Come avviare Android da chiavetta usb

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La maggior parte delle persone conoscono il sistema operativo Android. È sostanzialmente la prima scelta di molti sviluppatori di smartphone. I suoi punti di forza sono la versatilità e la possibilità di personalizzazione. È una buona alternativa a iOS di Apple e Windows. Ma forse non tutti sanno che esiste una versione Android per PC. Si tratta di Android-x86, o anche KitKat PC. L'ultima release del sistema è stabile ed è possibile installarla sul vostro hard disk e usarla. Ma se non avete idea di come fare, vediamo insieme come avviare Android semplicemente da una chiavetta USB.

26

Occorrente

  • PC
  • Chiavetta USB
  • Android-x86
  • Universal USB Installer
36

Quello che dovrete fare è creare una chiavetta USB avviabile. Il lavoro è piuttosto semplice. Procuratevi una chiavetta da almeno 2 GB o superiore. La chiavetta deve essere vuota. Per sicurezza formattate il supporto. Vi servirà un programma che permetta di creare la chiavetta USB avviabile, l'ideale risulta essere Universal USB Installer, dall'interfaccia intuitiva e semplice. Infine avrete bisogno dell'immagine ISO di Android-x86. Per comodità create anche una nuova cartella in cui scaricare tutti questi dati. Dopo aver scaricato tutto potete proseguire con la procedura.

46

Inserite la vostra chiavetta in una delle porte USB del computer. Avviate dunque Universal USB Installer. Il file. Exe non richiede installazione e il programma si avvierà immediatamente. Alla voce Step 1 selezionate 'Android' dal menù a tendina. Allo Step 2 scegliete la directory in cui avete scaricato l'immagine ISO di Android-x86. Allo Step 3 scegliete la lettera che corrisponde alla vostra chiavetta USB. Se siete dubbiosi controllate su Start > Computer. Fate molta attenzione, perché scegliere la lettera sbagliata può eliminare dati importanti. Concludete cliccando sulla voce 'Create', in basso a destra. Aspettate che la procedura completi il lavoro.

Continua la lettura
56

Alla fine della procedura riavviate il PC con la chiavetta ancora inserita. Durante la fase di avvio del computer accedete al BIOS. Normalmente si fa alla pressione del tasto F11. In ogni caso dovrete notare su schermo quale tasto permette l'accesso al BIOS. Alla voce 'Boot' date la priorità di avvio alla chiavetta USB e non all'hard disk. Al prossimo riavvio il sistema si baserà sul contenuto della chiavetta. Vi proporrà diverse opzioni, tra cui una prova di Android in "live", senza installazione del sistema su hard disk. L'installazione cancellerebbe tutti i dati dal vostro PC. Dunque saltate questa opzione se prima non avete effettuato un backup dei dati. Scegliete 'Live' senza installazione per provare tutte le funzioni di Android su PC.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Dopo l'avvio e l'esplorazione di Android-x86, rientrate nel BIOS e ristabilite la priorità all'hard disk.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come abilitare il debug USB

Oggigiorno moltissime persone possiedono uno smartphone con sistema operativo Android, ma davvero pochi ne conoscono tutte le varie funzionalità. Android è il sistema operativo mobile per gli smartphone ed i tablet più utilizzato al mondo. Recentemente...
Android

Come attivare la carica rapida da USB

Ricaricare un dispositivo, tra cui un cellulare, un gps, un lettore mp3 oppure un gadget qualsiasi tramite una porta USB del computer o un caricatore USB dedicato non è sempre possibile. Questo problema può avvenire soprattutto se il dispositivo necessita...
Android

Come rootare un telefono Android

Negli ultimi anni i cellulari hanno fronteggiato un cambiamento radicale in termini di funzionalità. Fino a poco tempo fa questi dispositivi si impiegavano unicamente per le chiamate, oppure per i messaggi di testo. I moderni smartphone invece ci consentono...
Android

Come aggiornare uno smartphone Android

Aggiornare uno smartphone Android è sicuramente un'operazione importante da compiere dal momento che lo si mantiene sicuro e performante. Esistono diversi motivi per il quale solitamente si aggiorna il software di un cellulare: quando presenta dei problemi...
Android

Come utilizzare il tethering sui dispositivi Android

Tipologie di smartphone recenti hanno la possibilità di diventare router Wi-Fi. La funzione attraverso la quale diversi dispositivi tramite Wi-Fi possono collegarsi alla rete del vostro dispositivo Android e connettersi così al web si chiama tethering....
Android

Come Usare La Fotocamera Di Uno Smartphone Android Come Webcam Per Computer

Grazie ad alcune applicazioni, si può utilizzare lo smartphone come Webcam per il computer. Vediamo come usare la fotocamera di un Android. Sono cellulari che offrono tante funzionalità che spesso rimangono inutilizzate. Con DroidCam che va' bene per...
Android

Come leggere i file PDF su smartphone Android

Caricare e leggere un file PDF su un dispositivo Android è semplice quanto leggerlo sul proprio PC. Un file PDF è un tipo di documento ampiamente utilizzato e versatile; viene visualizzato nella stessa maniera dalla maggior parte dei dispositivi: lo...
Android

Come attivare l'opzione sviluppatori su Android

Android è senza dubbio il sistema operativo per smartphone più diffuso al mondo. Mentre la maggior parte delle impostazioni sono ben visibili, ne esiste una parte che è ben nascosta affinché gli utenti meno esperti non vi capitino per sbaglio e alterino...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.