Come cambiare font su Android

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Al giorno d'oggi, la maggior parte dei telefoni cellulari possiede un sistema operativo Android. Certamente di grande utilità, ma poco accattivante come font di default. Nel caso voleste renderlo più attraente, attraverso qualche piccola manovra sarà possibile ottenere una grafica di vostro gusto. Con i suggerimenti della presente guida, vi spiegherò come cambiare il font su Android.

27

Occorrente

  • Smartphone
  • Sistema operativo Android
  • Connessione internet
  • Programma "Font Changer"
37

Accedere al market Android

Innanzitutto, il modo più semplice per cambiare il font su Android è quello di accedere direttamente al market. Qui, potrete scaricare un programma adatto a tale esecuzione. Tra l'altro, molti di questi software sono del tutto gratuiti come ad esempio "Font Changer", un programma intuitivo e facilmente configurabile. Per cambiare manualmente il font su Android, dovrete essere piuttosto pratici nell'utilizzo dei telefoni cellulari ma, soprattutto, nelle configurazioni. Inoltre, saranno necessari i permessi di root, esclusivi dell'admin del telefono, per l'accesso al sistema.

47

Eseguire un backup completo

Inizialmente, dovrete eseguire un backup completo: quest'azione servirà a tutelare i dati del vostro telefono, evitando una sua riconfigurazione, in caso di problemi o conflitti durante l'installazione. Terminato il backup, dovrete collegarvi ad internet ed accedere al market tramite l'inserimento del nome utente e della password. In alternativa, potrebbe bastare l'indirizzo email di riferimento. Successivamente, dovrete cercare tra i diversi programmi disponibili con le parole chiave "Font Changer". Dopo l'individuazione del file prescelto, dovrete scaricarlo sul vostro cellulare e salvarlo sulla scheda di memoria. Questo sarà un ottimo modo per non appesantire sia la RAM specifica del telefono, sia la gestione del sistema operativo. Una volta effettuato il download, dovrete necessariamente riavviare il telefono.

Continua la lettura
57

Scegliere il font

A questo punto, per cambiare il font su Android, dovrete riaccendere lo smartphone e configurare il vostro nuovo programma. A tal fine, dovrete accedere alla scheda di memoria nella directory, in cui si troverà il file salvato. In caso di compressione del file, dovrete decomprimerlo. Terminata anche questa fase, per cambiare il font su Android, dovrete effettuare l'installazione completa, il tutto semplicemente seguendo i passi indicati dalla configurazione guidata. Infine, non appena lo avrete settato come più preferite, potrete finalmente selezionare il vostro font scegliendo nell'ampia lista disponibile. Buona fortuna!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima dell'installazione, eseguire il backup dei dati
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come Cambiare Il Launcher Di Android

Il launcher di Android è un pratico software in grado di amministrare la parte grafica del nostro smartphone. Grazie ad esso possiamo modificare l'interfaccia predefinita, andando a personalizzare icone, effetti di transizione, griglie ed altri elementi....
Android

Come cambiare sfondo a Messaggi su Android

Con il tuo smartphone Android, potrai facilmente cambiare e modificare lo sfondo dei tuoi messaggi di posta elettronica e dei tuoi sms nella app Messaggi, in modo da personalizzare i colori del tuo sfondo e rendere ancora più gradevoli i momenti in cui...
Android

Come Cambiare La Tastiera Android

Il Play Store di Android fornisce tante diverse applicazioni, a pagamento o gratuite, per lo svago oppure il lavoro. Molte migliorano l'aspetto dello smartphone e ne potenziano le funzionalità. Altre lo personalizzano in maniera simpatica e carina. In...
Android

Come cambiare DNS su Android

Il DNS è un server che dà la possibilità di collegarsi ad un sito internet digitando l'intero indirizzo testuale. Bisogna cioè bypassare l'immissione dell'indirizzo numerico che rappresenta le coordinate del sito stesso. Un server DNS velocizza abbastanza...
Android

Come cambiare le icone delle applicazioni Android con Icon Changer

Ogni volta che vai ad aprire un applicazione ti fermi un attimo? Ti chiedi cosa stava pensando lo sviluppatore creando quella icona davvero pessima? Spesso ti capita anche di nascondere le icone brutte in alcune cartelle così non sei costretto a guardarle....
Android

Come cambiare il proprio indirizzo IP su dispositivo Android

Attualmente avere una connessione ad internet è fondamentale; infatti, quasi tutte le persone utilizzano durante la giornata la rete globale. Spesso si possiedono più dispositivi per navigare nel web come i PC desktop ed i computer laptop. Questi ultimi...
Android

Come cambiare il sntetizzatore vocale di uno smartphone Android

Oggigiorno, tutti gli smartphone ormai hanno il sistema operativo Android, e sono molto diffusi, grazie anche all'utilizzo semplice, ed anche alle tante funzionalità che presenta. Una di queste funzionalità è il sintetizzatore vocale, che fino a questo...
Android

Come cambiare tonalità del display del tuo smartphone Android

L'affaticamento degli occhi è un problema molto importante ed è molto diffuso. La possibilità di utilizzare un dispositivo in ambienti a bassa o ad alta luminosità può richiedere una modifica delle impostazioni del display del telefono. In certe...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.