Come controllare e usare il cellulare direttamente dal computer

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Oggi gli smartphone sono tra i dispositivi tecnologici maggiormente diffusi. Principalmente esistono tre sistemi operativi che dominano il mercato odierno. Oggi, sono diffusi Android, iOS e Windows Phone. Quest'ultimo, negli ultimi anni, è passato dalla versione 8 a quella 10, rilasciata a fine 2015 con i dispositivi Lumia 950. Ciascuno degli smartphone con Android, iOS e Windows Phone è provvisto di un vasto store di applicazioni che consentono di eseguire, più o meno, delle operazioni a seconda del sistema operativo utilizzato. Come è risaputo, Android, lascia più margine di libertà agli sviluppatori rispetto ai suo concorrenti, in quanto consente di realizzare delle applicazioni molto più funzionali. Naturalmente, come in ogni cosa, c'è un prezzo da pagare che generalmente consiste in un rallentamento del cellulare. È necessario sottolineare che attualmente Windows Phone 8 (e dal 2010 il 7) è un sistema operativo abbastanza chiuso, che limita certi tipi di operazioni da parte degli sviluppatori. Prima di questi due sistemi era invece disponibile Windows Mobile, un sistema molto aperto che consentiva di effettuare svariate operazioni e di installare applicazioni senza l'utilizzo di uno store. Se si è provvisti di questo sistema, sebbene oggi è poco diffuso, si può controllare ed utilizzare il proprio cellulare direttamente da un computer. In questa semplice ed esauriente guida spiegheremo, pertanto, come controllare ed usare il cellulare dal computer. Inoltre saranno presenti alcuni link esterni dove poter approfondire l'argomento in questione.

27

Occorrente

  • Software MyMobiler
  • Smartphone Windows Mobile
37

Installazione del Programma

Per prima cosa, è necessario collegarsi al sito internet My Mobiler e, dal menù situato nella parte superiore, occorre accedere alla sezione Windows Mobile. Successivamente, è necessario cliccare sulla scritta "Download", in modo da poter scaricare i file fondamentali per l'obiettivo prefissato. Si può stabilire anche se ottenere il file. Zip o direttamente l'eseguibile. Exe. Una volta che è stato scaricato il programma, occorre cliccare due volte sul file che si trova nella cartella Download. Se il file scaricato è in formato. Zip, è necessario estrarre la cartella, per poi cliccare due volte sul file setup, in modo tale da avviare il processo di installazione. Se si è scaricato il file eseguibile, è sufficiente avviare il medesimo. Naturalmente, il programma deve essere installato sul computer. Per essere sicuri al 100% che funzioni, lanciate il programma eseguendo il file. Exe in modalità amministratore cliccando prima col tasto destro del mouse e poi col sinistro su, esegui come amministratore. Dopodiché date l'ok. Ecco un sito molto utile alla nostra causa. https://www.google.it/amp/www.androidgalaxys.net/migliori-app-android/guida-a-mymobiler-unalternativa-a-samsung-sidesync-per-controllare-il-galaxy-da-pc/amp/.

47

Collegamento dello smartphone al pc

Una volta completata l'installazione, verrà creata un'icona nella barra di sistema. A questo punto, è necessario collegare lo smartphone alla presa USB del computer. Se si ha il collegamento bluetooth, questa funzionalità può essere utilizzata senza problemi. Successivamente, è necessario cliccare sull'icona presente nella barra di sistema, in modo da mandare in esecuzione il programma. Una volta che il programma è stato mandato in esecuzione, è necessario attendere che sia sincronizzato con il cellulare e. Inoltre, appena il collegamento sarà avvenuto, si visualizzerà la schermata del cellulare nel video del computer e sarà possibile eseguire tutte le operazioni. Si possono scrivere messaggi ed altro, oppure spostare file. Per completezza si sottolinea che questo software è disponibile anche per dispositivi Android. In questo sito troviamo ulteriori informazioni aggiuntive che riguardano il programma. http://forum.hdblog.it/index.php?/topic/17934-informazioni-su-mymobiler/.

Continua la lettura
57

Compatibilità del programma

Aggiungiamo, dando ulteriori informazioni. Il sito MyMobiler è in lingua inglese, e il software scaricabile è compatibile per Windows XP e Windows 7 (da installare sul proprio computer). Invece, le versioni di Windows Mobile attualmente supportate, come indicato nel medesimo sito, sono la 5.0, la 6.0 e la 6.5. Come detto in fase di introduzione, attualmente Windows Phone ha di fatto sostituito le versione ormai obsolete di Windows Mobile, ed ha apportato ad innumerevoli funzionalità rispetto a quest'ultimo sistema operativo. Ecco un sito che fa sicuramente a caso nostro, visto e considerato che da qui si può scaricare il programma che ci interessa. http://www.mymobiler.com/.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Apps

Come capire se il telefono ha subito root

Effettuare il root di un telefono è un'operazione semplice quanto utile. Esistono diversi motivi per farlo. Il root consiste essenzialmente nell'acquisizione dei diritti di amministratore del proprio sistema operativo. Per acquisire tali diritti basta...
Apps

Come bloccare i banner nelle app Android

I banner pubblicitari si trovano ormai su quasi tutti i siti internet e le applicazioni per smartphone e tablet. Queste pubblicità, per quanto possano essere fastidiose per coloro che visitano queste pagine, risultano essere molto utili e redditizie...
Android

Come attivare l'opzione sviluppatori su Android

Android è senza dubbio il sistema operativo per smartphone più diffuso al mondo. Mentre la maggior parte delle impostazioni sono ben visibili, ne esiste una parte che è ben nascosta affinché gli utenti meno esperti non vi capitino per sbaglio e alterino...
iPhone

Come installare iOS 6 Beta

La guida che segue servirà ad aiutare gli utenti che desiderano aggiornare il proprio dispositivo Apple al nuovo iOS 6 Beta, utile a prepararsi per la versione definitiva che verrà lanciata in autunno e per osservare le nuove funzioni. In realtà per...
Apps

Come evitare di essere aggiunti ai gruppi Whatsapp

WhatsApp Messenger è senza alcun dubbio una delle apps più famose per la messaggistica istantanea. Questo software, disponibile su sistemi iOS e Android, consente infatti di scambiare messaggi di testo gratuitamente con i contatti che hanno installato...
Apps

Come nominare l’amministratore su WhatsApp

I gruppi in WhatsApp sono diventati una grande alternativa per tenersi in contatto con tutti i propri amici e parenti, nonché per condividere contenuti interessanti, pianificare eventi e riunioni lavorative. Seppur le continue notifiche che arrivano...
Android

Come vendere un'applicazione su Google Play

Se siete esperti del settore mobile, avete sviluppato una nuova app per il vostro business, oppure per puro piacere e volete venderla agli altri utenti, potete iniziare da Google Play. Sembra molto semplice ma in realtà vi sono molte cose da sapere...
Apps

Le migliori apps sui monumenti in Italia

L'Italia è un paese pieno di bellissimi monumenti di varie epoche storiche. Spesso e volentieri però, quando ci capita la possibilità di visitarne uno ne ignoriamo la storia che sta dietro esso o non lo visitiamo affatto se dovesse essere difficoltosa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.