Come configurare DropBox Su iPad

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

DropBox è un servizio di hosting e storage. Puoi salvare i tuoi file su un server remoto e renderli disponibili in qualsiasi momento e su qualsiasi dispositivo per un massimo di 2 GigaByte. DropBox interagisce senza alcun problema da computer, smartphone e tablet. Ecco, pertanto, come configurare DropBox su iPad, con riferimento anche alla procedura da pc.

28

Occorrente

  • DropBox
  • iPad
  • PC
38

Creazione account

Per configurare correttamente DropBox, crea un tuo account. Per farlo, portati sul sito https://www.dropbox.com/ e clicca in alto su "Sign in" e su "Create an Account". Inserisci un indirizzo email valido per la gestione del profilo. Non perdere le credenziali, perché ti serviranno per accedere dai vari dispositivi. Successivamente, sempre dalla pagina principale di DropBox effettua il Download del programma. Installalo sul tuo computer e lo ritroverai in esecuzione sulla barra delle applicazioni.

48

Configurazione DropBox da pc

L'icona di DropBox sarà visibile in basso accanto all'orario. Per configurare il programma sul tuo computer e poi su iPad, procedi con un ulteriore passaggio. Pertanto, clicca su "Advanced". In questa scheda, indica quale cartella del pc verrà associata al programma. In questo modo, ogni file al suo interno verrà caricato automaticamente sul server remoto, come un backup. Per verificare il corretto caricamento dei documenti, controlla la specifica icona. Ti avviserà sullo stato dei tuoi file e delle tue cartelle.

Continua la lettura
58

Configurazione DropBox da iPad

La versione DropBox per iPad è molto simile a quella per pc. Pertanto, dopo la registrazione, scarica sul tuo dispositivo l'app gratuitamente dall'Apple Store. Installala ed effettua il login, utilizzando le informazioni del tuo account. Dopo qualche secondo, sulla schermata principale troverai la lista dei file personali e delle cartelle. Potrai aggiungere foto e video; caricare eventuali documenti in pdf o in altro formato. La versione per iPhone ed iPad permette il salvataggio istantaneo di tutte le fotografie presenti sul tuo dispositivo.

68

Caricamento di foto e cartelle

Per caricare foto e cartelle su Dropbox da iPad, tocca il pulsante con il segno più (+) nell'angolo in alto a sinistra dello schermo. Si aprirà un nuovo menù. Seleziona contemporaneamente (e non uno alla volta) tutti i file di tuo interesse. Scegli una cartella nella parte inferiore della schermata. Attendi quindi il caricamento. La versione base di DropBox mette a tua disposizione ben 2 Gb gratis di spazio per conservare i tuoi file in totale sicurezza. La versione a pagamento ti garantisce più Gb ed ulteriori interessanti funzionalità.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Dropbox è disponibile anche nella versione a pagamento, per usufruire di maggiori funzionalità e più Gb
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Tablet

Come configurare Wordpress su iPad

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di informatica e, nello specifico, di iPad. Infatti, come avrete notato dal titolo della nostra guida, ora andremo a spiegarvi come fare per configurare Wordpress su iPad. Non perdiamo tempo, e cominciamo...
Tablet

Come configurare la mail di libero sull'iPad

Capire come configurare la mail di Libero sull'iPad è diventato un po' più semplice negli anni. Italiaonline, lo stesso portale che gestisce mail, network, home, news e varie altre possibilità di navigazione per Libero ma anche per Virgilio e Alice,...
Tablet

Come configurare una rete VPN su iPad

Una rete VPN, che viene chiamata anche Virtual Private Network, è una rete di telecomunicazioni privata instaurata tra soggetti che utilizzano un sistema di trasmissione pubblico e condiviso. La rete VPN è abbastanza sicura, in quanto si basa su degli...
Tablet

Come configurare la mail di Virgilio sull'iPad

In questa guida vedremo come configurare la mail di Virgilio su iPad. I passaggi non sono molto complicati quindi non disperate. Dopo che avrete seguito la guida e impostato l'accesso alla vostra mail potrete scordarvi di utilizzare il collegamento tramite...
Tablet

Come trasferire un e-book su iPad

Quando si parla di e-book ci si riferisce ai cosiddetti "libri elettronici". Spesso sono copie fedeli dell'originale cartaceo che viene riprodotto in versione accessibile sui diversi dispositivi elettronici. I formati che sono più utilizzati sono pdf...
Tablet

Come configurare l'hotspot personale su iPad

Navigare in internet ormai è diventato piuttosto semplice. Siamo circondati da dispositivi che ci permettono di collegarci facilmente alla rete e navigare tra le infinite pagine che popolano il web. Con l'iPad di terza generazione, Apple ha introdotto...
Tablet

Come configurare la connessione wi-fi su iPad

I tablet stanno velocemente prendendo piede sul mercato, andando a sostituire una fetta importante di notebook. Infatti la semplicità e l'immediatezza nell'utilizzo fanno di questi dispositivi degli accessori utilissimi. Naturalmente il top della gamma...
Tablet

Configurare l'iPad come modem

Per chi di voi possiede un Ipad sarà molto interessato all'argomento che stiamo per trattare in questa guida, ovvero come configurare l'Ipad come modem. In teoria questo tipo di tablet non dispone di un'applicazione propria per fungere da modem, ma...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.