Come controllare da remoto un Mac con iPhone

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

A chi non è mai capitato di essere fuori casa e di dover consultare dal sul proprio mac. È possibile far fronte a questa necessità solo tenendo accanto il nostro iPhone che possiamo utilizzare come nostro mac portatile. Questa guida mostra la possibilità di gestire, controllare ed utilizzare il nostro mac direttamente da un iPhone. Vediamo come controllare da remoto un Mac con iPhone.

27

Occorrente

  • MAC, IPHONE, app TEAMVIEW, connessione internet.
37

Si parla di controllo remoto quando si effettua una connessione tra due o più computer collegandoli tra loro sfruttando una rete informatica, ad esempio attraverso Internet. Questo permette il controllo entro certi limiti di una delle due macchine operando sull'altra. Innanzitutto bisogna effettuare una ricerca per individuare il giusto software. Il software che si utilizza più frequentemente è Team Viewer, di cui possiamo trovare l'applicazione da scaricare gratuitamente sull'apple store. Si tratta di un'applicazione concepita per la condivisione del Desktop; per l'uso commerciale sono disponibili diverse licenze.

47

Scarichiamo e installiamo l’applicazione sia sul Mac che sull'Iphone e procediamo con la configurazione. Facciamo partire l'applicazione sul nostro mac, comparirà una schermata dove bisognerà inserire un indirizzo IP ed una Password. Avviamo poi l'applicazione anche sul nostro iphone. Anche in questo caso comparirà la stessa schermata che richiede solo l’inserimento dell’ indirizzo IP. In questo campo inseriamo l'indirizzo IP del sistema da interfacciare (vale a dire che inseriremo l’indirizzo IP comparso di default sul nostro mac).

Continua la lettura
57

Non possiamo modificare l'indirizzo IP perché è associato alle componenti hardware del nostro pc. Riportiamo l'indirizzo sul nostro iPhone e clicchiamo sulla voce che indica controllo remoto. In questo modo si stabilisce la connessione diretta con il nostro mac. A questo punto saremo nelle condizioni di gestire il computer anche stando fuori casa, fermo restando che abbiamo necessità di disporre di una connessione a internet.

67

Ovviamente a seconda della velocità di connessione avremo delle risposte di refresch più o meno veloci. Vi è inoltre la possibilità di regolare la qualità dell'immagine direttamente dal programma a seconda della connessione di cui si disposizione.
Per una migliore gestione di team wierer si consiglia di memorizzare i dati in modo da avere l'accesso in automatico al programma, una connessione immediata con il nostro iPhone senza dover reimpostare ogni volta l'indirizzo IP.

77

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

iPhone

Come collegare l'iPhone al Mac tramite Bluetooth

Collegare il proprio iPhone ad un computer Mac può essere utile per compiere diverse operazioni: è possibile, ad esempio, trasferire dei file e sincronizzare molteplici informazioni. Quello che molte persone ignorano è che il collegamento non richiede...
iPhone

Come condividere lo schermo dell'iPhone su Mac

Questa è una guida molto semplice per trasmettere lo schermo del proprio telefono sul proprio Mac (se avete la fortuna di possederli entrambi). Ci si avvale di un'applicazione molto valida, Reflector che consente di trasmettere lo schermo tramite collegamento...
iPhone

Come Creare una rete Wireless tra iPhone e Mac

Oggi per le generazioni più digitali e tecnologizzate di sempre, ma soprattutto per gli appassionati e fan sfegatati della Apple, ecco una guida che potrà finalmente togliervi le "castagne dal fuoco" spiegando semplicemente e chiaramente alcuni passaggi...
iPhone

Come connettere il proprio iPhone al Mac e copiare e sostituire file al suo interno

Questa guida spiega in pochi semplici passi, come connettere il proprio iPhone al Mac che si possiede, attraverso l'uso di un programma gratuito facilmente accessibile, denominato "Cyberduck". Collegando i due dispositivi sarà possibile copiare e/o sostituire...
iPhone

Come utilizzare FACE TIME gratis su iPhone, mac ed iPad

Devi sapere che Face Time è una delle più recenti applicazioni disponibile per tutte le piattaforme Apple. Con questo tipo di applicazione, potrai effettuare le videochiamate in alta definizione e senza alcun costo verso tutti coloro che possiedono...
iPhone

Come controllare l'iPhone 4 con Voice Activator

L'iPhone 4 presenta la particolare funzione di controllo vocale, la quale permette facilmente di fare determinate funzioni pronunciando dei comandi. Anche se essa rappresenta una funzione comoda, i comandi che sono a disposizione sono piuttosto limitati....
iPhone

come localizzare l'iPhone con il software Trova il mio iPhone

Al giorno d'oggi, i telefoni cellulari hanno subito una rapida evoluzione, infatti mentre in precedenza era possibile effettuare e ricevere solo messaggi e telefonate, oggi con i moderni smartphone è possibile eseguire moltissime altre operazioni. In...
iPhone

Come bloccare l'iPhone con trova il mio iPhone

Da Giugno 2010, la Apple ha offerto un'applicazione gratuita che consente ai possessori di iPhone di individuare il proprio telefono utilizzando un altro dispositivo iOS. Si tratta di "Trova il mio iPhone", un'applicazione semplice e veloce che richiede...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.