Che fare quando il primo modello di iPhone non fa più la vibrazione

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

L'iPhone è una famiglia di smartphone dell'Apple Inc. Attualmente disponibile in commercio con i modelli iPhone 5c, iPhone 5s, iPhone 6, e iPhone 6 Plus. In particolare l'iPhone rientra nella fascia alta del mercato degli smartphone e, come tutti gli smartphone più avanzati, offre funzioni multimediali di alto livello. Il primo modello, distribuito nel 2007, era un GSM EDGE quad-band mentre le versioni successive hanno adottato la tecnologia UMTS e HSDPA. IPhone include una fotocamera digitale più una frontale a partire dal quarto modello (iPhone 4), un dispositivo Assisted GPS e un lettore multimediale (le funzioni di UMTS e AGPS sono state inserite a partire dalla versione 3G). I dispositivi, oltre ai normali servizi di telefonia quali chiamate SMS ed MMS, permettono di utilizzare servizi come posta elettronica, navigazione web, Visual Voicemail e possono connettersi tramite Wi-Fi. Nei passi della guida a seguire sarà illustrato che fare quando il primo modello di Iphone non fa più la vibrazione.

25

Occorrente

  • iPhone
  • iTunes
35

Vedere nelle impostazioni

Per prima cosa devi controllare che l'impostazione "Vibrazione" sia attivata. Potrà sembrarti una considerazione superflua, ma non è raro che, per errore o distrazione, si modifichi il Profilo Utente del proprio telefono, così modificando anche l'opzione "Vibrazione". Per far ciò, vai in "Impostazioni" > "Suoni", e verifica che la vibrazione risulti attivata.
Se l'opzione risulta on, ma l'iPhone continua a non vibrare, il problema potrebbe innanzitutto essere nel software.

45

Backup dei file

Per effettuare un primo controllo, sarà necessario effettuare il Ripristino. Attenzione! Ti consiglio di effettuare un completo backup dei file, perché il Ripristino ha come effetto di riportare l'iPhone alle condizioni di fabbrica: ossia, eliminerà tutto quanto tu abbia installato, impostato o registrato sul telefono; copia anche sul tuo PC, per sicurezza, video e fotografie salvate.
Una volta effettuato il backup, collega il tuo iPhone al PC e avvia iTunes. Una volta che il software abbia riconosciuto il cellulare, seleziona il suo nome nella barra laterale di iTunes e, nella tabella Versione, seleziona Ripristina.

Continua la lettura
55

Riavvio

Una volta terminata l'operazione, riavvia il tuo iPhone e dopo aver verificato che l'opzione Vibrazione sia attiva, controlla se essa funzioni. In caso di esito positivo, il problema è nel software, e dunque in uno dei file che vi hai installato: ciò significa che dovrai effettuare un backup selettivo, se vorrai recuperare i tuoi file senza reinstallare quanto causava il problema. Se ancora, però, la vibrazione non dovesse funzionare, è molto probabile che il problema sia hardware, ossia risieda nelle componenti fisiche ed elettroniche dell'iPhone. In questa eventualità non ci sono molte soluzioni: dovrai necessariamente recarti in un Centro Assistenza Clienti e far verificare il telefono.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

iPhone

Come impostare una vibrazione personalizzata sull'iPhone 4

L'iPhone 4 è il primo degli iPhone che include un display Retina, due fotocamere digitali, un dispositivo Assisted GPS e un lettore multimediale. Il dispositivo, oltre ai normali servizi di telefonia quali chiamate, SMS ed MMS, permette di utilizzare...
iPhone

Come trasferire dati da iPhone a iPhone

Il trasferimento di qualsiasi dato da iPhone ad altro iPhone è un operazione poco impegnativa e molto facile, alla portata di tutti anche di chi non è molto esperto di tecnologia. Sbagliare è impossibile se si segue con attenzione quanto riportato...
iPhone

come localizzare l'iPhone con il software Trova il mio iPhone

Al giorno d'oggi, i telefoni cellulari hanno subito una rapida evoluzione, infatti mentre in precedenza era possibile effettuare e ricevere solo messaggi e telefonate, oggi con i moderni smartphone è possibile eseguire moltissime altre operazioni. In...
iPhone

Come bloccare l'iPhone con trova il mio iPhone

Da Giugno 2010, la Apple ha offerto un'applicazione gratuita che consente ai possessori di iPhone di individuare il proprio telefono utilizzando un altro dispositivo iOS. Si tratta di "Trova il mio iPhone", un'applicazione semplice e veloce che richiede...
iPhone

10 suggerimenti e trucchi di iOS 10 per iPhone

Se siete amanti delle nuove tecnologie ed in particolare di tutti i prodotti di casa Apple, saprete certamente che ora i nuovi dispositivi immessi sul mercato si avvalgono del sistema operativo iOS 10. I pareri sulle nuove funzionalità di iOS 10 sono...
iPhone

Come Verificare La Garanzia Dell'Iphone

L'iPhone è una famiglia di smartphone dell'Apple Inc. Attualmente disponibile in commercio con i modelli iPhone 5c, iPhone 5s, iPhone 6, e iPhone 6 Plus. In particolare l'iPhone rientra nella fascia alta del mercato degli smartphone e, come tutti gli...
iPhone

Come installare ed usare i temi su iPhone con Winterboard

L'iPhone è una famiglia di smartphone dell'Apple Inc. Attualmente disponibile in commercio con i modelli iPhone 5c, iPhone 5s, iPhone 6, e iPhone 6 Plus. In particolare l'iPhone rientra nella fascia alta del mercato degli smartphone e, come tutti gli...
iPhone

5 cose da sapere su iPhone 6

L'iPhone 6 della Apple è l'ultimo modello di smartphone con l'effigie della mela. Il noto dispositivo del colosso di Cupertino offre interessanti novità ai consumatori. Ogni anno la Apple offre ai suoi appassionati un nuovo iPhone con accattivanti caratteristiche....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.