Come accoppiare dispositivi Bluetooth su Android

Tramite: O2O 20/10/2018
Difficoltà: media
15

Introduzione

La tecnologia Bluetooth è ormai integrata in quasi tutti i dispositivi e viene utilizzata ogni giorno per accoppiare device e sistemi operativi (come quello Android) diversi per effettuare scambi di file o collegare smartphone, notebook ecc. Con casse o auricolari per ascoltare musica senza fili.
Il collegamento tra due dispositivi Bluetooth si chiama accoppiamento (pairing in inglese): un dispositivo effettua una scansione nel tentativo di rintracciare altri dispositivi nel raggio di copertura; una volta trovato quello interessato, e dopo il comando dell'utente, viene avviata una richiesta di connessione, che una volta accettata dà inizio alla comunicazione.

25

Ma che cos'è il Bluetooth?

Il Bluetooth è uno standard di comunicazione senza fili su breve distanza, ideato dall'azienda Ericcson nel 1994 e gestito ad oggi dal Bluetooth SIG.
Il nome non ha nulla a che fare con la sua traduzione letterale (dall'inglese "dente blu"), bensì deriva dal nome del Re danese Harald Bluetooth vissuto nel Medioevo, noto per le sue doti diplomatiche che gli permisero di unire varie tribù incontrate nel suo percorso. Il parallelismo fra il re e la tecnologia è da rintracciare proprio nella capacità di quest'ultima di mettere in comunicazione dispositivi diversi tra loro, come fece Harald Bluetooth con le tribù.

35

Come preparare i dispositivi all'accoppiamento?

Per avviare l'accoppiamento è necessario attivare il Bluetooth su entrambi i dispositivi. Per farlo, esistono due modalità: la prima è richiamare l'area di notifica di Android con uno swipe dall'alto dello schermo verso il basso e pigiare sull'icona del Bluetooth finché non si illumina; la seconda modalità, invece, è quella di entrare nelle Impostazione del telefono (l'icona con la rotellina o attrezzi da lavoro), selezionare la voce Bluetooth nella sezione Wireless e Reti e spostare su ON l'interruttore.

Continua la lettura
45

Come si effettua l'accoppiamento fra dispositivi Android?

Una volta eseguita una delle due modalità, il dispositivo avvierà una ricerca dei device Bluetooth posti nelle vicinanze e fornirà una lista di quelli disponibili. Quando avrete rintracciato quello che vi interessa, cliccate su di esso e seguite la procedura sullo schermo (è possibile che venga richiesto l'inserimento di un codice di sicurezza che apparirà sullo schermo di entrambi i dispositivi).
Una volta effettuato l'accoppiamento dei dispositivi sarà possibile farli comunicare senza la necessità di ripetere il pairing. Inoltre, si può rinominare il dispositivo associato selezionando la voce Rinomina questo dispositivo per ritrovarlo più facilmente nella lista.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Le procedure di accoppiamento possono essere differenti a seconda del dispositivo che si utilizza. In caso di problemi nella finalizzazione dell'accoppiamento, il consiglio è quello di consultare il manuale d'uso del dispositivo per ricevere le informazioni necessarie

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come inviare app Android via bluetooth

Oggi vi presenteremo come inviare app Android via Bluetooth. Le app rendono "speciali" il vostro smartphone però, sicuramente lo saprete già, che un dispositivo Android non permette il trasferimento completo e diretto di applicazioni tra due dispositivi...
Android

Come stampare da dispositivi Android

La maggior parte dei dispositivi mobili in commercio, come smartphone e tablet utilizzano la tecnologia Android. Sempre più persone preferiscono connettersi in mobilità con la conseguenza che tablet e smartphone vengano utilizzati al posto di computer...
Android

Come modificare la ROM nei dispositivi Android

Il sistema operativo Android è il sistema operativo mobile più popolare usato sulla maggior parte degli smartphone e tablet. Il migliore di Android consente di personalizzare e ottimizzare il firmware e di accedere alle prestazioni dei dispositivi....
Android

Come connettere una tastiera Bluetooth al proprio cellulare

Alcune volte per semplicità e per velocità vorremmo scrivere velocemente su un cellulare Android un testo lungo o messaggio da inviare. Fortunatamente esiste una soluzione a questo problema che permette con il bluetooth - che attualmente tutti i dispositivi...
Android

Come connettere il telefono Android al Blue and Me fiat

Il Blue and Me, è un sistema presente su alcuni veicoli Fiat, è basato sulla tecnologia Windows Embedded Automotive e, le sue funzioni principali riguardano il vivavoce per il cellulare e per il lettore multimediale. Questo sistema è caratterizzato...
Android

5 cose da sapere sul nuovo Android 8.1 Oreo

Sebbene il nuovo Android Oreo 8.0 sia ancora una chimera per quasi tutti gli smartphone in circolazione, per la maggior parte ancora fermi al palo di Marshmallow, è già tempo di rumors sull'uscita della versione 8.1 e sulle novità che questa potrà...
Android

Come trasferire file da Android a pc

Al giorno d'oggi gli smartphone costituiscono senza dubbio una parte fondamentale della vita della maggior parte delle persone. Attraverso questi dispositivi infatti è possibile eseguire molteplici operazioni differenti e conservare fotografie,video...
Android

Ottenere il permesso Root nei dispositivi Xperia

Benché il sistema operativo Android sia molto meno ostico e “murato” rispetto ad iOS, per quanto riguarda alcune funzioni ed applicazioni specifiche, anche Android richiede dei permessi essenziali che possiamo ottenere solo sbloccando il nostro dispositivo....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.