5 consigli per usare la GoPro in spiaggia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La GoPro è una delle fotocamere/videocamere indossabili più conosciute e apprezzate dagli appassionati del genere. Grazie alla GoPro è possibile realizzare delle riprese in movimento, in qualsiasi ambiente vogliate. Non solo per le classiche scorribande in bicicletta o in moto, ma anche sott'acqua. Esse infatti sono impermeabili e sono anche resistenti agli urti. In estate, grazie alla GoPro potrete davvero sbizzarrirvi, sopratutto nel fare delle riprese e degli scatti in acqua e in spiaggia. Se volete avere qualche idea, ecco 5 consigli per usare GoPro in spiaggia.

26

Iniziate a conoscere la vostra GoPro

Se siete alle prime armi e avete acquistato da poco la vostra GoPro, la spiaggia è l'ambiente ideale per iniziare a conoscerla meglio. Non esitate ma osate. Iniziate dai video in movimento, magari mentre fate jogging. Oppure divertitevi a realizzare foto e video divertenti con i vostri amici. Pian piano scoprirete tutte le potenzialità della GoPro e non potrete più farne a meno.

36

Usate gli accessori adatti

Per poter sfruttare al meglio le potenzialità della vostra GoPro avrete bisogno di alcuni accessori, che consentono delle riprese speciali. Per usare la Gopro in spiaggia potrete acquistare il manubrio per posizionarla sull'ombrellone, oppure un piccolo treppiedi. Immancabile poi il bastone, che potete usare per fare delle foto dall'alto e dentro l'acqua. Inoltre esistono anche degli accessori galleggianti che vi permettono di realizzare dei fantastici video sulla superficie dell'acqua.

Continua la lettura
46

Indossate la GoPro mentre fate sport in spiaggia

La spiaggia è molto spesso in luogo in cui fare sport leggeri come la pallavolo con gli amici, una passeggiata sul pedalò, ma anche attività più appassionanti come surf o acqua scooter. La GoPro non può mancare in nessuno di questi casi. Se amate il genere di attività più soft, potete benissimo indossare la vostra GoPro e realizzare dei divertenti video con gli amici. Se invece amate gli sport più estremi, potete fare delle riprese utilizzando l'accessorio adatto per il tipo di sport.

56

Provate a fare dei Time Lapse

La spiaggia è il luogo più adatto per realizzare dei Time Lapse. Si tratta di video realizzati con centinaia di fotogrammi, in cui si evolve in pochi istanti, un fenomeno di una durata più o meno lunga. Potrete ad esempio realizzare un Time Lapse sull'alba o sul tramonto. Ma anche qualcosa di più ironico che coinvolga i vostri amici. La GoPro permette di realizzare gli scatti sequenziali con la funzione "Intervallometro".

66

Usate la GoPro sott'acqua

Infine se siete in spiaggia non potete non usare la vostra GoPro per delle riprese sott'acqua. Essa è perfettamente studiata per questo tipo di filmati. Come dicevamo oltre ad essere impermeabile, ha dei filtri adatti a questo genere di attività. Evitate di utilizzarla semplicemente con le mani. In quanto oltre ad avere delle riprese troppo mosse, potreste rischiare di farla cadere nel fondale marino. Portate sempre un supporto come il bastone telescopico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Apps

Le migliori app di video editing

Gli appassionati di video-maker ormai non possono più fare a meno del Tablet o dello Smartphone. Infatti sono centinaia le app disponibili che permettono di fare editing di video in maniera facile e realizzando video da professionisti. Nella guida che...
Android

Come fare video velocizzati su Samsung Galaxy Note 4

Tra le diverse tipologie di smartphone presenti sul mercato, senza ombra di dubbio, il Samsung Galaxy Note 4 si rivolge ad un pubblico business. Attraverso questo dispositivo è possibile effettuare diverse operazioni, anche piuttosto complesse. In questa...
Android

Come realizzare Video time-lapse su Android

Quella del time-lapse è una tecnica speciale, utilizzata per le fotografie ed i video, grazie alla quale la frequenza di cattura di ogni fotogramma, di un video o di una sequenza di scatti fotografici, è inferiore rispetto alla normale frequenza di...
Smartphone

5 modi per usare al meglio la fotocamera del tuo smartphone

Oggi si usa molto la fotocamera dello smartphone per fare delle foto rispetto alla macchinetta fotografica, perché si può tenere in tasca e si possono condividere con gli altri in modo veloce le proprie foto, scaricandole su Twitter o su Facebook....
iPhone

Trucchi per perfezionare i tuoi video con iPhone

Se hai un iPhone ed intendi utilizzarlo al meglio per fare delle ottime riprese video, è importante curare alcuni dettagli, e soprattutto adottare dei trucchi in grado di massimizzare il risultato. Nei passi successivi troviamo quindi una lista, con...
Android

Come fare video al rallentatore su Samsung Galaxy Note 4

Basta con i soliti e monotoni video! Chi possiede un Samsung Galaxy 4 può editare dei video davvero fantastici fondamentalmente grazie a due nuove opzioni: slow motion e fast motion. Queste funzioni video sono presenti sugli smartphone Samsung già dal...
Apps

5 consigli per usare Dubmash

Ironico, irresistibile, contagioso. Di cosa stiamo parlando? Di Dubsmash, ovviamente. L'applicazione più scaricata del momento è diventata un vero e proprio cult. E non soltanto tra i giovanissimi. Sono infatti milioni in tutto il mondo le persone di...
iPhone

10 motivi per comprare un iPhone

L'obiettivo principale della seguente guida è quello di fornirvi i 10 motivi per comprare un iPhone ed entrare a far parte del magnifico mondo Apple. Un iphone è utile a tutti, facile da usare e con sempre con nuovi aggiornamenti. Avere un iPhone è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.