Come cambiare DNS su Android

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il DNS è un server che dà la possibilità di collegarsi ad un sito internet digitando l'intero indirizzo testuale. Bisogna cioè bypassare l'immissione dell'indirizzo numerico che rappresenta le coordinate del sito stesso. Un server DNS velocizza abbastanza la procedura e facilita notevolmente il compito. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come è possibile cambiare DNS su Android.

26

Occorrente

  • smartphone Android
  • connessione a internet
  • Programma "Override DNS"
36

Eseguire il root

La prima cosa da fare per eseguire correttamente questa operazione è quella di effettuare il root del sistema operativo. Bisogna cioè sbloccarlo per ottenere i permessi di root, altrimenti non è possibile cambiare DNS. Tuttavia quando si sblocca il telefono si perde la garanzia; se per un qualsiasi problema si è costretti a portare il telefono in assistenza basta ripristinare il dispositivo alle condizioni iniziali. La difficoltà di queste azioni non è estrema; è indispensabile però avere molta pazienza e soprattutto tempo a disposizione per evitare di fare le cose di fretta e male.

46

Scaricare l'applicazione

Dopo che è stato sbloccato Android bisogna scaricare un'apposita applicazione. Ne esistono tantissime in commercio, la scelta dipende soltanto dal tipo di sistema operativo che è installato nel proprio smartphone. La più famosa è "Override DNS"; essa è stata progettata per il sistema 4.4 KitKat. Bisogna installare l'applicazione e successivamente avviarla selezionando "Concedi"; così facendo si possono ottenere i permessi di root. A questo punto dal menu "Choose from a predefined list" bisogna selezionare i server che si devono utilizzare per la connessione. In seguito si deve selezionare "Apply DNS now" per poter confermare le modifiche che sono state appena effettuate.

Continua la lettura
56

Impostare IP fisso

Un'ulteriore metodo per cambiare DNS su Android è quello di impostare un indirizzo IP fisso. Quest'ultimo però funziona soltanto se si possiede una rete Wi-Fi. All'inizio bisogna entrare nelle "Impostazioni" del proprio Smartphone Android e selezionare la voce Wi-Fi. È importante tenere il dito premuto sul nome della connessione fino a quando non si apre un ulteriore menu. Successivamente si deve selezionare "Modifica rete", spuntare "Mostra opzioni avanzate", scorrere la schermata verso il basso e selezionare "IP statico" sul menu "Impostazioni IP". In seguito si deve scorrere di nuovo verso il basso ed impostare i propri server nei campi "DNS 1" e "DNS 2". Poi, si devono salvare le modifiche mediante l'apposito comando.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come cambiare font su Android

Al giorno d'oggi, la maggior parte degli smartphone possiedono un sistema operativo Android. Seppur si tratti di un sistema operativo molto versatile, spesso e volentieri, specialmente nei cellulari di fascia bassa, l'interfaccia non è molto curata,...
Android

Come cambiare tema ad Android

Gli smartphone con sistema operativo Android possiedono un'interfaccia stock non particolarmente apprezzata da tutti. Per cambiare l'aspetto del tuo telefonino non limitarti solo alle icone o agli sfondi colorati. Modificane la grafica scaricando nuovi...
Android

Come Cambiare La Tastiera Android

Il Play Store di Android fornisce tante diverse applicazioni, a pagamento o gratuite, per lo svago oppure il lavoro. Molte migliorano l'aspetto dello smartphone e ne potenziano le funzionalità. Altre lo personalizzano in maniera simpatica e carina. In...
Android

Come cambiare le icone delle applicazioni Android con Icon Changer

Ogni volta che vai ad aprire un applicazione ti fermi un attimo? Ti chiedi cosa stava pensando lo sviluppatore creando quella icona davvero pessima? Spesso ti capita anche di nascondere le icone brutte in alcune cartelle così non sei costretto a guardarle....
Android

Come cambiare il PIN della SIM su Android

Il PIN (ovvero il Personal Identity Number) è un codice numerico di quattro cifre che permette di bloccare (o sbloccare) una scheda SIM per poterne sfruttare tutte le funzionalità e per proteggerne l'accesso da parte di sconosciuti. Viene regolarmente...
Android

Come cambiare sfondo a Messaggi su Android

Siete stanchi dello sfondo della vostra app di messaggistica? Vorreste inserire una foto che personalizzi maggiormente la vostra chat o un colore di sfondo che vi si addica di più? Ottime notizie per voi amici del robottino verde! Su smartphone android...
Android

Come cambiare il sntetizzatore vocale di uno smartphone Android

Una delle innumerevoli funzionalità offerte dai cellulari con sistema operativo Android è data dal sintetizzatore vocale (la riproduzione artificiale della voce umana): negli ultimi tempi sono state rilasciate delle nuove versioni del "text to speech"...
Android

Come cambiare il Kernel su Android

I tecnici informatici ed i veri appassionati di tecnologia conoscono sicuramente la parola kernel. Per chi non lo sa, con questo termine si indica la parte del software di un dispositivo Android che è deputata alla regolazione della velocità di accesso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.