5 cose da fare se ti rubano il cellulare

Tramite: O2O 27/11/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Purtroppo ad ognuno di noi, almeno una volta nella vita, è capitato che gli venisse rubato il telefono o, anche, che semplicemente se lo perdesse e non lo ritrovasse più. Cosa fare in questi casi? Dove andare? Ma soprattutto, abbiamo qualche speranza di ritrovarlo? Se riusciamo ad agire in tempi brevi, con questi 5 passaggi, potremmo riavere il nostro cellulare.

27

Bloccare il telefono

Tutti i telefoni, oramai, hanno delle app abbiamo di default al loro interno che permettono di bloccare il telefono da remoto, di poterlo localizzare tramite segnale GPS e, in casi estremi, di inizializzarlo per cancellare tutti i nostri dati dal dispositivo. Questo passaggio è da fare il prima possibile. Questo tipo di applicazioni funziona, infatti, solo se la localizzazione e la connessione dati sono attive e, ovviamente, se il telefono è acceso.

37

Bloccare la simcard

Per bloccare la vostra simcard, e quindi il vostro numero, bisogna recarsi presso un punto vendita del vostro operatore (centro tim, vodafone, tre o wind). In caso siate operatori di compagnie online, Tiscali, Fastweb e via dicendo, occorrerà chiamare il numero dell'assistenza clienti e parlare con un operatore. Il blocco della sim disabiliterà la scheda telefonica, inserita nel vostro smartphone. Non si potranno quindi inviare messaggi, effettuare chiamate e collegarsi ad internet.

Continua la lettura
47

Fare la denuncia

Per fare la denuncia bisogna recarsi, ovviamente, presso un comando dei Carabinieri o presso una stazione di Polizia. La denuncia eviterà che il telefono possa essere rivenduto legalmente in qualche negozio, visto che lo smartphone risulterà come un oggetto rubato. Se per caso il vostro smartphone venisse ritrovato o riconsegnato, verrete immediatamente ricontattati.

57

Bloccare il telefono tramite Casa Madre

Alcuni produttori di cellulari, come per esempio Apple, Samsung o Sony Xperia, permettono di bloccare il telefono tramite codice IMEI o tramite il numero di serie del dispositivo. Questa operazione rende inutilizzabile lo smartphone che risulterà essere bloccato. Questo effetto si verificherà non appena il telefono sarà connesso ad una rete mobile o un Wi-Fi.

67

Non disperate

Abbiamo visto che rubare un telefono, quindi, al giorno d'oggi non è una mossa consigliata. Il dispositivo non può essere bloccato, tramite i vari metodi elencati precedentemente, ma può essere anche localizzato tramite segnale GPS. Nessuno poi comprerebbe un telefono che, una volta acceso, appare bloccato e risulta essere, oltre che palesemente rubato, anche inutilizzabile. Con un poco di fortuna, è possibile rientrare in possesso del proprio smartphone nel giro di un mese. Ricordate, è molto importante fare tutte le operazioni viste nel minor tempo possibile.

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cellulari

Come localizzare un cellulare spento

Quante volte vi sarà capitato di perdere un telefono cellulare? Ansia, nervosismo e disappunto: ecco le sensazioni che maggiormente proviamo sulla nostra pelle quando si verifica questo tipo di spiacevole inconveniente. In questi casi, tuttavia, non...
Cellulari

Cosa fare se il cellulare non si ricarica

Il cellulare oggi giorno è un accessorio indispensabile, se desideriamo comunicare in maniera semplice e veloce con i nostri amici o parenti. Tuttavia, se vogliamo che funzioni sempre bene, dovremo evitare di metterlo in luoghi umidi e pieni di polvere....
Cellulari

Come non rovinare un cellulare

Lo smartphone è uno strumento utilizzato molteplici volte quotidianamente: per questo è necessario prendercene cura il più possibile cercando di stare attenti a non rovinarlo in fretta. Quando si parla di rovinare un cellulare non ci si riferisce solo...
Cellulari

5 modi per rintracciare un cellulare con il GPS

La perdita del proprio cellulare costituisce un grande problema. Comporta infatti una perdita monetaria, soprattutto quando si tratta di un cellulare di fascia alta, nonchè lo smarrimento di tutti i contatti presenti il rubrica, di foto, video e note....
Cellulari

Cosa fare in caso di cellulare rubato o smarrito

Al giorno d'oggi il cellulare è un oggetto che reputiamo indispensabile. Non è infatti solo un dispositivo di intrattenimento. Tramite cellulare comunichiamo col mondo esterno, ad inclusione di quello professionale. I cellulari moderni sono dispositivi...
Cellulari

Come sbloccare un cellulare bloccato

I telefoni cellulari venduti con un particolare sul contratto possono essere utilizzati con un determinato gestore. Proprio per questo motivo, se viene inserita una scheda SIM di un operatore mobile diverso, il cellulare risulta essere bloccato. Questo...
Cellulari

Come ripristinare cellulare

Molte persone, chi prima o chi poi, si sono ritrovate a dover far i conti con il proprio cellulare bloccato senza sapere cosa fare per riuscire a bloccarlo. La soluzione talvolta è molto più semplice di quanto si possa pensare. Sappiate infatti che...
Cellulari

Come configurare un cellulare per internet

Se sei interessato a navigare in internet con il vostro cellulare, dovrai configurarlo per far sì che possa connettersi nel miglior modo possibile. In questa guida vi spiegheremo come fare. Premettiamo sin da subito che il modo per configurare il cellulare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.