Whatsapp: come inviare documenti file audio

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Al giorno d'oggi è quasi impossibile trovare qualcuno che non disponga di un cellulare. La telefonia mobile è parte del nostro quotidiano da diversi anni. Da almeno un decennio assistiamo ad un'evoluzione impressionante dei dispositivi mobili. Oggi possiamo contare sugli smartphone, dei veri e propri computer in miniatura. Il loro funzionamento è difatti simile, con tanto di sistema operativo e applicazioni installabili. E, tra queste, vi sono le più gettonate: le app di messaggistica istantanea. In pochi ormai rinunciano all'immancabile WhatsApp, un pioniere del genere. Anche WhatsApp si evolve, presentando continuamente nuove funzionalità. E noi spiegheremo come inviare documenti e file audio.

25

Occorrente

  • Applicazione WhatsApp
35

Scaricare la app

Installare WhatsApp sul proprio dispositivo è semplice. Accediamo all'app store del nostro sistema (Android o altri) e cerchiamo la app. Per scaricarla sarà sufficiente toccare il tasto "Scarica" o "Download". L'installazione sarà automatica e veloce. Troveremo l'icona di WhatsApp direttamente sulla schermata Home (o adiacenti) del nostro smartphone. Apriamo la app, impostandola secondo i consigli a schermo. Se abbiamo già dei contatti a disposizione siamo pronti per l'invio di documenti e file audio. Comprendere come utilizzare WhatsApp non è difficile. La sua interfaccia è intuitiva ed è questo uno dei segreti del suo successo.

45

Avviare una chat

Prima di inviare un file audio dovremo avviare una chat. Pertanto accediamo ai nostri contatti su WhatsApp toccando l'icona del fumetto in basso a destra dello schermo. Vedremo la lista dei nostri contatti già disponibili su WhatsApp. Tocchiamo il nome che ci interessa: si avvierà una nuova chat, esclusiva per quel contatto. Da qui in avanti potremo conversare col nostro amico o inviare file e documenti. Potremo condividere fotografie, adesivi virtuali e gif animate. Ma quando si tratta di file audio, da registrare sul momento? La procedura è estremamente semplice.

Continua la lettura
55

Selezionare e registrare i file

Il simbolo della graffetta è universalmente il simbolo dell'allegato. Dalle e-mail alla messaggistica, la graffetta è subito riconoscibile. È presente anche in WhatsApp, e nelle versioni recenti si trova nel box per la digitazione del messaggio. Tocchiamola una volta: un pop-up ci mostrerà diverse opzioni e icone. Toccando l'icona "Documento" potremo inviare file doc, pdf e tanti altri. Subito sotto è presente l'icona "Audio", che ci permetterà di inviare un file audio preesistente o registrarlo al momento. Scegliamo l'azione di nostro interesse e inviamo comodamente il file. Niente di più semplice ed efficace.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Apps

WhatsApp: 10 regole per sopravvivere ai gruppi

Le applicazioni di messaggistica istantanea, come WhatsApp sono molto utili. Grazie a WhatsApp, infatti, possiamo metterci in contatto velocemente con uno dei nostri contatti, oppure con più di uno contemporaneamente tramite le chat di gruppo. I gruppi...
Apps

Come ripristinare messaggi Whatsapp

Con la larga diffusione di dispositivi mobili, la comunicazione ha subito profondi cambiamenti. Oltre alle tradizionali chiamate ci serviamo in particolare della messaggistica. Un tempo si utilizzavano le offerte speciali per usufruire degli SMS gratuiti....
Apps

Come fare il backup delle chat su Whatsapp

Al giorno d'oggi non esiste utente che non abbia installato sul proprio smartphone WhatsApp. L'app dalla caratteristica icona verde è la più diffusa per quanto riguarda i servizi di messaggistica. Basta avere a disposizione una connessione, dati o WiFi....
Apps

Come controllare l'utilizzo rete di Whatsapp

Sono pochissime le persone che non hanno WhatsApp. Infatti, il sistema di messaggistica istantanea di proprietà di Facebook, ha milioni e milioni di "addicted" in tutto il mondo. Cioè persone assuefatte e che sono quasi ossessionate da questa iconcina...
Android

Come recuperare chat Whatsapp su Android

Con i nuovi dispositivi mobili di oggi, è possibile non solo scattare meravigliose foto, creare incredibili video e scaricare migliaia di applicazioni, ma è anche possibile sfruttare le applicazioni di messaggistica istantanea per condividere immagini,...
Apps

Come eliminare il proprio account WhatsApp

WhatsApp Messenger, conosciuta semplicemente col nome di WhatsApp, è un'applicazione di messaggistica istantanea mobile che da la possibilità di scambiare messaggi, immagini e contenuti audio/video con i propri contatti evitando il costo di SMS e MMS....
Android

WhatsApp: 10 alternative gratuite per Android

Whatsapp è un'applicazione di messaggistica mobile multipiattaforma che vi consente tramite l'uso della rete di scambiare non solo messaggi, ma anche foto e video. È ormai diventata l'app di messaggistica più famosa e usata al mondo, ma non per questo...
Apps

Come copiare e incollare messaggi di Whatsapp

Tra le tante possibilità offerte dalla tecnologia mobile, quella della messaggistica istantanea è tra le più utilizzate. Da diversi anni, ormai, possiamo godere della comodità di tante app di instant messaging. A oggi, la scelta è piuttosto vasta....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.