10 consigli per utilizzare Instagram Stories

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Instagram, negli ultimi anni, è divenuto uno dei social network più utilizzati nel mondo, insieme a Facebook. Vuoi per la sua semplicità di utilizzo o per l'immediatezza dell'interfaccia, Instagram ha attirato con se milioni di utenti, soprattutto celebrità. Esso nasce come una sorta di album visivo, dove condividere foto, musica, video e chi più ne ha più ne metta. Negli ultimi giorni, il fondatore Kevin Systrom ha presentato un'ulteriore funzionalità, ripresa a piene mani dal rivale Snapchat. Si chiama Instagram Stories e permette di raccontare la propria giornata attraverso frammenti di foto ed altri contenuti multimediali. Come su Snapchat, ogni racconto è disponibile per le sole 24 ore successive, dopo le quali il contenuto verrà eliminato automaticamente. Ma vediamo insieme i 10 consigli per utilizzare al meglio Instagram Stories.

211

Utilizzare gli effetti speciali

È possibile personalizzare le storie di Instagram con numerosi effetti speciali, come filtri, disegni e maschere. Ciò sicuramente donerà alle vostre storie un tocco di originalità e di bellezza. Potrete anche fare dei disegni o colorare in tempo reale direttamente sulle immagini.

311

Scegliere i contenuti giusti

Se avete avuto una giornata ricca di eventi e di vicende, è bene scegliere i contenuti e i frammenti che possano suscitare interesse negli altri utenti che andranno a visualizzare la vostra storia. Per cui è fondamentale andare a selezionare quelle che sono le immagini più significative e rappresentative della giornata appena trascorsa. Evitate quindi foto poco definite o video molto sfocati, in cui è difficile capire cosa stia succedendo.

Continua la lettura
411

Condividere le storie su altri social

Se avete intenzione di far conoscere le storie anche al di fuori di Instagram, potrete condividerle su altri social network, come Facebook o Google+. In questo modo non solo riuscirete a guadagnare visualizzazioni e followers, ma avrete modo di confrontarvi con nuovi utenti riguardo le vostre storie.

511

Attivare la risposta ai messaggi per tutti

Di default, Instagram Stories attiva la risposta ai messaggi solamente per le persone che seguite, ovvero i cosiddetti followings. È bene, invece, offrire a tutti questa possibilità, così da allargare il proprio pubblico. Per attivare l'opzione, dovrete entrare nell'impostazione della storia e selezionare "Tutti" sotto la voce "Risposta ai messaggi".

611

Creare contenuti esclusivi

È sempre molto fastidioso ritrovarsi con persone differenti che pubblicano contenuti molto simili tra loro. Cercate di diversificarvi dagli altri, proponendo contenuti esclusivi e che siano interessanti. Fate un giro veloce tra le altre storie per cercare di non rendere l'esperienza altrui molto tediosa e poco piacevole.

711

Attirare un target specifico

Le storie rappresentano la vostra vita e tutto ciò che fate durante le giornate trascorse. Se siete dei blogger, è importante che ci sia un certo filo conduttore tra una storia ed un'altra. Quindi dovrete selezionare accuratamente ogni storia, al fine di trovare un unico punto in comune con ciò che rappresentate sul vostro blog. In questo modo sarete molto più coerenti.

811

Fare attenzione alla privacy

La privacy è sempre un tasto molto dolente quando si tratta dei social network. Nonostante le numerose impostazioni presenti che possono aiutare a proteggere le proprie informazioni, molti utenti continuano ad ignorare l'importanza di una privacy efficace. Anche su Intagram Stories è possibile usufruire di una privacy personale, andando a selezionare direttamente il pubblico delle storie.

911

Attivare le notifiche

Se avete un profilo molto seguito, è utile attivare tutte le notifiche per le vostre storie. Ogni attività, aggiornamento o messaggio vi verrà notificato direttamente sul vostro telefono, così da aumentare la vostra reattività nella risposta e rendere il vostro profilo meno automatizzato.

1011

Segnalare eventuali utilizzi impropri

Anche su Instagram Stories è possibile segnalare eventuali contenuti inappropriati od utilizzi impropri del servizio. Ogni contenuto viene strettamente controllato, però data l'alta mole di utenti è quasi impossibile gestire ogni singola persona e ciò che pubblica giornalmente. L'aiuto diretto di chi pubblica contenuti è sempre ben accetto in questo genere di cose.

1111

Non abbondare con i contenuti

Come già detto prima, è fondamentale selezionare con cura gli elementi delle proprie storie. Quindi è altrettanto importante non eccedere troppo nei contenuti delle storie, optando per il classico "pochi ma buoni". Potete modificare successivamente la storia, però è sempre meglio verificare prima i contenuti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Apps

Come aggiungere la musica alle Instagram Stories

Le Instagram Stories sono dei semplici momenti e ricordi che gli utenti possono pubblicare sul proprio account. Ormai sono diventate virali e tutti creano e condividono nuove storie sperando che i propri follower possano visualizzarle. Purtroppo però...
Apps

Instagram Stories: trucchi per usarle al meglio

Instagram è un'applicazione disponibile gratuitamente per Android e iOS. È un social network che permette agli utenti registrati di poter condividere foto o video con la community. Al momento conta milioni di utenti attivi al giorno ed altrettanti download...
Apps

10 consigli per avere successo su Instagram

Instagram è uno dei principali e più popolari social network che ha avuto e continua ad avere un enorme successo, con un numero sempre crescente di account creati. Si basa principalmente sulla realizzazione di scatti fotografici, che possono essere...
Apps

10 consigli per crescere su Instagram

Nell'era odierna le varie piattaforme con cui comunicare sono ormai moltissime. Tra le varie piattaforme esiste uno dei social network più utilizzati, ovvero Instagram. Come altri social network, Instagram è in grado di far scambiare ai vari utenti...
Apps

10 consigli per proteggere la tua privacy su Instagram

Instagram è il social network fotografico più popolare: esso non è utilizzato solo dagli appassionati di fotografia ma anche da una schiera di utenti che va infoltendosi di giorno in giorno. D'altronde questo social network è di proprietà di Facebook...
Apps

WhatsApp: come fare le Stories

Dopo le Stories su Facebook, Instagram e Snapchat, Zuckerberg ha deciso di portare il nuovo linguaggio delle storie (che in questo caso specifico sono una versione personalizzata degli "Stati") anche sull'app più popolare in Europa: ovvero, Whatsapp....
Apps

5 consigli per usare al meglio i filtri di Instagram

A volte vediamo delle foto in Instagram che sono delle vere opere d’arte, non assomigliamo alle nostre foto fatte velocemente con il telefonino, in qualsiasi condizione di luce e ombra, e poi ritoccate con il primo filtro capitato sottomano, non è...
Apps

Come ottimizzare il proprio profilo Instagram

Se c'è un social network che è letteralmente esploso negli ultimi anni, questo è Instagram: realizzare scatti con il nostro cellulare è ormai una vera e propria moda, (e per qualcuno anche un'ossessione) così come pubblicarli contestualmente su Facebook,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.