5 funzionalità nascoste di Android Lollipop

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Android Lollipop è l'ultimo aggiornamento di Android presentato al pubblico alla conferenza Google I/O ad Agosto 2014 mentre il nome viene annunciato ad Ottobre dello stesso anno. L'aggiornamento permette varie funzionalità e miglioramenti nel dispositivo, come una grafica migliorata e una durata della batteria maggiore come la velocità dello smartphone. Oltre a questo Android Lollipop ha 5 e più funzionalità nascoste che andremo ad analizzare.

26

Easter Eggs

Dal 2009 Google ci ha abituati che ad ogni aggiornamento vi erano delle Easter Eggs cioè dei mini giochi nascosti nel dispositivo. Con Android Lollipop le cose non cambiano e andando su impostazioni, info sul telefono e poi toccando quattro volte in rapida successione le versioni di Android comparirà un gioco molto simile a flappy bird.

36

Pulsante allarme

Grazie al nuovo pannello di notifica troveremo il pulsante allarme, un rettangolo che segnerà se è stata attivata qualche sveglia e che fornisce un rapido accesso all'applicazione orologio, la quale ora aggiorna costantemente il suo sfondo, adattandosi al momento della giornata e cambiando colore.

Continua la lettura
46

Mai più chiamate invasive

Dopo l'aggiornamento le chiamate non influenzeranno più le applicazioni in uso che potranno continuare a essere utilizzate anche nel mentre della chiamata. Inoltre Google ha finalmente introdotto la modalità non disturbare su Lollipop dove per accedervi basterà cliccare su uno dei tasti del volume del dispositivo che consente di scegliere tre modalità: Nessuna, priorità e tutto.

56

Tap&go

Google da la possibilità di accoppiare il dispositivo Lollipop con qualsiasi altro cellulare Android 4.1+ con NFC in modo da poter condividere, con il servizio Tap&go di configurazione iniziale, il proprio account e i dati con Bluetooth. In più se si connette spesso lo smartphone a Bluetooth si può rendere Android Lollipop un dispositivo di fiducia in modo da eliminare le verifiche di sicurezza ogni qualvolta si sblocca il cellulare.

66

Fotocamera e guest

Ora la fotocamera permette di scattare immagini formato RAW, oltre che con i formati classici Android. Lollipop ga una modalità guest e cioè permette di impostare applicazioni utilizzabili e non in modo da avere una maggiore privacy. Sulla privacy c'è da dire anche che nascondiamo le notifiche nella schermata di blocco. In più le applicazioni che sono in background aperte non verranno chiuse completamente quando riavvieremo il device. In più si può attivare la modalità utente ospite il quale non potrà accedere a certe applicazioni come fare telefonate o private. C'è da aggiungere che si può anche bloccare il telefono su una applicazione e l'utente potrà usare solo tale app.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come scaricare emoji personalizzate su Android Lollipop

Al giorno d'oggi, gli smartphone permettono di effettuare delle procedure e delle operazione che, un tempo, erano davvero impensabili. Questi dispositivi, sempre più sofisticati, posseggono anche loro, come i personal computer o i laptop, un sistema...
Android

Come installare Lollipop su qualsiasi dispositivo Android

L'imponente sviluppo tecnologico avvenuto in questi ultimi anni, ha portato moltissimi benefici in tanti settori, uno di questi è sicuramente quello della telefonia mobile. Infatti mentre in passato i con i primi telefoni cellulari era possibile solo...
Android

5 funzioni nascoste per potenziare Android

Android ci ha abituato sin dall'inizio alle sue funzioni nascoste sotto la scocca dei dispositivi, in grado di dare qualche marcia in più allo smartphone. In questo articolo vi illustreremo 5 features meno conosciute che vi aiuteranno a potenziare il...
Android

Come risolvere i problemi dopo l'aggiornamento a Lollipop su Galaxy Note 3 Neo

Se dopo aver aggiornato il vostro Galaxy Note 3 Neo il vostro smartphone ha smesso di funzionare come dovrebbe, allora anche voi siete una vittima del disastroso aggiornamento a Lollipop. Batteria che non dura, App lente, schermate bianche, dati che scompaiono...
Android

Come risolvere i problemi dopo l'aggiornamento a Lollipop su Meizu M2 Note

Meizu M2 Note, è uno SmartPhone dalle grandi prestazioni e dalle grandi capacità, che non ha nulla da invidiare a nessuno SmartPhone più famoso e più conosciuto. Il cellulare Meizu, ha un sistema operativo Android, è abbastanza veloce nella connessione,...
Android

Come aggiornare LG Leon all'ultima versione Android

Per poter avere delle ottime prestazioni dai propri smartphone il sistema operativo deve essere sempre aggiornato all'ultima versione. In questo modo oltre al corretto funzionamento delle applicazioni e strumenti dello smartphone si migliora anche la...
Android

Come creare suonerie per Android

Android è uno dei sistemi operativi maggiormente diffuso e la cui espansione sul mercato aumenta sempre di più. È facile da comprendere, ma dispone di innumerevoli funzionalità che spesso molti ignorano. Per questo motivo è importante sapere come...
Android

Come visualizzare i file nascosti su Android

Chi ha dimestichezza con un comunissimo PC, sa che esistono dei file particolari e spesso importanti per il funzionamento del sistema stesso, che vengono solitamente nascosti all'utente, per non consentirgli di trovarli e modificarli. Questi file "invisibili"...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.