Come bloccare le app su iPhone con password

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Spesso capita di chiedersi se sia possibile poter bloccare le app con una password su iPhone per evitare che qualche "intruso" possa frugare tra le informazioni salvate sullo smartphone, siano esse foto, video, messaggi o quant'altro all'interno delle applicazioni. Apple e di conseguenza il suo Store, non mette a disposizione un'applicazione vera e propria che consenta di bloccare con una password le altre app presenti sul cellulare, ma dà la possibilità, attraverso il blocco dello schermo tramite password o la restrizione di alcune funzioni, di raggiungere il medesimo risultato. Cosa diversa, invece, riguarda gli iPhone su cui è stato effettuato il jailbreak. In questo caso Cydia, l'alter ego di Apple Store per i cellulari modificati, mette a disposizione delle app specifiche che consentono di associare una password alla richiesta di apertura di ogni specifico programma. In questa guida vedremo come bloccare le app su iPhone con una password nei possibili scenari appena descritti.

26

Occorrente

  • iPhone
36

Iniziamo con il valutare un iPhone tradizionale, non modificato. Non è possibile bloccare specificatamente le applicazioni con una password, ma è possibile raggiungere un risultato simile attraverso 2 diverse modalità: la prima consiste nell'inserire un codice di sicurezza per poter accedere al telefono ogni volta che si passa dallo schermo spento alla sua attivazione. Per poter impostare il pin di sicurezza è necessario entrare nell'applicazione "Impostazioni" e quindi cliccare su "Codice". Nella sezione che si aprirà, sarà possibile settare la combinazione di 4 cifre necessaria per poter accedere alla Home del cellulare. Così facendo sarà impossibile utilizzare le applicazioni del telefono senza sbloccare lo stesso con la password impostata.

46

Analizzando sempre il caso di un iPhone non modificato, è possibile bloccare le applicazioni con una password anche disabilitandole completamente. Sempre partendo dalla sezione "Impostazioni" è necessario entrare nella sotto categoria "Generali". Qui è presente la funzionalità "Restrizioni": per abilitarla è necessario inserire una password a 4 cifre. Una volta eseguita l'operazione potranno essere bloccate tutte le app come Safari, Fotocamera, iTunes ma anche tutte le funzionalità delle applicazioni dei Social e quelle relative al Calendario ed alle Immagini per proteggere così tutti i dati e le informazioni più sensibili, ovviamente quest'operazione non è valida per il resto delle app installate sul dispositivo, ma è già un buonissimo punto di partenza per una buonissima protezione contro i più curiosi.

Continua la lettura
56

Diverso è invece il discorso per chi possiede un iPhone con jailbrek. Cydia, l'App Store per iPhone modificati, propone una serie di applicazioni che consentono il blocco tramite password da digitare ogni qualvolta si tenta di aprire un'app. Tra questi programmi spicca iAppLocker che permette di impostare una password d’accesso per il lancio delle applicazioni. Il suo funzionamento è molto semplice: dopo averla scaricata da Cydia, installatela sullo smartphone ed impostate la password, iAppLocker creerà una sezione specifica all'interno del menù "Impostazioni". Da qui sarà possibile selezionare, una ad una, tutte le app per cui si richiede l'inserimento del codice di accesso ogni volta che si tentata l'apertura. Utilizzando questa impostazione, chiunque cerchi di aprire un'app inserita all'interno dell'elenco, dovrà necessariamente digitare la password per poterla utilizzare. Per questioni di sicurezza, ricordate sempre di lasciare abilitato il pin della scheda SIM, che proteggerà maggiormente il vostro telefono. Come avete potuto leggere nella presente guida, bloccare le app su iPhone tramite l'utilizzo di una password è un'operazione non molto complicata, utilizzando gli accorgimenti suggeriti nei passaggi della guida riuscirete a proteggere ottimamente il vostro smartphone. A tutte le persone che non hanno mai effettuato il jailbreak del loro dispositivo, consigliamo di procedere con tale operazione solo se esperti, perché in alcuni casi si rischia di compromettere la funzionalità dell'iPhone, che non potrà più essere riparato in garanzia.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Un iPhone non modificato permette di bloccare l'intero cellulare (blocco schermo) o di disabilitare le app attraverso la richiesta di una password.
  • Un iPhone con Jailbreak eseguito permette di bloccare in modo specifico le app sul quale si desidera che venga richiesta una password.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

iPhone

Le migliori app per bloccare la pubblicità dai siti su iPhone e iPad

Navigare su internet con i dispositivi portatili, è ormai diventata una vera e propria comodità. Chi non ama infatti viaggiare in treno o su un autobus guardando un bel film in streaming o divertendosi a cercare siti di moda, di viaggi, documentari,...
iPhone

Come bloccare un contatto su WhatsApp per iPhone

Whatsapp è l'applicazione del momento. Installata in tutti i dispositivi mobili, ci permette di comunicare in tempo reale con i nostri contatti, creando anche dei gruppi di conversazione. Il costo praticamente pari a zero, e la sua funzionalità davvero...
iPhone

Come bloccare l'iPhone con trova il mio iPhone

Da Giugno 2010, la Apple ha offerto un'applicazione gratuita che consente ai possessori di iPhone di individuare il proprio telefono utilizzando un altro dispositivo iOS. Si tratta di "Trova il mio iPhone", un'applicazione semplice e veloce che richiede...
iPhone

Come bloccare un iPhone rubato

Gli smartphone sono degli oggetti molto preziosi, non solo per le funzioni che offrono agli utenti ma anche per il loro valore economico. Per questi motivi, possono stuzzicare gli "appetiti" di molti, compresi i ladri. Nel caso di furto (o smarrimento)...
iPhone

Le migliori app gratuite per bloccare le chiamate indesiderate

C'è chi vi disturba e non volete dargliela vinta? La pubblicità telefonica vi assilla? Da oggi c'è la possibilità, attraverso l'utilizzo di specifiche applicazioni, di risolvere una volta per tutte il problema. In questa guida vogliamo presentarvi...
iPhone

Come attivare la protezione password su iPhone

L'iPhone è sicuramente uno dei dispositivi Apple più apprezzati. Con l'uscita del nuovo modello, l'iPhone X, c'è stata una vera e propria corsa contro il tempo per accaparrarsi l'ultimo arrivato dalla casa di Cupertino. Negli ultimi anni gli smartphone...
iPhone

Come bloccare un numero di telefono su iPhone

Mantenere costantemente i contatti telefonici con amici, colleghi e parenti tramite il proprio smartphone può essere di certo un'esperienza quotidiana soddisfacente e divertente. Tutti amano avere molti amici con i quali chiacchierare ogni giorno in...
iPhone

Modificare la password di root iPhone/iPod Touch Jailbroken

Come ben sapete, per effettuare alcune operazioni tramite "Mobile Terminal" dovrete prima autenticarvi come utente root, inserendo una password. Quest'ultima, vi servirà anche per connettervi tramite protocollo SSH, permettendovi di avere accesso ai...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.