Come aggiungere emoticons a WhatsApp

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Whatsapp è un servizio di messaggistica istantanea che ha praticamente soppiantato l'uso dei brevi messaggi di testo cioè i classici SMS. Si tratta di un applicazione da installare sui telefoni Android di nuova generazione. Il programma durante il primo anno di utilizzo è gratuito e successivamente si pagherà davvero poco per un'ulteriore anno. La facilità d'uso e i costi pari a 0 hanno reso Whatsapp l'applicazione più usata non solo dai teenager ma praticamente da tutti. Necessita di una connessione ad internet (Wi-Fi o del proprio operatore telefonico) e dispone di numerose Emoticons, ma se ne possono aggiungere altre. Il procedimento è molto semplice. Ecco come fare per aggiungere le faccine.

25

Occorrente

  • internet
35

Per inserire delle Emoticons in un messaggio su Whatsapp con un dispositivo Android basta selezionare l'icona dell' Emoticons in basso a sinistra e scegliere quella che esprime il nostro stato d'animo, (ne esistono molteplici e sono divise in gruppi: animali, Emoticons semplici, fiori, numeri...). Ma se vogliamo avere a disposizione un numero maggiore di faccine dovremmo scaricare un app adatta. Per farlo sarà sufficiente andare nello "store" del proprio telefonino (l'App Store) ed effettuare una ricerca con parole chiave come "emoticons" o "Emoji". Ne troveremo davvero tante.

45

Scaricate l'applicazione (la maggior parte sono gratuite) e, dopo averla installata, entrate nelle impostazioni del vostro telefono cellulare. Scegliete "generali", quindi "tastiera". Ci si troverà di fronte alle impostazioni della tastiera, e per aggiungere quella "Emoji", selezionate "tastiere" e "aggiungi nuove tastiere". Fra le varie tastiere elencate che si possono aggiungere, vi sarà anche la "Emoji", quindi selezionarla e salvare. A questo punto si avrà la possibilità di usarla non solo su Whatsapp ma anche per gli SMS o per le chat su Facebook. Aprendo uno di questi programmi basterà infatti cliccare su una icona rappresentante il mondo (che si trova in basso a sinistra, accanto alla barra spaziatrice e all'icona del microfono) e compariranno molteplici Emoticons pronte all'uso.

Continua la lettura
55

Per inserire le nuove Emoticons su Whatsapp dovrete aprire l'applicazione, selezionare un contatto con cui volete aprire una conversazione e cliccare sulla graffetta in alto a destra, da qui entreremo nella sezione Gallery, attraverso cui si possono inserire immagini, video, audio e, insieme a questi file, troveremo anche le app scaricate per le Emoticons aggiuntive. Basterà selezionarle e aggiungere la faccina che desideriamo per inviarla a qualcuno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Smartphone

Come inviare immagini o video con WhatsApp

WhatsApp è una applicazione di messaggistica che sta variando il nostro mondo. Essa è una delle applicazioni maggiormente utilizzate dagli utenti che hanno uno smartphone, ed anche per questo che Facebook l'ha acquistata per una cifra esorbitante. Il...
Smartphone

Come recuperare la cronologia chat di WhatsApp

Abituati come siamo a mandare centinaia di messaggi al giorno tramite Whatsapp a volte non pensiamo che a causa di qualche problema o per semplice distrazione potremmo correre il rischio di perdere tutta la cronologia dei messaggi inviati e ricevuti con...
Smartphone

Mamme in chat: 10 regole per usare WhatsApp

È la bomba del nostro secolo: la chat di gruppo su telefono utilizzata in maniera esagerata, inappropriata, smodata, dimenticando il motivo primo per cui era nata. Si tratta di un mezzo molto utile, se utilizzato con coerenza, educazione e parsimonia....
Smartphone

Come impedire di essere aggiunto a gruppi su Whatsapp

Nell'era moderna la comunicazione passa soprattutto attraverso i dispositivi smart. Tablet e cellulari, infatti, permettono di restare costantemente in contatto con i propri cari. È un mezzo molto importante in particolare per chi vive lontano. Tra le...
Smartphone

Come avere le emoticons hot sul proprio smartphone

La tecnologia, sopratutto negli ultimi anni, ha effettuato degli enormi passi avanti in tutti i settori, permettendo la realizzazione di moltissimi strumenti molto utili nella vita di tutti i giorni. Uno dei settori che ha sfruttato maggiormente lo sviluppo...
Smartphone

Whatsapp: Come nascondere l'accesso

Se abbiamo litigato con un amico oppure con il proprio partner e non desideriamo rendere visibile l'ultimo accesso che abbiamo effettuato sull'applicazione WhatsApp possiamo farlo. Il rimedio a ciò è molto intuitivo ed abbastanza semplice da eseguire....
Smartphone

Come recuperare le conversazioni su Whatsapp

WhatsApp rende possibile per gli utenti dei telefoni cellulari, di condividere cose interessanti con familiari ed amici semplicemente inviando messaggi, immagini, video, allegati e soprattutto consente di fare delle conversazioni in chat. Tuttavia spesso...
Smartphone

Come bloccare download automatico delle immagini su Whatsapp

Così come accade per la maggior parte delle applicazioni, programmi per computer e siti internet, le impostazioni di default, curiosamente, hanno settaggi di base che tendono a scegliere le opzioni che occupano più memoria. WhatsApp non fa eccezione....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.