Come avere la lockscreen di iOS 7 su Android

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

iOS 7 è stato uno dei più importanti aggiornamenti del sistema operativo apple negli ultimi anni. Nonostante i continui salti in avanti dal punto di vista software e friendly user, un numero notevole numero di utenti continua ad utilizzare il sistema Android arrivato ora alla versione 6.0 Marshmallow. Tra gli aspetti che sono stati maggiormente apprezzati di iOS 7 (o più moderna versione) c'è infatti la nuova Lockscreen che offre nuove utili funzionalità rispetto alle precedenti. Chi possiede un dispositivo mobile Android potrà modificare la schermata di blocco del display mostrando così il design caratteristico di iOS. Lo smartphone ovviamente otterrà solo l'esteticadi un iPhone, ma potremo usufruire delle nuove caratteristiche della schermata di blocco proposta da Apple. In questa guida capiremo come avere la lockscreen di IOS 7 su Android, ma il metodo è applicabile a qualsiasi versione del sistema operativo IOS su qualsiasi versione di Android. Perché fare questo? Semplicemente per gusto estetico e per chi preferisce il design apple, ma le funzionalità del sistema operativo di casa Google.

24

Dispositivi mobili

Google nel tempo ci ha abituati alle sorprese. Ha dimostrato in più occasioni che sui dispositivi mobili (smartphone e tablet) dotati di sistema operativo Android quasi tutto è possibile. Questa ne è l'ulteriore prova. Con la modifica descritta potremo personalizzare il nostro telefonino Android con un design che non è ancora ufficialmente disponibile nemmeno per gli iPhone.

34

Fake Ipohne IOS 7 Launcher

Per procedere con questa modifica dovremo scaricare un'applicazione da Google Play (ce ne sono di differenti): Fake Ipohne IOS 7 Launcher (continuamente aggiornato alla versione IOS del momento). Si tratta di un'app leggera e funzionale.
Come dice il nome dice, ci permetterà di ottenere un falso iOS 7 ovvero soltanto di visualizzare la schermata di sblocco della tastiera. Questa app fornirà la possibilità di sbloccare la Lockscreen tramite codice pin, offrirà delle impostazioni migliorate nel pannello di controllo (luminosità, orologio e calcolatrice), tre diversi temi di iOS e infine la possibilità di utilizzare per lo sfondo una nostra immagine personale.

Continua la lettura
44

Il sistema operativo

Il sistema operativo di casa Apple non permette questo genere di modifiche al sistema stesso, cosa che inficia non poco la concorrenza dei due sistemi. Tenete dunque d'occhio l'app da me consigliata, verrà aggiornata sempre più spesso e con funzionalità sempre più ricche che possono unire relativamente i due sistemi concorrenti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Smartphone

Come configurare le schermate del Samsung Galaxy Core Plus

In un mondo dove la tecnologia è costantemente in crescita, ci sono sull'onda del successo, gli smartphone. Le aziende leader in questo settore, puntano sempre all'unicità del prodotto e al massimo della personalizzazione, infatti ognuno di questi,...
iPhone

iOS 7: guida alle novità

iOS 7 consiste in un Sistema Operativo, disponibile per iPhone ed iPad, introdotto dalla famosissima azienda americana Apple. Si tratta di un Sistema Operativo che prevede molte novità rispetto ai precedenti. In definitiva, con iOS 7 si mira a migliorare...
Smartphone

Come cucinare una Rom per Android

In elettronica ed informatica, la ROM è una tipologia di memoria di sola lettura, in cui i dati vengono "fissati" tramite collegamenti fisici e statici. Le informazioni non possono essere modificate durante il normale funzionamento. Eventuali variazioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.