Come aumentare GB su iPhone

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

L'iPhone è il device più preferito maggiormente negli ultimi anni, senza dubbio. Parecchi anni fa, ormai la "Apple", che produce iPhone, ha rivoluzionato il mercato dei cellulari con questo "smatphone" sorprendente. Il device di casa "Apple" ha funzionalità infinite. Con l'iPhone le operazioni di condivisione di contenuti sono agevoli da eseguire ed anche molto veloci. Siccome il device ha molti pregi, non nasconde il fianco a diversi difetti. Una delle criticità che si evidenziano maggiormente, è il numero scarso dei GB della memoria, (salvo comprare versioni che sono molto costose). In tal tutorial andremo a spiegarvi come potrete fare per aumentare i GB disponibili sul vostro iPhone. Buona lettura e buon lavoro!

24

Cancellazione dei dati che si ritengono meno importanti

Un modo iniziale per aumentare GB in memoria direttamente sul vostro iPhone è molto ovvio, quanto efficace: dovrete cancellare i dati che si ritengono meno importanti, come le App oppure il materiale vecchio scaricato da internet. Vi consigliamo di togliere per esempio le App di giochi, dove avete rinunciato a giocare, oppure le utility usate molto raramente. Per fare questo, sarà sufficiente premere sul menù delle "Impostazioni" dell'iPhone. Dovrete quindi selezionare la voce "Gestisci Spazio", poi dovrete visualizzare la lista delle App che avete scaricato sul vostro iPhone stesso. Ciascuna App ha la propria pagina di proprietà, insieme alle informazioni tecniche. Da questa pagina potrete togliere dalla vostra memoria l'App in questione. In questo modo libererete lo spazio utile.

34

Togliere dal dispositivo i file multimediali: Dropbox per I-Phone

Ora vi parleremo di un altro metodo per aumentare i GB di spazio sul vostro iPhone. Essa consiste nel togliere dal dispositivo i file multimediali. Video, musica e fotografie occupano tantissimo spazio infatti. Non occorre togliere in modo definitivo i contenuti maggiormente pesanti: sarà sufficiente trasferirli sopra una mini SD, ma anche direttamente in un archivio dati virtuale, che è chiamato in gergo informatico "cloud". Un servizio molto conosciuto è quello di "cloud", ed è fornito da "Dropbox per I-Phone". In tal maniera, tutti i contenuti saranno disponibili in qualsiasi momento, però non peseranno sulla memoria interna dell'iPhone, ottimo vantaggio!

Continua la lettura
44

Altro metodo per aumentare i GB è il servizio di "PhoneClean".

A questo punto vi spiegheremo come avviene un terzo modo per aumentare GB di memoria utile sull'iPhone. Esso consiste nel pulire la memoria cache del device regolarmente. Tale operazione sarà fattibile grazie ad una App a pagamento, della quale è disponibile una versione gratuita di prova. Trattasi di "PhoneClean". Questa App, rimuovendo i files temporanei dalla cache del device, farà in modo di ottenere un aumento discreto di spazio in memoria. Altro beneficio formato dalla rimozione periodica di file dalla cache, è relativa alle prestazioni, vedrete che il device in questo modo sarà infatti maggiormente veloce.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

iPhone

Come condividere le app dell'iPhone

Se ormai ci siamo annoiati di scaricare sempre le stesse app sui nostri device di Apple, seguendo i vari passi di questa guida capiremo come condividere le applicazioni, e le foto del nostro iPhone con quello di un altra persona, sia tramite il Bluetooth...
Apps

Come trovare il cellulare perso o rubato con GPS

Ogni giorno i furti dei telefoni aumentano sempre più; questi avvengono in posti impensabili: al ristorante, sull'autobus, nelle palestre, ecc. La domanda che si pone subito, quando ci si accorge che il cellulare è stato sottratto illecitamente, è...
Tablet

Consigli per espandere la memoria dell'iPad

Se siete i fortunati possessori di un iPad saprete che una delle features meno appetibili è proprio la memoria che non può (apparentemente) essere ampliata. Sebbene si possano spendere più soldi per versioni con più memoria (gli iPad sono disponibili...
iPhone

Come velocizzare un iPhone

Da qualche anno a questa parte, i cellulari hanno subito una repentina evoluzione. Prima, infatti, era possibile soltanto effettuare e ricevere messaggi e/o telefonate, mentre oggi, con i moderni smartphone, è possibile eseguire moltissime operazioni...
Tablet

Metodi alternativi per utilizzare un vecchio device

Tra i possibili vecchi device a disposizione sicuramente avrete un Tablet o uno smartphone. Questi possono essere usati in diversi modi creativi ed utili e quindi ritornare ad essere utilizzati in diversi contesti. Nella guida che segue vedremo alcune...
iPhone

Come attivare l'apple mobile device

Il popolare melafonino è fortemente dipendente dal software iTunes, e l’unico modo ufficiale per sincronizzare i file tra pc e iPhone consiste proprio nell’utilizzare il programma iTunes. La maggior parte delle volte non ci sono problemi di collegamento...
Tablet

Come recuperare foto cancellate da iPad

Spesso, ci capita di eliminare accidentalmente dei file importanti dai nostri dispositivi elettronici, e di avere in seguito necessità di recuperarli. E che si tratti di PC fissi, oppure di sistemi portatili come smartphone e tablet, le possibilità...
Tablet

5 app per disegnare e colorare con il tablet

Oggi giorno, la tecnologia è entrata prepotentemente nelle nostre case, con l'uso sempre più frequente di computer, smartphone e tablet, infatti quasi tutti possediamo uno o più di questi device. Tra i vari device, i tablet, sono lo strumento migliore,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.