Come collegare il tablet Android al PC

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Il mercato Tablet Android è molto vasto, con una moltitudine di modelli e marchi che producono dispositivi per tutte le tasche ed esigenze. Punto in comune per ogni modello è proprio il Sistema Operativo Android, sviluppato da Google, rilasciato in diverse versioni in modo da adattarsi a tutti i modelli sul mercato. La procedura per collegare un Tablet Android al vostro PC è davvero molto semplice in quanto il principio seguito è il plug and paly: seguiamo attentamente i passi su come fare.

28

Occorrente

  • Tablet Android
  • Personal Computer
  • Cavo USB compatibile
38

I Tablet Android in commercio, anche se di diverse caratteristiche tecniche, sono sempre dotati almeno di un collegamento USB, quello che si utilizza per collegare il dispositivo mobile al computer. Il cavo ha due estremità diverse: una è di tipo classico USB, mentre la seconda, che va collegata al Tablet, è di tipo mini - USB. Quindi per prima cosa, dopo aver acceso il vostro computer, dovrete collegare il cavo USB in dotazione sia ai capi del Tablet che a quelli del PC. Alcuni dispositivi per essere collegati richiedono che sia attivata la modalità stand-by.

48

Una volta che il cavo è stato inserito, il sistema operativo del vostro PC si occupa di fare il resto, ultimate le operazioni necessarie, il computer vi avviserà notificandovi che la periferica è pronta all'uso, tramite una finestra diretta di navigazione directory. A questo punto potete navigare come se foste su una normale directory del vostro PC: per caricare qualsivoglia contenuto all'interno del dispositivo non vi resterà altro che trasferire nelle cartelle di pertinenza, il materiale desiderato con il classico copia/incolla o con un semplice Drag & Drop.

Continua la lettura
58

Se la procedura di connessione al PC risulta essere semplice, quella di disconnessione è altrettanto rapida ma va effettuata con maggiore cautela. Infatti si potrebbe pensare che la disconnessione consista solo nello staccare il cavo USB dal computer: tale metodo può comportare inconsistenza dei dati sui dispositivi coinvolti. Allora vediamo come procedere con l'espulsione della periferica dal PC.

68

Il primo concetto da non dimenticare è quello che non bisogna mai disconnettere il cavo USB mentre è in corso un trasferimento file. Una volta che tutte le operazioni sul Tablet sono terminate e volete disconnetterlo, dovete occuparvi di effettuare una "Rimozione Sicura dell'Hardware ed espulsione supporti". In basso a destra del PC, nell'area notifiche, è presente l'icona di collegamento periferiche USB: cliccando una sola volta su quest'ultima si apre una finestra di dialogo dalla quale è necessario selezionare la periferica che si desidera scollegare e poi sul bottone "scollega". Fatto ciò il computer vi notificherà che ora è possibile rimuovere l'hardware ed in quel momento potrete scollegare il Tablet dal cavo USB con la garanzia che tutti i dati, su entrambi i dispositivi, sono integri.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Tablet

Come collegare una chiavetta usb al tablet

I tablet hanno sostituito i vecchi personal computer essendo più immediati, veloci e intuitivi. Inoltre sono facilmente portatili e la durata della loro batterie va ben oltre le aspettative. Nonostante tutti questi vantaggi molti utenti Android si scontrano...
Tablet

Come collegare il tablet alla stampante

Nell'era dell'utilizzo sempre più smisurato dei dispositivi elettronici ci ritroviamo sempre più spesso nella situazione in cui senza tali dispositivi molte delle azioni giornaliere che dovremo compiere vengano a meno. Siamo passati dall'era dei computer...
Tablet

Come collegare la tastiera wireless al tablet

. Alcuni tablet possono essere usati anche come telefono, ma essi devono essere dotati di microfono, altoparlante e Sim Card. Quest'ultima è fondamentale per poter navigare su internet in mobilità con i vari gestori: Tim, Vodafone, Wind e H3G, conosciuto...
Tablet

Come usare il tablet come un PC portatile

Al giorno d'oggi i tablet sono diventati dei dispositivi altamente funzionali, più pratici rispetto a un normale pc portatile. Tra le due "macchine" esistono, ovviamente, delle differenze, soprattutto a livello di prestazioni, però per i lavori "più...
Tablet

Come aggiornare un Tablet Android

I tablet sono dei dispositivi portatili dotato di un ampio schermo touchscreen, con una diagonale compresa tra i 7 e gli 11 pollici: si pongono a metà strada tra uno smartphone ed un notebook, unendo la portabilità del primo ad alcune interessanti funzioni...
Tablet

Come vedere lo schermo del PC su tablet

È risaputo che l'utilizzo di due schermi possa aumentare la propria produttività, ma non tutti abbiamo bisogno del doppio schermo per la maggior parte del tempo. Se dovessi trovarti in una situazione dove è necessario possedere uno schermo secondario,...
Tablet

Come installare Android Market su tablet BlackBerry PlayBook

Il Blackberry Playbook è un tablet prodotto nel 2011 dalla società canadese BlackBerry Limited (conosciuta anche con il vecchio nome Reasearch In Motion, poi modificato per pubblicizzare meglio il suo prodotto di punta: il Blackberry per l'appunto).Il...
Tablet

Come installare pro office suite su un tablet android

In informatica Microsoft Office è una suite di applicazioni desktop, server e servizi di tipo office automation per i sistemi operativi Microsoft Windows e OS X. La prima versione di Office conteneva Microsoft Word, Microsoft Excel e Microsoft PowerPoint....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.