Come abilitare la modalità sviluppatore su smartphone Android

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il sistema Android nasce come piattaforma "open source" e mette quindi a disposizione degli utenti la possibilità di implementare funzioni ed applicazioni, in maniera assolutamente gratuita. Chi intende abilitare la modalità sviluppatore su smartphone Android, deve sapere che tale funzionalità, seppur presente sul dispositivo, è stata nascosta. Sarà dunque necessario far comparire l'opzione mediante una procedura piuttosto semplice e veloce. A tal proposito, nella seguente guida, passo dopo passo, vi illustreremo proprio il procedimento per abilitare la modalità sviluppatore sul vostro dispositivo Android. Vediamo come fare.

26

Eseguire il backup

Prima di iniziare la procedura vera e propria, è opportuno compiere delle operazioni preliminari. A tal fine, si consiglia di documentarsi in merito a ciò che si sta per compiere, leggendo i diversi forum di supporto online. Successivamente, eseguite il backup del vostro smartphone Android in modo da mettervi al riparo da possibili inconvenienti che possono sorgere durante l'abilitazione della modalità sviluppatore. È opportuno dunque procedere, in tale operazione, con la massima cautela.

36

Recarsi in Impostazioni

A questo punto, entriamo nella procedura vera e propria. Recatevi nelle Impostazioni del telefono e selezionate la voce "Info sul Dispositivo". Quest'ultima si trova generalmente alla fine delle voci dell'elenco relative alle Impostazioni. Individuate la dicitura "Numero build" oppure "Versione build" e pigiate il dito per sette volte. Ogni volta che cliccate su tale voce, il vostro dispositivo Android vi avvertirà di quanti clic mancano per l'attivazione. Se tutto è andato per il verso giusto, dovrebbe comparirvi un messaggio in cui c'è scritto "Ora sei uno sviluppatore".

Continua la lettura
46

Cliccare su Numero build

Siamo così giunti alla fine: ora recatevi nuovamente nel pannello relativo alle Impostazioni e potrete notare che è comparsa la voce "Opzioni sviluppatore". Se intendete poi nascondere nuovamente tale voce, non dovrete far altro che riportare il dispositivo Android alle impostazioni di fabbrica. Eseguite pertanto il reset dello smartphone: spegnetelo e riavviatelo in modalità "Ripristino". In alternativa, basterà recarsi in Impostazioni, cliccare su "Memoria" e selezionare infine la voce "Cancella i dati". Come si può notare, abilitare e disabilitare la modalità sviluppatore è un'operazione che può essere compiuta da chiunque, in quanto non richiede particolari conoscenze ed è davvero molto veloce.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come abilitare il root su qualsiasi Android

Android è un sistema operativo aperto, pertanto gli utenti possono personalizzare il software dei propri dispositivi, grazie proprio all'alto grado di flessibilità. Per root si intende una procedura di sblocco che consente di aumentare ulteriormente...
Android

Come abilitare il debug USB

Oggigiorno moltissime persone possiedono uno smartphone con sistema operativo Android, ma davvero pochi ne conoscono tutte le varie funzionalità. Android è il sistema operativo mobile per gli smartphone ed i tablet più utilizzato al mondo. Recentemente...
Android

Come utilizzare uno smartphone Android come webcam Wifi

In questa semplice guida vi mostreremo quant'è facile utilizzare il vostro smartphone Android come webcam wifi; il tutto direttamente sul vostro personal computer. Questa modalità vi permetterà di sfruttare appieno tutte le potenzialità del vostro...
Android

Come alleggerire la RAM del proprio Smartphone con Android

Spesso capita che il nostro telefonino rallenta a causa della memoria piena. La memoria ram è una tipologia di memoria che permette l'accesso rapido ai dati in essa contenuti. Il processore si serve della ram per mantenere i dati che sta elaborando....
Android

Come navigare anonimi con uno Smartphone Android

Qualsiasi cosa si faccia su internet, qualsiasi sito si visiti, qualsiasi ricerca e qualsiasi commento si scriva, tutto viene registrato e, volendo, può essere anche rintracciato. Navigare da anonimi dal proprio smartphone è tutto sommati facile, basta...
Android

Come configurare un nuovo smartphone Android

Finalmente hai deciso di abbandonare il vecchio telefono e hai acquistato un nuovo smartphone? Non sai adesso come comportarti con quello che diventerà il tuo passatempo preferito? Bene, qui la guida adatta a te. Infatti, il primo passo è configurare...
Android

Come Ripulire Uno Smartphone Android Dai File Inutili

Gli smartphone sono dei dispositivi estremamente all'avanguardia: presentano hardware dalle prestazioni eccezionali, design unici e caratteristiche da fare invidia ai computer, che fino a pochi anni fa sembravano macchine di calcolo imbattibili. Tra i...
Android

Come leggere i file PDF su smartphone Android

Caricare e leggere un file PDF su un dispositivo Android è semplice quanto leggerlo sul proprio PC. Un file PDF è un tipo di documento ampiamente utilizzato e versatile; viene visualizzato nella stessa maniera dalla maggior parte dei dispositivi: lo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.