5 cose che puoi fare solo con l'iPhone 6S

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Negli ultimi tempi i cellulari più venduti sono sicuramente quelli che appartengono alla casa Apple. Negli ultimi anni, Apple ha perfezionato sempre di più i propri dispositivi, creando dei cellulari davvero in grado di migliorarsi anno dopo anno. Uno dei melafonini più utilizzati e più amati dagli appassionati, è sicuramente l'iPhone 6S. A differenza dei precedenti iPhone, questo melafonino, è in grado di fare alcune cose che i precedenti iPhone, non erano in grado di fare. In questa lista a tal proposito, ti elencheremo 5 cose che puoi fare solo con l'iPhone 6S.

26

Rispondere agli SMS senza sbloccare il telefono

Una delle cose più particolari che è possibile fare con l'iPhone 6S, è sicuramente quella di poter rispondere ai messaggi che arrivano sul proprio cellulare, senza necessariamente sbloccare l'iPhone. È infatti possibile rispondere a tutti gli SMS direttamente utilizzando la schermata di blocco, scorrendo leggermente il messaggio con le dita verso sinistra. Con questa opzione, è possibile replicare a qualsiasi SMS che arriva sulla schermata del cellulare.

36

Controllare e gestire l'energia consumata

Con questo nuovo cellulare, è possibile anche visionare tutte le applicazioni che consumano più energia nel vostro iPhone e poterle gestire entrando nelle impostazioni e verificando l'utilizzo della batteria che consuma ogni singola applicazione. È possibile dunque verificare la percentuale di batteria che riesce a consumare ogni applicazione che avete scaricato.

Continua la lettura
46

Condividere la propria posizione

Utilizzando l'iPhone 6S, è possibile condividere la propria posizione con amici e contatti. È possibile infatti semplicemente inviare un messaggio dove è contenuta la mappa specifica della propria posizione monitorata con il GPS. È possibile inviare la propria posizione utilizzando il pulsante dettagli in altro a destra sulla voce messaggi.

56

Scattare selfie con il flash

Con questo nuovo cellulare, è possibile finalmente scattare delle foto frontali, utilizzando anche un piccolo flash presente sullo schermo dell'iPhone 6S. Si tratta di una schermata bianca che si avvia in maniera automatica non appena si scatta la foto in senso frontale. Per questa nuova funzione, Apple ha creato un chip specifico molto preciso.

66

Scattare foto in movimento

Con questo nuovo cellulare Apple, è possibile anche scattare delle foto animate o "live", che possono essere scattate tenendo premuto il tasto centrale delle foto un secondo prima dello scatto e un secondo dopo lo scatto. Si tratta di un'opzione molto moderna, che è possibile avere soltanto acquistando questo melafonino Apple.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

iPhone

10 consigli per rendere il vostro iPhone ancora più sicuro

L'iPhone, è un telefonino che ormai ha davvero fatto il boom tra i giovanissimi e anche tra i meno giovani. Comodo, di grande design, pratico e facile da usare, l'iPhone rimane uno dei cellulari più venduti al mondo. Il prezzo di questo telefonino,...
Apps

10 app per migliorare le foto

Ultimamente la fotografia è un hobby che ha conquistato moltissime persone. Grazie ai social network ci troviamo a realizzare tanti album con i nostri scatti più belli, da quelli inerenti al cibo a quelli con le classiche foto delle vacanze. Non sempre...
Apps

Come inviare fax gratis da iPhone

Lo sviluppo dei primi telefono cellulari ha portato alla creazione dei moderni smartphone, dei dispositivi che oltre a permetterci di effettuare e ricevere chiamate vocali, ci offrono anche l'opportunità di svolgere tantissime altre operazione come ad...
Smartphone

10 consigli per fare foto con lo smartphone

Quando partiamo per un viaggio in Italia o all'estero oppure abbiamo una ricorrenza o evento importante da festeggiare, spesso non portiamo più dietro una macchina fotografica digitale, perché siamo soliti realizzare gli scatti direttamente con lo smartphone....
iPhone

Come scattare foto professionali con iPhone

Da quando i cellulari e gli smartphone sono diventati sempre più sofisticati e tecnologici, essi hanno praticamente "inglobato" molti altre apparecchi elettronici che si utilizzavano un tempo: la vecchia radiolina, ad esempio, o il vecchio lettore cd...
iPhone

Come pubblicare foto su Facebook dall’iPhone

I social media sono ormai la forma comunicativa più utilizzata e condivisa del mondo. In ogni singolo momento della giornata miliardi di utenti scambiano dati mediante le principali piattaforme dedicate a tale scopo. I più noti sono Facebook, Twitter,...
iPhone

5 errori da evitare durante il ripristino dell'iPhone

I cellulari, i tablet e i computer hanno tutti una memoria. Usandoli, questi dispositivi immagazzinano dati che non si cancellano facilmente. Se dovete vendere o regalare il vostro iPhone a qualcun altro, dovete preoccuparvi di cancellare questi dati....
Smartphone

10 suggerimenti per scattare foto migliori con lo smartphone

Non abbiamo l'abitudine e la possibilità di portare sempre con noi la macchina fotografica, ma abbiamo in tasca e in borsa uno strumento che, con le giuste nozioni, può sostituirlo temporaneamente. La fotocamera del nostro smartphone può venirci in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.