5 modi per far durare di più la batteria del tuo smartphone

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Uno degli incubi peggiori degli adolescenti di oggi e dei professionisti è quello di vedere il proprio smartphone spegnersi poiché’ la batteria si è esaurita. Oggi lo smartphone viene usato per ogni cosa ed è diventato uno strumento fondamentale nella vita di ognuno, ecco perché si ci sente perduti quando si vede la batteria lampeggiare o quando compare il tanto temuto led rosso. Nella guida che segue vedremo 5 modi per far durare di più la batteria del proprio smartphone cosi da poter arrivare senza problemi fino a sera.

26

Disinstallare le notifiche di Facebook

Per i più potrebbe essere un’eresia ed un grande problema, ma Facebook consuma in maniera significativa la batteria, ecco perché disinstallarlo è sicuramente una soluzione per tutti coloro che vogliono preservare la batteria e non usano Facebook. E’ chiaro, tuttavia, che i più voglio Facebook e lo usano di frequente. Per questi potrebbe essere un buon compromesso disattivare almeno le notifiche automatiche, cosi da ridurre il consumo della batteria.

36

Ottimizzare la Connettività rete

Il WI-FI, ma soprattutto il 3G ed il 4G consumano molto. Per cui è sempre consigliabile impostare le funzionalità che permettono di disattivare la connettività’ quando il telefono non viene usato. Discoro diverso, invece, è per il Bluetooth generalmente usato di raro. Quest’ultimo conviene che venga attivato solo all’occorrenza.

Continua la lettura
46

Controllare la pubblicità

Le app gratuite sono molto usate ed impiegate, ma alcune di queste producono molto pubblicità Questa non solo è fastidiosa, ma consumano anche molta batteria. Per cui evitate il più possibile la pubblicità e le applicazioni per smartphone gratuite che producono queste in modo non controllato.

56

Disattivare video in modalità Autoplay

Anche se meno frequente fate anche attenzione ai video in auto play. Questi non sono molto usati, ma consumano in maniera significativa la batteria. Per cui è fondamentale disattivare tutti gli auto play per il benessere della propria batteria e riuscire ad arrivare fino a sera con il proprio smartphone funzionante.

66

Limitare la sincronizzazione

Ultimo consiglio per evitare sprechi di batteria del proprio smartphone ed arrivare senza problemi a sera è ottimizzare la gestione della sincronizzazione, limitandola al minimo. Questa consuma batteria in maniera spropositata ed effettuare sincronizzazioni ogni quindici minuti non è nemmeno utile. Il compromesso ideale è una sincronizzazione oraria, piuttosto che impostare la funzionalità che sincronizza le applicazioni dello smartphone, o le notifiche, allo sblocco dello smartphone.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Smartphone

Come allungare la vita della batteria di uno smartphone

Gli smartphone di ultima generazione sono capaci di svolgere numerose funzioni. Esempi sono la navigazione sul web, il controllo automatico della casella di posta elettronica (email) e l'impiego di svariate applicazioni. Un difetto comune alla maggioranza...
Smartphone

10 idee per aumentare la durata della batteria dello smartphone

Gli smartphone in circolazione sono dei veri e propri gioielli: dal design sempre più innovativo, dalle elevatissime prestazioni, con fotocamere che non hanno nulla da invidiare alle più sofisticate macchine digitali. Eppure c'è ancora un piccolo grande...
Smartphone

10 trucchi per risparmiare la batteria dello smartphone

Gli smartphone, oltre a telefonare e mandare messaggi, permettono agli utenti di giocare, ascoltare musica, scattare foto e video, connettersi ad internet e organizzare le proprie attività. Data la vasta gamma di funzioni e applicazioni presenti, non...
Smartphone

5 modi per caricare il vostro smartphone velocemente

La cosa di cui ci si lamenta più spesso riguardo agli smartphone è la durata della batteria. A volte può durare una giornata intera ma non sempre è così, anzi, molto spesso non si riesce ad arrivare fino a sera. Sfortunatamente la soluzione migliore...
Smartphone

Come ricalibrare la batteria dello smartphone

Gli smartphone sono ormai diventati degli oggetti che nessuno può fare a meno: ognuno di noi ne possiede almeno uno, dai bambini agli anziani. Questa grossolana diffusione è dovuta soprattutto al fatto che questi dispositivi riescono ad eseguire diverse...
Smartphone

5 motivi per scegliere uno smartphone con batteria removibile

Nello sterminato mondo degli smartphone esiste fortunatamente una netta distinzione: quelli dotati di batteria removibile e quelli invece che non consentono la sostituzione delle componenti originali, né tantomeno l'apertura del dispositivo. Sicuramente...
Smartphone

5 modi per proteggere il tuo smartphone dalle cadute

Con l'avanzare degli anni, abbiamo assistito sempre più ad un incremento della tecnologia ed in particolare, per ciò che riguarda la telefonia mobile, con i cellulari ora diventati smartphone (intelligenti). Dapprima questi, apparivano "mattoni", pesanti,...
Smartphone

10 modi per riciclare il vecchio smartphone Android

Hai uno smartphone android inutilizzato? È in quel cassetto da un paio d'anni e nessuno lo usa più? Non sai che fartene dato che, ormai, hai un nuovo cellulare? No problem! Non buttarlo via e non svenderlo dato che può essere facilmente riciclato....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.