Come collegare l'iPad alla tv Samsung

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'iPad ha fatto la sua comparsa nel Gennaio 2010. Da quel giorno molte persone non possono farne più a meno. L'iPad possiede uno schermo da ben 9,7 pollici. Quando si desidera vedere un film in streaming, ad esempio, si sente il bisogno di vederlo su uno schermo più grande, magari quello della propria tv Samsung. Non tutti conoscono il metodo per collegare correttamente l'iPad alla tv Samsung. Con questa guida vi saranno spiegati ben quattro modi. Vediamo insieme come procedere.

26

Occorrente

  • Cavo HDMI
  • Cavo VGA di Apple
  • Cavo AV composito a 3 cavi
  • Cavo AV component
36

Collegate il cavo HDMI

Il primo metodo che potete usare per collegare l'iPad alla tv Samsung è tramite il cavo HDMI. Questo metodo si può sfruttare solamente su tv Samsung che possiedono il collegamento HDMI. Il procedimento è semplicissimo, basta collegare il cavetto apposito dal iPad al proprio televisore. Una volta fatto, selezionate dal menù della tv l'uscita HDMI. In molte tv Samsung sono presenti due uscite HDMI. Selezionate l'uscita a cui avete collegato l'iPad. Riproducete i file desiderati. Il secondo metodo è tramite il cavo AV component. Questo metodo vi consente di collegare l'iPad agli ingressi video a 5 cavi, ingressi che tutte le tv Samsung di ultima generazione possiedono.

46

Selezionate dal menù della vostra tv Samsung l'elenco delle applicazioni

In alternativa, se siete in possesso di una tv più vecchia, potete benissimo usare un adattatore SCART/RGB. Non dovete fare altro che collegare l'iPad tramite cavetto apposito agli ingressi video a 5 cavi. Una volta fatto selezionate dal menù della vostra tv Samsung l'elenco delle applicazioni, recatevi su elenco sorgenti e selezionate (EST). IPad collegato alla tv Samsung. Con questo tipo di collegamento non tutto può essere riprodotto sulla tv. Il terzo metodo è tramite il cavo AV composito a 3 cavi. Con questo tipo di collegamento potrete proiettare soltanto alcune applicazioni compatibili, video e foto. Il cavo Av composito è il più compatibile con le varie tv, anche perché si può collegare agli adattatori di presa a scart normali.

Continua la lettura
56

Visualizzate qualsiasi cosa sullo schermo

Un altro elemento a favore di questo collegamento è la possibilità di potersi collegare all'impianto dell' Home Theater o allo Stereo. Il Cavo AV composito possiede anche il connettore USB, con il quale potrete tenere l'iPad sempre sotto carica. Se avete un televisore Samsung che fa anche da monitor per pc, potete usare il cavo VGA di Apple. Con questo tipo di collegamento potrete visualizzare qualsiasi cosa sullo schermo della vostra tv Samsung. Il collegamento è semplice, non dovete fare altro che collegare il vostro iPad come se state collegando un monitor al pc.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se avete un televisore Samsung che fa anche da monitor per pc, potete usare il cavo VGA di Apple.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Tablet

Come collegare l'iPad alla TV

La maggior parte delle persone utilizza il tablet della Apple essenzialmente per scattare foto e registrare video. Qualche volta però si ha la necessità di vedere i propri scatti e le proprie registrazioni direttamente sul televisore per avere delle...
Tablet

Come collegare l'iPad al PC

Il collegamento dell'iPad al computer è probabilmente una delle prime operazione che si fa appena si acquista il dispositivo mobile; questo può avvenire tramite cavetto USB o connessione WI-FI. Tuttavia, la prima volta che si esegue un simile collegamento...
Tablet

Come guardare la TV su iPad

Grazie a delle app esclusive e alle prestazioni veloci con l'iPad è possibile guardare i programmi televisivi senza restrizioni, inclusi ovviamente i canali in HD. La maggior parte di questi dispositivi funziona intercettando il segnale televisivo dal...
Tablet

Come collegare la tastiera all'iPad

Come è noto la famosa azienda della Apple non si fa mancare nessun tipo di accessorio, piccolo o grande che sia, dunque troverete le piccole tastiere per l'iPad in un qualsiasi rivenditore Apple store. Ve ne sono di vari tipi: bianche, nere, persino...
Tablet

Come collegare la chiavetta USB all'iPad 2

Oggi i computer portatili sono stati praticamente sostituiti da tanti modelli di iPad, e diventano quindi sempre di più dei dispositivi personalizzabili ed adatti per chi svolge un'attività lavorativa. Il vantaggio principale di questi dispositivi,...
Tablet

Come collegare una tastiera virtuale all'iPad

La tecnologia oggi ci porta a dover usare prodotti ed oggetti per accelerare e migliorare le nostre esigenze specie nel campo lavorativo. Proviamo insieme a capire come collegare una tastiera virtuale all' nostro Ipad: Con questa semplice guida impareremo...
Tablet

Come proiettare immagini da un iPad

Se hai appena girato un video con il tuo iPad, ed intendi proiettarlo su uno schermo gigante oppure visualizzarlo in un altro dispositivo come ad esempio un televisore, è importante sapere che alcuni modelli non dispongono di porte adatte per questa...
Tablet

Come visualizzare i canali RAI e Mediaset su iPad

Se avete acquistato oppure se vi hanno regalato un IPad nuovo, tra le molteplici operazioni da poter usufruire con questo piccolo "gioiello tecnologico" ce ne sono alcune collegate all'utilizzo di internet. Disponendo di un collegamento internet, infatti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.