Come bloccare uno smartphone Android rubato

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Ultimamente sta quasi diventando una moda rubare gli smartphone, per cui bisogna prestare molta attenzione per questo fenomeno quando non siamo a casa. È opportuno prendere delle precauzioni per evitare che ciò succeda e che possiamo andare nel panico. Se sfortunatamente ci viene rubato non dobbiamo avere paura di non ritrovarlo perché esistono dei metodi per bloccarlo o meglio ancora ritrovarlo. Seguendo passo passo questo tutorial viene spiegato come bloccare uno smartphone Android rubato.

25

Occorrente

  • Smartphone Android
  • Connessione a Internet
  • LookOut
35

La prima cosa che dobbiamo fare è andare sull'icona di Google Play Store, precedentemente chiamato Android Market, del nostro smartphone e cercare "LookOut" nella sezione di ricerca. Poi, dobbiamo installare l'applicazione per poter selezionare l'accesso all'app stessa. In seguito ci assicuriamo di aver scelto, nel box che troviamo sul nostro schermo, anche gli aggiornamenti automatici. Questa operazione ci permette di accedere a LookOut e di controllare, di conseguenza, se il nostro telefono contiene malware o spyware nei successivi passi che facciamo.

45

Ora è il momento di aprire l'app, quindi facciamo tap su Get Started, che si trova nella pagina principale. A questo punto viene analizzato il nostro sistema per controllare se ci sono malware o spyware; in questo modo possiamo garantirci una maggiore sicurezza durante le prossime configurazioni. Dopo che abbiamo terminato la scansione, tocchiamo il pulsante Next per poter proseguire. Dobbiamo creare un account, in modo da poter rintracciare il nostro dispositivo con il servizio che LookOut ci mette a disposizione.

Continua la lettura
55

In seguito inseriamo la nostra email, scegliamo una password e facciamo tap su Create Lookout Account. A questo punto possiamo accedere al nostro smartphone e possiamo vedere dove si trova collegandoci su MyLookout.com, poi effettuiamo il login. Accediamo quindi alla versione web e lo identifichiamo mediante l'email e la password che abbiamo fornito alla creazione dell'account. Nel caso che abbiamo perso il nostro cellulare dobbiamo cliccare sulla grande icona relativa al nostro dispositivo. All'inizio aggiungiamo il nostro numero di telefono e facciamo click su Backup tab. Possiamo prelevare il contenuto di tutta la memoria del sistema e possiamo bloccare il telefono con Force Now. In Maps troviamo la posizione e riceveremo un'email, se la persona che ha trovato il dispositivo ci risponde. L'operazione sembra difficile, in realtà serve solo un po' di pazienza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Smartphone

Come Bloccare La Connessione Dati Dello Smartphone

I telefonini con Android usano diversi servizi internet che richiedono una connessione dati attiva. Se non è stato attivato nessun abbonamento flat con uno degli operatori di telefonia per la navigazione, può capitare che il credito diminuisca senza...
Smartphone

Come usare uno smartphone Android come microfono

I telefoni di ultima generazione, chiamati smartphone, sono senza dubbio migliori e più potenti dei precedenti cellulari. Uno smartphone possiede alcune applicazioni che ci consentono di svolgere con più facilità molte attività. Uno smartphone scatta...
Smartphone

Come ottimizzare l'uso della Ram sugli smartphone Android

Grazie alla tecnologia e all'ingegno che progrediscono sempre di più, avrete l'opportunità di trovare numerose applicazioni per i vostri smartphone. Per colpa di quest'ultime, talvolta si potrebbero creare dei problemi (specialmente quando il dispositivo...
Smartphone

Come guardare la TV sul proprio smartphone Android con MegaOne

Al giorno d'oggi, i telefoni cellulari hanno subito una rapida evoluzione, infatti mentre in precedenza era possibile effettuare e ricevere solo messaggi e telefonate, oggi con i moderni smartphone è possibile eseguire moltissime altre operazioni. In...
Smartphone

10 modi per riciclare il vecchio smartphone Android

Hai uno smartphone android inutilizzato? È in quel cassetto da un paio d'anni e nessuno lo usa più? Non sai che fartene dato che, ormai, hai un nuovo cellulare? No problem! Non buttarlo via e non svenderlo dato che può essere facilmente riciclato....
Smartphone

I migliori smartphone con tastiera QWERTY e Android

Attualmente quando si pensa agli smartphone ci si immagina subito uno schermo touch-screen ed una tastiera virtuale... Ed in effetti non si sbaglia di molto, perché la maggior parte delle case produttrici ha deciso di puntare su schermi sempre più grandi,...
Smartphone

Come fare un backup completo di uno Smartphone Android

Molte volte gli smartphone necessitano di essere resettati. Infatti, come per i computer, anche gli smartphone hanno bisogno di ricevere saltuariamente delle manutenzioni per eliminare i file obsoleti, disinstallare i programmi inutilizzati e spostare...
Smartphone

Come inoltrare gli sms dallo smartphone Android ad nuovo numero

In un momento come questo, caratterizzato da importanti evoluzioni dal punto di vista sia informatico che tecnologico in generale, molte volte risulta centrale il discorso della comunicazione, spesso tralasciato per far fronte ai numerosi servizi e sistemi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.