Come attivare la sincronizzazione automatica di Android

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Tra tutti i vari sistemi operativi studiati per gli smartphone di ultima generazione, Android è forse uno dei più utilizzati. Realizzato dall'azienda celebre per il suo motore di ricerca della rete internet, Android permette il funzionamento di molti telefoni delle maggiori case produttrici. Il funzionamento è possibile abbinando un account allo smartphone in questione. In questa guida vedremo come attivare la sincronizzazione automatica di Android.

27

Occorrente

  • Telefono Android
37

Tutti gli smartphone Android hanno un'opzione che regola la sincronizzazione automatica dell'account. Grazie a questo servizio infatti, possiamo far sì collegare costantemente il telefono con le informazioni contenute nel nostro profilo. Si tratta di dati molto utili come la casella di posta elettronica, i contatti che abbiamo salvato in rubrica, il calendario ed eventuali appuntamenti trascritti al suo interno, oppure ancora i preferiti. Tutte queste informazioni, grazie alla sincronizzazione di Android, si trasferiscono all'interno del telefono automaticamente.

47

Con la sincronizzazione automatica dei dati su un dispositivo Android, possiamo avere sempre a disposizione tutto ciò che riguarda il nostro account associato al telefono. Non dovremo più aver paura di perdere contatti o note. Allo stesso modo, non dovremo più trascrivere ogni volta tutti gli appunti da un dispositivo all'altro. Dobbiamo tenere conto però che attivare la sincronizzazione automatica significa un maggior consumo di batteria. Il continuo processo di sincronizzazione grava sulla richiesta di energia da parte del telefono.

Continua la lettura
57

Per attivare la sincronizzazione automatica, rechiamoci su Impostazioni. Apriamo il menù di utilizzo dei dati. Qui basta spuntare l'opzione di sincronizzazione automatica. In questo modo, il telefono Android terrà costantemente aggiornato l'account. Oppure, se vogliamo farlo più velocemente, possiamo affidarci al menù a tendina che scende dall'alto del display. Qui troveremo un'icona circolare con delle frecce. Premiamo con il dito su questa per attivare la sincronizzazione automatica. Tuttavia, possiamo scegliere direttamente sul menù dell'account cosa vogliamo sincronizzare automaticamente e cosa no. In questo modo risparmieremo di avere dati superflui che non ci interessano. La nostra batteria così avrà speranza di maggiore durata ed efficienza rispetto ad una sincronizzazione automatica dell'intero account.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliamo cosa sincronizzare per non gravare troppo sulla batteria.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come esportare i propri contatti da Android a Gmail

Android è uno dei sistemi operativi più popolari e usati; è nato per contrastare Apple ed è riuscito a guadagnare la fiducia di tanti utenti, diventando rapidamente un sistema utilizzato e apprezzato. Android è semplice e nello stesso tempo assai...
Android

Come importare tutti i contatti Gmail ad Android

Ormai la tecnologia è entrata di diritto tra le priorità di quasi tutte le persone del terzo millennio. In particolare il cellulare, per la sua grandezza contenuta, è ideale da avere sempre con noi, per metterci in contatto col mondo esterno, tramite...
Android

Come sincronizzare i propri contatti su Gmail con Android

Nella seguente guida andremo a spiegare come sincronizzare i propri contatti su Gmail con Android. Nei prossimi passaggi, vedremo quali procedure mettere in atto per poter fare ciò. Notate bene però che le diciture di alcune voci riportate qui di seguito...
Tablet

Come trasferire le foto da iPad a Mac

Quando si tratta di trasferire foto dall'iPad al computer, non c'è dubbio che la prima risposta che viene in mente è iTunes. Questa applicazione, infatti, è ottima per la sincronizzazione delle foto da Mac ad iPhone o iPad, ma non viceversa. Fortunatamente,...
iPhone

Come formattare l'iPod

Nonostante sia andato ormai fuori produzione, l'iPod resta uno strumento amatissimo dagli appassionati di musica. Tra tutti i lettori audio portatili in circolazione, l'iPod è stato il simbolo di una generazione che andava in giro con le cuffiette ad...
Android

Come sincronizzare i contatti Facebook sul tuo Android

Su Android, e non solo, si ha la possibilità di sincronizzare i contatti di Facebook con quelli della propria rubrica. Alquanto spesso, però, questa sincronizzazione non viene eseguita in modo corretto. Ecco, dunque, una guida utile per capire al meglio...
iPhone

Come sincronizzare contatti e rubrica di iPhone con iTunes

L'argomento di cui parleremo oggi è abbastanza semplice e non richiede nessuna conoscenza specifica in alcun campo, basta avere un computer con iTunes e un iPhone! Andremo a vedere infatti come sincronizzare i dati (dati che comprendono musica, foto,...
Android

Come ottimizzare la batteria del Galaxy S2

La società occidentale nella quale tutti noi viviamo, permette l'accesso ad una moltitudine di apparati tecnologici, sempre più evoluti. Paradossalmente però, più si evolve la tecnologia e più ha necessità di energia elettrica per poter funzionare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.