5 cose da fare assolutamente con il vostro smartphone Android

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Siete in possesso di uno smartphone Android e non sapete come usufruirne fino in fondo? Le opportunità per far crescere l'autonomia e l'efficienza pura di ciascun dispositivo non mancano. Nelle righe seguenti, vi descriviamo 5 cose da fare assolutamente con il vostro smartphone Android. Stiamo parlando di funzionalità piuttosto semplici, che potranno però migliorare in misura sostanziale la vostra esperienza utente. Non vi resta altro da fare che leggere il nostro breve tutorial!

26

Limitate il consumo di batteria

Volete far durare il vostro smartphone per un arco di tempo elevato? Cercate di ridurre la luminosità al minimo. Anzi, utilizzatela soltanto quando ne avete proprio la massima necessità. Attivate la modalità di risparmio energetico, in grado di tenere aperte soltanto le applicazioni strettamente necessarie. Infine, eliminate i servizi di localizzazione e la vibrazione, oltre ai dati mobili di scarsa importanza.

36

Diminuite il consumo dei dati

Proseguiamo con le 5 cose da fare assolutamente con il vostro smartphone Android. Oltre al consumo di batteria, cercate di risparmiare anche per quanto riguarda i dati. Potete ridurre il traffico in misura sostanziale, con la chance di rendere i vostri Giga di Internet molto più duraturi e soddisfacenti. Se il vostro dispositivo è in stato di stand-by, chiudete temporaneamente la connessione tramite Wi-Fi. Le opportunità non mancano.

Continua la lettura
46

Attivate il blocco dello schermo

Cosa potete fare ancora? Sicuramente potete aggiungere la massima protezione al vostro display. Impostate l'opzione relativa al blocco schermo e vedrete che il vostro dispositivo risulterà molto più sicuro. Potete attivare la funzione classica o personalizzarla in base ai vostri gusti. Ecco un'altra delle 5 cose da fare assolutamente con il vostro smartphone Android.

56

Configurate il vostro account Google

Per usufruire appieno delle molteplici funzionalità garantite dagli smartphone Android, dovete collegarle al meglio. Attivate e configurate il vostro account collegato direttamente a Google. Utilizzate il vostro profilo più utilizzato per evitare qualsiasi genere di errore. In questo modo, potete scaricare applicazioni, aprire la vostra posta elettronica e tanto altro ancora.

66

Attivate il backup automatico dei vostri contenuti principali

Ecco l'ultima delle nostre 5 cose da fare assolutamente con il vostro smartphone Android. Attivate il backup in maniera automatica di tutto ciò di cui non potete fare a meno. Collegate tutto all'account Google per non disperdere i vostri dati principali. Un discorso valido per tutte le tipologie di file, comprese le foto. In quest'ultimo caso, potete aiutarvi con le funzionalità garantite da Google Foto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

iPhone

Come abilitare le notifiche push su iPhone

Le notifiche Push sono una delle funzioni dei sistemi operativi IOS (aggiornati alle versioni più recenti), attivabili sia su IPhone che IPad. La notifica Push ci aggiorna costantemente su tutte le novità; ogni applicazione installata infatti ha la...
Android

Come Aumentare La Velocità Del Fix Dei Satelliti Su Android

Il fix dei satelliti GPS sui dispositivi Android è sempre un problema, basti pensare che servono dai 5 ai 10 minuti affinché capti la posizione e calcoli il percorso e quindi delle volte risulta più facile indicare la posizione in cui ci troviamo e...
iPhone

Come trasferire le foto da iPhone a iPad

La parola d'ordine quando si parla di prodotti Apple è sincronizzazione: se possedete uno o più dispositivi della nota marca di Cupertino, il consiglio è quello di sincronizzarli tra loro fin dal primo utilizzo. In questo modo, effettuare qualsiasi...
Tablet

Come convertire un e-book per il formato di Amazon Kindle

I lettori ebook utilizzano vari formati e, generalmente, sono in grado di leggere diversi di questi. Ognuno, però, ha delle sue specificità di formato e dei differenti gradi di interoperabilità tra device e di funzionalità attivate. I lettori Kindle...
Cellulari

Come chiamare col numero privato da cellulare

Al giorno d'oggi moltissime persone cercano di nascondersi dietro un telefono chiamando in forma anonima per non farsi riconoscere dal destinatario. Alcune volte, inoltre, celare il proprio numero telefonico è necessario affinché questo non sia visibile...
Smartphone

Come aumentare la memoria Ram di uno smartphone

Lo smarphone letteralmente significa telefonino intelligente, con varie capacità e caratteristiche per esempio di connessione, di calcolo e di memoria. La memoria di base (se così si può definire) viene chiamata RAM. In poche parole grazie alla RAM...
Smartphone

Come connettersi ad internet con un samsung S5230

Internet, ormai, è uno strumento conosciuto ed utilizzato quasi da tutti, sia per necessità lavorative che per svago. I cellulari, più precisamente gli smartphone, stanno via via sostituendo i Personal Computer per il semplice motivo che permettono...
Android

Come utilizzare Spotify gratuitamente su Android

In questa bella guida, vogliamo aiutarvi a capire come poter fare per utilizzare, nella maniera più semplice e veloce possibile, un spotify gratuitamente, su un Android. Iniziamo subito il nostro articolo o guida, che dir si voglia, che chissà quante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.