Come aggiustare il caricabatterie dell'iPhone

Tramite: O2O 19/10/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tutti i prodotti marcati Apple sono sinonimo di qualità ed efficienza. Anche gli stessi caricabatterie degli iPhone e degli smartphone, prima di essere messi in commercio, seguono dei rigorosi controlli e test di qualità per testare la loro piena funzionalità e resistenza. Però, con il tempo e con qualche distrazione, anche un buon prodotto come questo può usurarsi e addirittura rompersi. In questa breve guida vedremo adesso come è possibile aggiustare il caricabatterie del proprio iPhone, anche se non si è dei veri esperti di riparazioni di oggetti tecnologici, così da poter risparmiare i soldi che sarebbero altrimenti necessari per acquistarne uno nuovo ad un prezzo non inferiore a 15 euro.

26

Individuare i fili dissaldati

Solitamente il cattivo funzionamento del caricatore è causato dallo spiacevole distacco del connettore, ossia quel componente che viene ancorato al telefono e quindi possiamo immaginare bene quanto esso sia indispensabile. Per ripararlo, iniziamo con aprire il cavo utilizzando una piccola tronchesina. Al suo interno ci sono 4 fili, ognuno di una tinta diversa dall'altra. Solitamente i colori dei quattro cavetti presenti all'interno sono: rosso, verde, bianco e nero.

36

Risaldare i cavi ai pin

Basterà controllare quale di questi è staccato dal pin corrispettivo a cui doveva essere fissato. Dopo averlo individuato, dobbiamo quindi andare ad ancorarlo nella sua posizione originale. Per fare ciò, ci occorrerà un po' di stagno ed un saldatore. Poniamo il filo staccato in posizione e col saldatore ben caldo procediamo allora a fissarlo. Ovviamente ripetiamo la stessa operazione per ogni eventuale filo che abbiamo trovato staccato. Una volta raffreddato per bene lo stagno possiamo richiudere il tutto e vedere se il caricatore ha ripreso a funzionare correttamente.

Continua la lettura
46

Rinforzare il cavetto

Per riparare il cavo esterno, invece, dobbiamo usare semplicemente del comune nastro isolante facilmente reperibile presso qualunque ferramenta o negozio di hobbistica. Avvolgiamo, quindi, un pezzetto di nastro al filo e, contemporaneamente, al connettore assicurandoci che la presa sia buona sovrapponendone più strisce. Questo metodo è il più facile e veloce da adoperare con un costo bassissimo anche se esteticamente poco piacevole ma a noi importa soprattutto che il caricatore funzioni aldilà del suo aspetto estetico. Un altro metodo simile, e dal minor impatto visivo, è quello di acquistare della plastilina dello stesso identico colore del nostro caricabatterie (solitamente bianco). Un volta che l'abbiamo a disposizione, sarà allora sufficiente prenderne una piccola quantità e modellarla con le mani fino a darle la forma di un cilindro con una misura di circa tre centimetri ed un diametro quasi doppio rispetto a quello del cavetto. Sovrapponendo allora la plastilina al cavetto, la andremo a modellare fino a farle inglobare il cavo di ricarica. Per terminare, applicando una leggera pressione, spingiamo un po' della plastilina nella zona tra il cavetto e l'inizio del connettore, così da farne avere una quantità leggermente superiore in quel punto, che presenta una maggiore debolezza. Con questa riparazione, eviteremo che i fili all'interno del cavo si muovano e, di conseguenza, si dissaldino.

56

Verificare che non si tratti di un corto circuito

Ovviamente un caricabatterie può essere soggetto ad altri tipi di danni. Ad esempio potrebbe verificarsi qualcosa proprio all'interno. In questo caso non sempre è possibile effettuare una riparazione, possiamo comunque tentare ad aprirlo per capire cosa può essere successo. Una volta "nudo", l'oggetto si presenterà come qualcosa di angusto, pieno di piccoli componenti, circuiti vari e cavi che li collegano. Se, noteremo delle parti annerite è allora probabile che vi sia stato uno sbalzo di tensione che ha bruciato qualche componente essenziale causando un corto circuito. In questo caso dovremo procedere alla sostituzione dello stesso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

iPhone

Come fare la ricarica veloce di iPhone X

L'ultima gamma di iPhone, ossia iPhone X, iPhone 8 e 8 Plus, mettono a disposizione, per la prima volta sui dispositivi Apple, la ricarica rapida. In questa guida spieghiamo tutto ciò che c'è da sapere per avere a disposizione anche il 50% della batteria...
iPhone

Come trasferire dati da iPhone a iPhone

Il trasferimento di qualsiasi dato da iPhone ad altro iPhone è un operazione poco impegnativa e molto facile, alla portata di tutti anche di chi non è molto esperto di tecnologia. Sbagliare è impossibile se si segue con attenzione quanto riportato...
iPhone

5 consigli per migliorare la vita del vostro iPhone

Nel lontano 2007 Steve Jobs lanciò il suo primo melafonino riscuotendo un enorme successo. Da allora il mondo dei cellulari è molto cambiato. Scegliere un iPhone oppure un Android è soltanto una questione di gusti. Per chi ha scelto un iPhone, molte...
iPhone

Come attivare il sensore di prossimità dell'iPhone

Il sensore di prossimità dell'iPhone è un particolare misuratore che la Apple installa di default su ogni suo smartphone. Una funzione analoga è presente anche nei modelli di altre marche, perché è praticamente indispensabile. Tale sensore, infatti,...
iPhone

Che fare quando il primo modello di iPhone non fa più la vibrazione

L'iPhone è una famiglia di smartphone dell'Apple Inc. Attualmente disponibile in commercio con i modelli iPhone 5c, iPhone 5s, iPhone 6, e iPhone 6 Plus. In particolare l'iPhone rientra nella fascia alta del mercato degli smartphone e, come tutti gli...
iPhone

10 motivi per comprare un iPhone

L'obiettivo principale della seguente guida è quello di fornirvi i 10 motivi per comprare un iPhone ed entrare a far parte del magnifico mondo Apple. Un iphone è utile a tutti, facile da usare e con sempre con nuovi aggiornamenti. Avere un iPhone è...
iPhone

Come recuperare le applicazioni cancellate dall'iPhone

A volte, per un piccolo momento di distrazione, può capitare di cancellare per sbaglio dall'iPhone delle applicazioni utili e comode. Di solito accade durante la pulizia della memoria del nostro iPhone. Basta solo un click per eliminare le applicazioni...
iPhone

Come rintracciare iPhone

L'elegante e tecnologico iPhone è un prodotto unico nel suo genere. È molto ambito tra gli appassionati di tecnologia ma anche tra i truffatori ed i ladri. In caso di smarrimento o furto non disperare. Da oggi, puoi rintracciare il tuo iPhone grazie...