Come attivare l'opzione sviluppatori su Android

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Android è senza dubbio il sistema operativo per smartphone più diffuso al mondo. Mentre la maggior parte delle impostazioni sono ben visibili, ne esiste una parte che è ben nascosta affinché gli utenti meno esperti non vi capitino per sbaglio e alterino la funzionalità del loro smartphone. È il caso delle opzioni sviluppatore, una voce nel menù impostazioni aggiunta da Google per gli sviluppatori di applicazioni e/o di custom rom. All'interno delle opzioni sviluppatore, vi sono però anche alcune impostazioni utili, come la possibilità di abilitare il debug usb, di sbloccare il bootloader o di utilizzare applicazioni per posizioni fittizie. In questa guida vi spiegherò come attivare l'opzione sviluppatori su android.

25

Motivazione per attivare opzioni sviluppatori

Se volete attivare le opzioni sviluppatori per il solo gusto di farlo, è meglio evitare per fare in modo che non modifichiate parametri importanti per il funzionamento del vostro smartphone. La prima cosa da fare è chiedersi per quale motivo vogliamo avere a disposizione le opzioni sviluppatori. Le cause più comuni sono senza dubbio la possibilità di attivare il debug usb, quella di sbloccare il bootloader (per poter poi installare una custom recovery o custom rom) o quella di attivare le posizioni fittizie (utile soprattutto per barare ad alcuni videogiochi basati sulla realtà virtuale).

35

Cliccare ripetutamente su numero build

Dal menu impostazioni, scorrere fino alla voce "Info sul telefono". Toccarlo. Scorrere verso il basso fino in fondo ancora una volta, in cui si vede "Numero build" (Il numero può variare da dispositivo a dispositivo ovviamente).
Toccarlo sette (7) volte. Si avete capito bene. Toccarlo sette volte! (Dopo il terzo tocco viene visualizzato un popup con il conto alla rovescia per arrivare a 7).

Continua la lettura
45

Debug USB

Et Voilà adesso nel menù impostazioni sarà presente la voce "opzioni sviluppatore"!!
Quindi, nascondere le impostazioni di sviluppo su un Nexus? Probabilmente nulla ha a che fare con il dispositivo in questo caso. Google pensa in grande. È solo un cambiamento in Android 4.2. Se state leggendo questo tutorial, è probabile che abbiate bisogno, nella maggior parte dei casi, di accedere alle impostazioni di debug USB. Ma da quando queste impostazioni sono state raggruppate in un singolo menu di Android 4.0, è sembrato strano che siano rimasti in bella vista, forse per questo Google ha deciso di nasconderle.

55

Nascondere opzioni sviluppatore

Per nascondere le opzioni sviluppatore, in caso non vi serva più tenerle attive, basta semplicemente aprire la voce nel menù e cliccare sull'interruttore per spostarlo da "on" ad "off". In alternativa, potete aprire la voce "App" nel menù, cercare l'applicazione di nome "impostazioni" e cancellarne i dati. In questo modo riuscirete a nascondere nuovamente le opzioni sviluppatore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come attivare velocemente la connessione dati su Android

Gli smartphone incarnano, forse ancor più di altri strumenti, il livello avanzato di progresso tecnologico nel quale ci troviamo al giorno d'oggi. Con essi, infatti, è possibile eseguire tantissime procedure andando a toccare i più svariati ambiti....
Android

Come attivare Google Now su Android

Google Now è il nuovo tentativo di Google di diventare ancora più intuitivo e facile da utilizzare. Esso include delle schede che forniscono automaticamente informazioni sulla voce di ricerca integrata, per dare risposte dirette alle domande dell'utente....
Android

Come attivare un promemoria su Android

Android, si è accaparrato una buona fetta di mercato. Esso è installato sia su smartphones che su tablet ed è nato per essere compatibile e sincronizzabile al cento per cento con Google e, con tutti i relativi dati di coloro i quali posseggono un account....
Android

Come attivare Netflix su Android

All'interno di questa guida, spiegherò come attivare Netflix su Android. In questo caso, sarà necessario effettuare un serie di procedimenti particolari, dato che, come molti di voi sapranno, Netflix non è disponibile in Italia. Si tratta solamente...
Android

Come attivare Google Now su ogni schermata

Gli smartphone con sistema operativo Android sono tra quelli con la più larga diffusione nel mondo. Il vantaggio del sistema operativo di Google sta nella sua elasticità. Si tratta di un OS completo, facilmente personalizzabile e aggiornabile. È in...
Android

Come attivare l'allarme della S Pen quando la dimentichiamo

Per chi non lo sapesse, l'S-Pen è una particolare penna che ci permette di scrivere e disegnare sui terminali Android che la supportano (Galaxy Note tra i primi). È molto utile per semplificare la navigazione con il telefono e risparmiare tempo prezioso....
Android

Come attivare la modalità ad una mano su Samsung Galaxy Note 4

Ecco una bella ed interessante guida, attraverso il cui aiuto, poter essere in grado di imparare ed anche memorizzare, come attivare la modalità ad una mano su un Samsung Galaxy Note 4, nel modo più veloce e semplice possibile.La praticità degli Smartphone...
Android

Come Cambiare Il Launcher Di Android

Il launcher di Android è un pratico software in grado di amministrare la parte grafica del nostro smartphone. Grazie ad esso possiamo modificare l'interfaccia predefinita, andando a personalizzare icone, effetti di transizione, griglie ed altri elementi....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.