Come associare il dispositivo all'account Google

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Gli smartphone sono ormai diventati uno strumento indispensabile per chiunque. Grazie ad esso, infatti, è possibile svolgere qualsiasi operazione si voglia con il semplice tocco dello schermo. Anche le grandi aziende si sono adattate all'evoluzione tecnologica, rendendo compatibili gli account, creati attraverso le loro piattaforme, con i sistemi operativi mobile, quali Android, iPhone o Windows Phone. In particolare Google che, attraverso le applicazioni Gmail, Play Store e via dicendo, permette all'utente di rimanere aggiornato costantemente sui messaggi di posta elettronica, sulle ultime novità nel campo delle applicazioni mobile e sulle ultime news disponibili. Per usufruire di tutti questi servizi, è necessario associare il dispositivo all'account Google. Proprio per questo, in questa guida vedremo come svolgere questa operazione.

27

Occorrente

  • Smartphone
  • Connessione 3G o Wi-Fi
37

Per iniziare, bisogna creare l'account Google, nel caso non l'abbiate ancora fatto. Quindi bisogna andare nella pagina dedicata ai nuovi account Gmail e creare il proprio account, scegliendo l'indirizzo email che vi servirà per accedere all'applicazione da smartphone. Una volta accettati i vari termini di servizio e relative condizioni di utilizzo, siete pronti per utilizzare tutti i servizi offerti da Google, sia da PC che smartphone. Sui telefoni con sistema operativo Android, è possibile creare l'account Google direttamente da smartphone. Infatti, se il dispositivo è stato acceso per la prima volta, vi verrà chiesto di configurare i vari account, tra cui quello di Google, creandone uno nuovo o utilizzandone uno esistente.

47

Ora è il momento di associare il dispositivo all'account Google. Se avete creato l'account Google da PC, entrate nelle "Impostazioni" di Android. Da qui accedete all'area "Account e sincronizzazione" e selezionate l'opzione "Aggiungi account". Ora dovrete solamente inserire i dati del vostro account Google e scegliere gli elementi per la sincronizzazione, come i contatti, le applicazioni e via discorrendo. Attendete qualche minuto e avrete la possibilità di poter utilizzare Gmail, Google Music e tutti i servizi di Google con l'account fatto da PC. Questa procedura è valida anche per chi deve creare un nuovo profilo. Da questo momento il vostro device è configurato correttamente con il vostro account Google.

Continua la lettura
57

La procedura non è così impossibile come ci si potrebbe auspicare. È importante seguire correttamente tutti i passaggi per ottenere il risultato desiderato. Un consiglio che possiamo darvi è quello di rimuovere eventuali account inutilizzati, così da non creare conflitti con le applicazioni. Per ulteriori informazioni, potete seguire la pagina ZonaTech su Facebook.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Formattare il telefono prima di aggiungere un account. In questo modo eventuali vecchi account collegati verranno rimossi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Smartphone

Come utilizzare un account di Google su più smartphone

Al giorno d'oggi, per rimanere aggiornati sulle ultime tendenze, lo smartphone sta diventando veramente uno strumento importante. Essi scattano foto, consentono di rimanere connessi con tutti i contatti e riempiono le ore di ozio con stuzzicanti giochi...
Smartphone

Come cambiare account Play Store

Se vuoi cambiare il tuo account Google e non sai come fare allora sei nel posto giusto. Inoltre non molti sanno che è anche possibile utilizzare più account sullo stesso tablet o smartphone, cosicché ognuno possa avere i propri download personalizzati...
Smartphone

Come Associare Una Suoneria Mp3 Ad Un Contatto Telefonico Con Il Blackberry

I cellulari in pochi anni, hanno subito una rapida evoluzione che gli ha portati a trasformasi negli attuali smartphone, con i quali non è solo possibili effettuare e ricevere chiamate e messaggi, ma è possibile effettuare anche moltissime altre operazioni....
Smartphone

Come utilizzare l'applicazione Flipboard su un dispositivo Android

Molte persone amano leggere e tenersi informate, il giornale e sicuramente una cosa molto importante. Leggendo ci si tiene aggiornati su tutto ciò che accade nel mondo. Attualmente però grazie all'avvento della tecnologia è diventato possibile consultare...
Smartphone

Come condividere la posizione su Google Maps

Google Maps è il sistema di fruizione delle carte geografiche di buona parte del globo sviluppato da Google nel 2005. Il servizio consente di visualizzare le planimetrie delle città, di ricercare delle strade o semplicemente dei luoghi di interesse,...
Smartphone

Come Rintracciare Un Dispositivo Mobile

Tutti oggi possiedono almeno un dispositivo mobile (smartphone, tablet, iPad, etc.), in cui vengono affidate molte delle informazioni personali (numero di carta di credito, indirizzo e-mail e password varie). Spesso, però, capita, o a causa di un furto...
Smartphone

Come rinominare il proprio dispositivo bluetooth

Vi è mai capitato di dover inviare qualcosa per Bluetooth e non riconoscere quale sia il destinatario a cui si vuole mandare il file perché non lo riconoscete nell'elenco dei dispositivi? Oppure qualcuno vuole inviarvi un file e non sa a chi inviarlo...
Smartphone

Come utilizzare Google Chrome sullo smartphone

Google ha oramai da parecchio tempo reso disponibile la versione mobile di Chrome, uno dei navigatori web più diffusi al mondo. Questo significa che potete godere della fluidità di Chrome e della velocità di navigazione del browser di Google persino...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.