Come condividere un contatto tramite WhatsApp

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

WhatsApp Messenger è un'applicazione per tablet e smartphone che ti permette di tenersi in contatto solo con le persone delle quali si conosce il numero di telefono. L'applicazione è disponibile per tutti i sistemi operativi più conosciuti presenti in commercio. In questa guida vedremo come condividere uno dei nostri contatti con un'altra persona. Whatsapp ha certamente rivoluzionato il modo di contattare le persone. Ora ogni scambio di informazioni è molto più veloce, quasi immediato. Vediamo come condividere un contatto tramite Whatsapp.

28

Occorrente

  • Smartphone o tablet
  • WhatsApp Messenger
38

WhatsApp Messenger è, come tutte le altre applicazioni, facilmente scaricabile tramite il conosciutissimo Play Store. In seguito all'installazione è necessario registrarsi col proprio numero di telefono, in modo che tutti coloro che possiedono il numero, possano contattare l'utente in questione. Il programma riconoscerà in automatico i numeri di telefono presenti in rubrica.

48

Ma arriviamo al nostro problema: come condividere un contatto? Ci sono due modi: il primo direttamente dall'applicazione. Il secondo, dalla rubrica. Bisogna entrare su WhatsApp, selezionare la persona che interessa. Una volta che sei all'interno della conversazione fai click sulla graffetta che permette di allegare file di vario tipo poi bisogna selezionare la voce "Contatti". Ora bisognerà cercare dall'elenco dei numeri di WhatsApp il contatto che si vuole inviare. A questo punto bisogna premere sopra il suo nome per selezionarlo. Apparirà una schermata che permette di selezionare quali dati (numero di telefono e indirizzi e-mail) inviare. Ora si potranno scegliere le opzioni "Annulla" o "Invia". Premi "Invia" per inviare il contatto alla persona desiderata.

Continua la lettura
58

Il secondo metodo prevede di entrare all'interno della rubrica del tuo telefono. Cerca il numero o l'indirizzo e-mail che vuoi inviare al tuo amico e premi "Impostazioni". Questo passo può cambiare a seconda del telefono che possiedi, ma sicuramente tutti hanno un pulsante o una funzione che ti permette di accedere (all'interno di quasi tutte le applicazioni) alla sezione dedicata alle impostazioni. Vedrai che in questo modo potrai scegliere l'opzione "Condividi", il che aprirà un menu che comprende tutte le possibili app (tutte quelle presenti nel tuo smartphone) con le quali puoi inviare il contatto scelto. Seleziona, naturalmente, WhatsApp e scegli la persona a cui ti desideri spedire il dato appena scelto.

68

A questo punto, qualsiasi metodologia tu abbia seguito, il tuo amico dovrebbe aver ricevuto l'allegato e, premendo il messaggino, vedrà le varie informazioni che gli hai spedito: il nome della persona, uno o più numeri di telefono e/o uno o più indirizzi e-mail. Avrà, inoltre, la possibilità di aggiungerlo ai propri contatti personali direttamente da questa schermata.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • seguire passo per passo la guida, in caso di difficoltà consultare il sito ufficiale della app.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

WhatsApp: 10 alternative gratuite per Android

Whatsapp è un'applicazione di messaggistica mobile multipiattaforma che vi consente tramite l'uso della rete di scambiare non solo messaggi, ma anche foto e video. È ormai diventata l'app di messaggistica più famosa e usata al mondo, ma non per questo...
Android

Come recuperare chat Whatsapp su Android

Con i nuovi dispositivi mobili di oggi, è possibile non solo scattare meravigliose foto, creare incredibili video e scaricare migliaia di applicazioni, ma è anche possibile sfruttare le applicazioni di messaggistica istantanea per condividere immagini,...
Android

Come condividere le app di Android

Tra i tanti vantaggi dei nuovi smartphone oltre che scaricare delle app, è possibile anche condividerle con gli amici; infatti, il procedimento può avvenire sia a voce che attraverso i social, oppure sfruttando alcune funzioni specifiche. In riferimento...
Android

Come condividere internet con Sony Xperia M

Ormai non possiamo davvero fare a meno dei nostri smartphone, li abbiamo sempre in mano: dalla mattina appena ci svegliamo, fino alla sera prima di andare a dormire. Giochi, chat, social network, e mail private e di lavoro: ormai possiamo controllare...
Android

Come condividere un link su Facebook da Android

Se dovessimo scegliere le 10 parole più usate degli ultimi anni, condividere sarebbe sicuramente una di queste. Condividiamo di tutto, vero? Dalla foto del pranzo a quella del gatto, dalla citazione colta a quella del nostro cantante preferito, dall'articolo...
Android

Come condividere internet con Alcatel One Touch

Le nuove tecnologie hanno completamente rivoluzionato le nostre vite. Dal nostro modo di comunicare, a quello di relazionarci, fino all'organizzazione del nostro tempo libero. Chi di noi avrebbe mai pensato una trentina di anni fa di poter prenotare voli,...
Android

Come condividere post su Facebook da Android

Tra gli smartphone in circolazione, al giorno d'oggi, due sono i Sistemi Operativi maggiormente utilizzati. Uno di questo è iOS, realizzato della casa Apple con il suo dispositivo iPhone. L'altro sistema molto utilizzato è Android, prodotto dall'azienda...
Android

Come creare cartelle nella galleria di Android

La telefonia mobile si focalizza sempre più sulla necessità di fornire agli utenti un sistema intuitivo e personalizzabile. I dispositivi Android sono particolarmente versatili in tal senso. Il sistema operativo di Google è infatti customizzabile secondo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.