Come attivare la modalità di risparmio energia estremo su HTC One (M8)

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il problema di moltissimi smartphone, anche di ultima generazione è quello connesso alla batteria ed al suo tempo di durata. Molte delle funzioni dei cellulari, come i collegamenti ad internet od ai social network, od anche la navigazione stessa, la visione di file video od altro, implicano un grande dispendio della carica. La batteria non è in grado di supportare il dispositivo per più di 24 ore, ed in alcuni casi anche meno. Alcune funzioni possono essere escluse per risparmiare energia, tra esse la più nota e semplice da attuare, è la riduzione dell'illuminazione dello schermo ed un tempo breve di chiusura schermata qualora il cellulare non sia in uso. Questi accorgimenti però, possono solo prolungare di poco la durata della carica; anche se alcuni device hanno una funzione di risparmio estremo. Vediamo insieme come attivare la modalità di risparmio estremo su HTC One (M8).

26

Occorrente

  • Smartphone HTC One M8
36

Per attivare la modalità di risparmio energetico è necessario andare su "impostazione" e poi selezionare la dicitura "alimentazione", si noterà un piccolo cursore con i tasti "on - of". Questo cursore consente di attivare e disattivare la modalità di risparmio energetico di cui si ha necessità. Selezionando "risparmio energetico" si possono scegliere le funzioni da selezionare per incrementare il risparmio e quali funzioni escludere da questa operazione.

46

Ovviamente, più funzioni si vanno ad escludere e maggiore sarà il risparmio energetico e la durata della batteria dello smartphone ma, bisogna fare i conti anche con le proprie necessità e l'uso che si vuol fare del telefonino. Importante comunque sia, è attivare il risparmio energetico circa la connessione dati in modo che il cellulare si disconnetta in automatico dopo 15 secondi dal suo non utilizzo. In questo modo si eviterà una dispersione di energia quando non occorre effettuare download e connessione dati.

Continua la lettura
56

In conclusione, non dimentichiamo che non si fanno miracoli e che comunque un uso contenuto e mirato dello smartphone garantisce la durata della carica più a lungo, è bene segnalare anche la possibilità di avvalersi di una seconda batteria o meglio ancora, dotarsi di piccoli apparecchi in grado di accumulare la carica e per poi essere utilizzati non solo per i cellulari, ma anche per macchinette fotografiche e tablet, questi piccoli carica batterie portatili, o meglio, accumulatori carica batterie, hanno un costo contenuto (15/40 euro), in relazione anche alla capacità di carica che possiedono. Detto ciò, adesso sappiamo come ottimizzare la durata della batteria dello smartphone HTC One M8.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se usate molto il device munitevi di un carica batterie (accumulatore) portatile ausiliario
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Apps

Le migliori app iOS per il risparmio energetico

I dispositivi mobili ci accompagnano quotidianamente in tutti i nostri spostamenti. Avere a disposizione uno smartphone di ultima generazione o un Tablet può semplificarci notevolmente la vita. Trovare strade, numeri di telefono o semplicemente inviare...
Android

Le migliori app Android per il risparmio energetico

Se la crisi degli ultimi anni ha colpito diversi settori, quello dell'elettronica di consumo sembra non averne risentito eccessivamente. Infatti, il mercato continua ad essere costantemente rifornito di nuovi modelli di Pc portatili, di tablet e di smartphone....
Android

Come regolare il timeout dello schermo su Android

Tutti i possessori di smartphone sono consapevoli dell'importanza del risparmio energetico. I moderni cellulari sono infatti costantemente afflitti da problemi di autonomia, nonostante le ampie batterie. I contenuti multimediali pesanti e le applicazioni...
iPhone

10 trucchi per allungare la vita alla batteria del vostro iPhone

L'iPhone è il noto dispositivo mobile dell'Apple, azienda statunitense che ha fatto della mela morsicata il suo inconfondibile marchio di fabbrica. Per tutti gli appassionati che non possono fare a meno delle straordinarie prestazioni di questo smartphone,...
Smartphone

Come scegliere i caricabatterie tascabili per smartphone

La continua e costante evoluzione degli strumenti tecnologici moderni sta mettendo a dura prova la capacità delle batterie equipaggiate. Ad un aumento esponenziale della potenza di calcolo infatti, non si sta accostando un incremento della potenza di...
Cellulari

Come riciclare le batterie dei cellulari

Nell'ultimo ventennio la telefonia ha registrato molti cambiamenti ed innovazioni. La tecnologia è in continua espansione. I vecchi apparecchi enormi e scomodi, hanno lasciato spazio a cellulari sempre più sottili e leggeri. Anche il processore interno...
Android

Come sbloccare smartphone Android per password errata

I moderni smartphone racchiudono una quantità smisurata di nostre informazioni personali. Diventa quindi opportuno proteggere la nostra privacy utilizzando dei sistemi di sicurezza di blocco del dispositivo tramite password. Può capitare di dimenticare...
iPhone

Come impostare il codice di blocco nello smartphone

In questa guida, vogliamo aiutarvi ad imparare come poter impostare il codice di blocco nello smartphone, nel modo più semplice e veloce possibile, in maniera tale da poterlo utilizzare quando ne avremo veramente bisogno e necessità.Iniziamo subito...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.