Come condividere internet con Sony Xperia M

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ormai non possiamo davvero fare a meno dei nostri smartphone, li abbiamo sempre in mano: dalla mattina appena ci svegliamo, fino alla sera prima di andare a dormire. Giochi, chat, social network, e mail private e di lavoro: ormai possiamo controllare tutto tramite gli smartphone. Ecco come condividere Internet con Sony Xperia M.

27

Occorrente

  • Sony Xperia M
37

L'Xperia M è uno smartphone quadriband lanciato sul mercato dalla Sony a fine 2013. Funziona con MicroSD, possiede una batteria al litio dall'ottima autonomia e utilizza il sistema operativo Android. Ha una fotocamera da 5 megapixel con zoom digitale fino a 4x ed ha avuto un buon successo di vendite. Se possediamo uno smartphone Sony Xperia M potrebbe capitarci di dover o voler far usufruire qualcuno della nostra connessione internet. Il nostro gioiellino può infatti funzionare come "antenna" per altri dispositivi. Scopriamo dunque come condividere internet con Sony Xperia M.

47

Per condividere internet con il nostro Sony Xperia M, dobbiamo utilizzare il tethering. Quindi per prima cosa entriamo nel menù Impostazioni del nostro cellulare. Clicchiamo sulla voce Tethering/hot spot portatile e successivamente su Configura hotsport portatile. Arrivati fin qui siamo già ad un buon punto per condividere internet con il Sony Xperia M. Per completare l'operazione dobbiamo recarci su SSID rete e impostare un nome per la nostra connessione.

Continua la lettura
57

Se dobbiamo condividere momentaneamente internet con un amico, possiamo anche evitare di immettere una password. Non dovrebbe esserci alcun problema di sicurezza. In questo caso se non desideriamo inserire una password, clicchiamo sulla voce Nessuno. Per proteggere invece la condivisione di internet, rechiamoci su WPA2 PSK e sul sottostante campo Password. Ora non ci resta che immettere la nostra password preferita e salvare cliccando su Salva. A questo punto l'operazione è davvero completata. Non ci resta che premere Hot sport Wi-fi per condividere internet con il nostro Sony Xperia M. Buona condivisione a tutti.

67

In alternativa per condividere internet con Sony Xperia M, abbiamo bisogno di un cavo USB / connettore. Assicuriamoci di utilizzare un cavo USB compatibile con il nostro computer. Alcuni cavi possono adattarsi perfettamente ma non consentono di aprire in modo corretto l'applicazione. Se il cavo è collegato correttamente sotto la voce"Tethering USB", si deve visualizzare la dicitura 'USB Controllo Collegato al Tether'. Se non è collegato correttamente oppure non viene riconosciuto, apparirà la dicitura "USB non collegato". Dopo che abbiamo cliccato sull'icona del dispositivo, mettiamo un segno di spunta sulla casella a destra del Tethering USB. Configuriamo la rete e il computer applicherà automaticamente le impostazioni. Infine chiudiamo la finestra di connessione.

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come formattare il Sony Xperia XZ1

Chiunque abbia mai avuto a che fare con gli smartphone di ultima generazione sa che è possibile, senza alcun dubbio, effettuare delle modifiche al sistema in caso di problemi ripetuti che il telefono ha manifestato per diversi periodi. Il metodo migliore...
Android

Come effettuare il root su Android

Oggi abbiamo proprio deciso di parlarvi di un argomento davvero molto importante ed anche ricercato da alcuni utenti.Nello specifico vogliamo cercare di far capire come e cosa occorre fare per effettuare il così detto root su un semplice Android. Il...
Android

Ottenere il permesso Root nei dispositivi Xperia

Benché il sistema operativo Android sia molto meno ostico e “murato” rispetto ad iOS, per quanto riguarda alcune funzioni ed applicazioni specifiche, anche Android richiede dei permessi essenziali che possiamo ottenere solo sbloccando il nostro dispositivo....
Smartphone

I migliori smartphone low cost

Il successo dei “cellulari intelligenti”, chiamati smartphone, ha fatto da volano a una corsa dei non molti produttori di questi apparecchietti verso il ribasso dei prezzi. Per una volta, fortunatamente, le aziende non si sono messe d’accordo per...
Android

Come fare fotografare le stelle con uno smartphone Android

Fotografare è un'arte che si tramanda da generazioni in generazioni. Imparare a scattare fotografie sufficientemente belle non è una dote di molti, ma soltanto di chi si applica per riuscirci. Fotografare ad esempio le stelle, non è così facile come...
Smartphone

Come nascondere cartelle su Windows Phone

Windows Phone è il sistema operativo mobile di Microsoft installato su alcuni smartphone, tra cui la serie Lumia dei Nokia e gli Xperia della Sony. Si tratta di una validissima alternativa al colosso Android, nonché la soluzione ideale per tutti coloro...
Smartphone

Come installare applicazioni sul cellulare Sony ericsson Yendo

Al giorno d'oggi, molti cellulari hanno subìto un'evoluzione, trasformandosi in dispositivi multimediali super equipaggiati. Se avete un cellulare Sony Ericsson Yendo, sicuramente vi trovate tra le mani un vero e proprio gioiello. Desiderate cominciare...
Android

Come rootare Sony Tablet S con ICS

Quando compriamo uno smartphone o un tablet vediamo su di essi installati dei programmi di default, possiamo installarne altri, compiere piccole operazioni comuni, ma purtroppo ci sono vietate invece operazioni più complesse, che richiederebbero dei...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.