5 apps che ogni bolognese dovrebbe avere

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ogni città italiana, si è ormai adeguata alla tecnologia legata alla telefonia mobile; infatti, anche a Bologna come a Milano e Roma ci sono delle apps per smartphone, che in base alle loro caratteristiche servono a determinate persone, quindi quelle per i musicisti, per i bambini o anche di pubblica utilità. In riferimento a ciò, ecco una lista con 5 apps che ogni bolognese dovrebbe avere.

26

Ariadne Gps

Ariadne Gps si è rivelata un’app di grande successo, ed è molto usata dai bolognesi. L’app nello specifico è una vera e propria mappa Gps di tipo parlante, compatibile sia per gli iPhone che per l'iPad, e consente ai non vedenti di sapere dove si trovano in quel momento, semplicemente pronunciando il nome della via che rappresenta la loro destinazione finale. Quest’app è a pagamento, e costa 4,99 euro.

36

Bit Purple

Bit Purple è un’altra app per i bolognesi ed anche abbastanza giovane; infatti, è nata nell’anno 2011 grazie all’idea di quattro ragazzi esperti nel settore del web marketing. In appena un anno sono riusciti ad entrare su App Store e Google Play, che con il famoso «Browser for kids», consente di filtrare i contenuti web, atti ad eliminare il rischio che i minori possano essere vittime inconsapevoli di malintenzionati. Quest’app è gratuita su Google Play, mentre sull’Apple Store c’è da pagare una cifra davvero irrisoria, ovvero di appena 0,79 centesimi di euro.

Continua la lettura
46

Timer calcetto

Timer calcetto è nata per gestire le partite di calcio a 5, ed è disponibile su Google Play. Quest’app è compatibile sia per i sistemi operativi iOs che per quelli Android. Si tratta tra l'altro di una delle apps di nuova progettazione, che tuttavia specie tra i giovani e gli amatori di questo sport sta letteralmente spopolando, grazie al contributo di alcune note testate giornalistiche sportive nazionali.

56

MyRhythm

MyRhythm e un’applicazione nata nel mese di ottobre dell’anno 2016 quindi giovanissima, ed ha consentito ai bolognesi appassionati di musica di utilizzarla, grazie anche ad un costo molto abbordabile (1,79 euro). L’app in oggetto riproduce una certa melodia che poi l’utente può personalizzare, aggiungendo ritmi e suoni con un semplice tap sullo schermo.

66

Il Rifiutologo

Il Rifiutologo è un’app che molti bolognesi utilizzano, poiché consente loro di farsi guidare su tutto ciò che riguarda la raccolta differenziata, venendo a conoscenza di iniziative, orari di smaltimento di rifiuti speciali e tanto altro che riguarda questo metodo di salvaguardia dell’ambiente e della salute umana. L’app in oggetto è molto diffusa anche in altre città delle regioni limitrofe come ad esempio la Toscana, ed è compatibile con l'iPad e l'iPhone oltre che essere completamente gratuita.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Apps

5 apps che ogni napoletano dovrebbe avere

Se siete di Napoli, vi farà certo piacere avere nel vostro cellulare delle app che in un certo senso siano in grado di mantenere forte il legame con la vostra città. E che inoltre siano utili per offrirvi numerose informazioni su servizi e attrattive...
Apps

5 apps che ogni milanese dovrebbe avere

Per chi vive nella città di Milano, è indispensabile cercare una soluzione adeguata per muoversi agevolmente in una metropoli che per dimensione è una delle più grandi d’Europa. Per massimizzare il risultato, si può ricorrere alla tecnologia...
Apps

Le migliori apps per guidare senza stress

Gli smartphone hanno letteralmente rivoluzionato la nostra guida quotidiana. Ormai facciamo fatica persino ad immaginare una qualunque attività senza il nostro fedele compagno tecnologico. Il fenomeno delle apps ha raggiunto livelli notevoli. Ormai esistono...
Apps

5 strategie per incoraggiare gli utenti a scaricare apps

Il sempre crescente mercato delle apps offre continue opportunità agli sviluppatori software. Oggi gli strumenti per lo sviluppo rendono il processo più semplice e veloce. Nonostante la relativa semplicità di programmazione, le apps consentono di monetizzare...
Apps

Le migliori apps del mattino

Svegliarsi al mattino, per molte persone, può essere un'impresa davvero difficile, soprattutto quando la giornata si prospetta faticosa e piena di lavoro. A tutto questo si aggiunge il trillo martellante della classica sveglia sul comodino, che di certo...
Apps

Le migliori apps per viaggiare

La tecnologia ha ormai invaso ogni aspetto della nostra vita quotidiana. Alcuni studiosi parlano di tecnologia pervasiva o rivoluzione tecnologica in relazione a questo fenomeno. D'altronde oggi esistono apps e programmi per ogni situazione. Dall'acquisto...
Apps

Le migliori apps per meditare

Non esiste una vera e propria motivazione per cui meditare, se ne sente solo il bisogno. Meditare, comunque, serve per allontanare lo stress e tutto ciò che esso provoca: dolori fisici, crisi di panico, ansia e così via. Grazie alla tecnologia possiamo...
Apps

Le apps che aiutano a perdere peso

Non riuscite assolutamente a stare senza il vostro cellulare e se lo dimenticate a casa una giornata andate letteralmente in paranoia? Siete di quelle persone che non ricordano nemmeno un numero a memoria e senza lo smartphone si sentono completamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.