuitivo ed abbastanza semplice da eseguire....
iPhone

ABC: come utilizzare Whatsapp

Whatsapp è un programma di chatting, ormai ampiamente diffuso in tutto il mondo. Accedendo alla lista contatti, che richiama quella salvata sulla memoria del telefono, si può capire chi possiede lo stesso programma. In questo modo, si possono scambiare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.