Come caricare un file PDF su Android

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
19

Introduzione

Il modo di leggere libri e documenti è cambiato drasticamente da quando sono stati inventati i nuovi formati digitali per poter scaricare e visionare documenti di testo. Il formato PDF è il migliore e il più utilizzato di sempre per la visione di qualsiasi tipo di testo e documento e la sua versatilità lo posiziona in cima rispetto ad altri formati. Leggere un documento PDF su un dispositivo Android è cosa alquanto facile anche per chi ancora non sa come fare. Acronimo di Portable Document Format, si tratta di un documento facilmente consultabile a prescindere dal dispositivo, software o sistema operativo in uso. È incluso nella categoria ISO (International Organization for Standardization) ed i files sono visualizzabili con il software gratuito Acrobat Reader DC.
Inoltre anche la sicurezza è garantita grazie alla password che protegge i documenti da tentativi di terzi di copia e modifica.
Inoltre è anche possibile firmare digitalmente o elettronicamente i documenti.
Si tratta dunque di un formato di file utilissimo che non potrà certo mancare nel vostro smartphone: le istruzioni di questa guida saranno un valido supporto ed in poco tempo potrete caricare tutti i PDF desiderati sul vostro cellulare. Iniziamo dunque!

29

Occorrente

  • Dispositivo Android
  • Personal computer
39

Adobe Reader

La prima cosa da fare è senz'altro scaricare l'applicazione gratuita Adobe Reader dall' app Play Store del proprio smartphone, un noto programma sviluppato da Adobe che gioca un ruolo molto importante nel visualizzare i files PDF. Permette infatti di aprire con facilità e rapidità i
documenti ricevuti da email, Web o altre applicazioni, condividerli ai propri contatti con qualsiasi modalità (email, applicazioni di messaggistica, bluetooth e così via), ingrandire o ridurre la visualizzazione del documento della pagina singola o multipla. Un'altra funzione utilissima è la possibilità di apportare commenti ed evidenziare il testo come se fossero delle piccole annotazioni in un foglio cartaceo, per poi eventualmente stamparli.
L'applicazione è disponibile in molteplici lingue: Italiano, ceco, cinese semplificato, cinese tradizionale, coreano, danese, finlandese, francese, giapponese, inglese,
norvegese, olandese, polacco, portoghese, russo, spagnolo, svedese, tedesco e turco.
Vanta più di 100.000.000 di download, riscontra una valutazione media di 4.3 stelle con ben 1.898.814 utenti che ne hanno attribuite 5 contro i 165.613 che ne hanno data una sola ed è inoltre sempre aggiornata (l'ultima data è infatti il 17 aprile 2018).

49

La connessione usb

Nei primi risultati di ricerca di Play Store apparirà il logo dell'applicazione Adobe che andrà selezionato ed installato.
Una volta scaricato il programma cliccare su "Apri": attraverso il cavo USB si potrà impostare, quando richiesto nella schermata principale dello smartphone, la modalità di connessione "Archivio USB", per poi cliccare successivamente su "Ok".

Continua la lettura
59

Il file pdf

A questo punto si potrà caricare dal computer sul proprio smartphone il file PDF scelto: recandosi sul menu della memoria dello smartphone ed eventualmente creando un'apposita cartella. Infine non ci resterà che copiare o trascinare il file in questione nella destinazione prescelta.

69

La disattivazione usb

Si dovrà poi ritornare nella schermata principale dello smartphone e disattivare l'archivio usb facendo semplicemente scorrere in basso il menù a tendina e cliccando su "Disattiva archivio USB". Successivamente si potrà aprire l'applicazione Adobe Reader.

79

L'applicazione

Ora sarà necessario selezionare l'icona in alto a sinistra in cui appariranno tre linee orizzontali. Si visualizzerà così una lista di opzioni disponibili in base alle proprie esigenze: documenti, commenti, creazione ed esportazione di pdf, organizzazione delle pagine del documento, compilazione, firma ed infine scansione.
Nel nostro caso selezioneremo "Documenti" dove successivamente visualizzeremo la scritta "Tutti i pdf": sarà necessario allora cliccare questo pulsante e scegliere l'opzione "Visualizzazione cartelle". Si potrà allora finalmente consultare il file PDF anche dal proprio smartphone Android semplicemente selezionandolo dal menù che si sarà aperto.

89

L'apertura di un file pdf

A volte può capitare che l'applicazione Adobe Reader non sia aperta e che si stia selezionando comunque un file pdf: nel caso in cui nel proprio cellulare siano presenti più applicazioni valide per aprire svariati tipi di file, è possibile che venga richiesto di specificare, attraverso la dicitura "Completa l'azione con", il programma con il quale si desidera aprire questo tipo di file: in questo caso si potrà scegliere l'applicazione preferita. Ciò potrebbe non avvenire nel caso in cui sia sia impostato a priori un programma predefinito (un'opzione in ogni caso modificabile)

Non mi resta quindi che augurarvi buona lettura!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come aprire file zip su Android

In questa guida vi illustrerò come aprire i file zip all'interno di uno smartphone Android. Questa operazione si rende necessaria perché il sistema operativo di Google è il più diffuso al mondo. E quindi per soddisfare la necessità di aprire un determinato...
Android

Come visualizzare i file nascosti su Android

Chi ha dimestichezza con un comunissimo PC, sa che esistono dei file particolari e spesso importanti per il funzionamento del sistema stesso, che vengono solitamente nascosti all'utente, per non consentirgli di trovarli e modificarli. Questi file "invisibili"...
Android

Come decomprimere un file rar su Android

Ultimamente gli Smartphone Android sono sempre più diffusi; essi sono utilizzati anche da chi non ha molta esperienza nel campo tecnologico. Può succedere che utilizzando il sistema operativo Android sul telefono non si sa come decomprimere un file...
Android

10 trucchi per trasferire file velocemente con Android

Al giorno d'oggi è possibile condividere in maniera molto semplice e rapida qualsiasi cosa con qualsiasi persona. Chiunque ormai possiede infatti un cellulare con il quale scattare foto, registrare video e scaricare applicazione. Può capitare però...
Android

Come trasferire file da Android a pc

Al giorno d'oggi gli smartphone costituiscono senza dubbio una parte fondamentale della vita della maggior parte delle persone. Attraverso questi dispositivi infatti è possibile eseguire molteplici operazioni differenti e conservare fotografie,video...
Android

Come trasferire file da Android a PC con WiFi Transfer

Ci sarà sicuramente capitato, di voler trasferire alcuni files presenti nel nostro smartphone, sul computer e sopratutto se siamo alle prime armi con questo mondo, eseguire questa operazione potrebbe rivelarsi abbastanza complicata. In questi casi potremo...
Android

Come Ripulire Uno Smartphone Android Dai File Inutili

Gli smartphone sono dispositivi estremamente all'avanguardia: presentano hardware dalle prestazioni eccezionali e design unici che, elaborando una moltitudine di dati, inevitabilmente necessitano a volte di essere alleggeriti, andandoli a "ripulire"...
Android

Come aprire allegati con Android

Android è il sistema operativo per smartphone e tablet che è stato sviluppato da Google Inc. Questo sistema ha rivoluzionato totalmente la vita ed il modo di comunicare delle persone. È un sistema di semplice intuizione che si può utilizzare molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.