Come creare un album privato su Windows Phone

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La maggior parte degli smartphone di ultima generazione possiede una fotocamera con molti megapixel e in grado di rendere una fotografia perfetta. Potrebbe succedere che alcune foto, particolarmente personali, possano essere viste accidentalmente da persone che utilizzano il vostro smartphone in vostra assenza. Per evitare che queste foto personali e magari compromettenti possano essere viste da occhi indiscreti può essere utile secretare le fotografie utilizzando dei programmi che inseriscono un codice personale per poter vedere queste foto. Per queste ragioni, si potrebbe desiderare di proteggere le foto e i video sul vostro telefono. Le applicazioni che vi mostreremo saranno in grado di proteggere da occhi indiscreti le vostre foto personali o compromettenti presenti sul vostro smartphone in quanto inseriranno una vostra password e solo voi potrete vederle. In questa guida vi spiegheremo come creare un album privato su Windows Phone.

26

Occorrente

  • Private Photo App
36

Per prima cosa scaricate l'applicazione Private Photo dal market place: potete benissimo scaricare la versione di prova dato che è uguale a quella a pagamento, l'unica differenza sta nella presenza di banner pubblicitari. Una volta installata, aprite l'applicazione: vi verrà richiesta la password, cercate di usare una password robusta, ma allo stesso tempo facile da ricordare. Se la vostra fidanzata conosce già la password che usate di solito, mi sembra il caso di cambiarla con una nuova. Nel caso in cui dimenticaste la password, questa vi sarà spedita ad un indirizzo e-mail che voi comunicherete. Potete anche settare una domanda di sicurezza, ovvero un indizio sulla vostra password, purtroppo solo in inglese.

46

Ora che siete entrati nell'applicazione, premete il pulsante ADD ALBUM e date un nome all'album, per esempio Ragazze e cliccate sull'icona che si è appena creata col nome Ragazze. Premete il
pulsante ADD, quello contrassegnato dall'icona " ". L'applicazione aprirà i vostri album di foto scattate o scaricate e da qui potete scorrere tutte le foto disponibili sul vostro telefonino. A questo punto selezionate le foto che volete nascondere semplicemente cliccandole. Quando avrete finito di selezionare le foto, cliccate sull'icona del floppy disk per importarle all'interno di Private Photo.

Continua la lettura
56

Le vostre foto non sono ancora nascoste perché disponibili, all'interno dell'applicazione Foto di windows, a questo punto dovete cancellarle manualmente. Attenzione però, sebbene le foto siano disponibili all'interno di Private Photo, queste non potranno più tornare a essere foto pubbliche.
Potete anche inserire foto nel momento in cui le scattate, semplicemente aprendo l'applicazione Private Photo, aprendo poi l'album desiderato e cliccando sull'icona della macchina fotografica. Le foto scattate non passeranno per l'hub Foto, ma rimarranno dentro Private Photo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricorda che le foto nascoste non possono tornare pubbliche
  • L'applicazione richiede la password ogni volta che lo schermo si spegne
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Smartphone

Installare file XAP su windows phone

La guida in questione si occuperà d'informatica e, nello specifico, andremo a spiegarvi in pochi passi come installare file XAP su Windows Phone. Il file XAP è una determinata tipologia di documento che viene utilizzato per poter distribuire e successivamente...
Smartphone

Come esportare contatti da Windows Phone

Windows Phone è un sistema operativo molto in uso per gli smartphone e altri dispositivi mobili, in particolare per i cellulari Nokia. Una delle esigenze sempre più frequenti è diventata tuttavia quella di avere disponibili i propri contatti in rubrica...
Smartphone

Come usare Hangouts per Windows Phone

Hangouts è una applicazione di messaggistica istantanea, ma anche VoIP, sviluppata e pubblicata da Google. Disponibile sulle piattaforme iOS e Android, non è invece disponibile in maniera ufficiale sullo store di Windows Phone. Nella piattaforma mail...
Smartphone

Come fare un backup e un ripristino degli SMS con Windows Phone

Oggi abbiamo pensato di proporre a tutti i nsotri lettori che sono amanti del pc e del mondo che l'accompagna, una guida,, veramente molto pratica, tramite il cui aiuto poter essere in grado concretamente d'imparare e memorizzare come fare con le proprie...
Smartphone

Come trasferire foto dei telefoni Windows Phone su Mac

Al giorno d'oggi, i telefoni cellulari hanno subito una rapida evoluzione, infatti mentre in precedenza era possibile effettuare e ricevere solo messaggi e telefonate, oggi con i moderni smartphone è possibile eseguire moltissime altre operazioni. Ad...
Smartphone

Come registrare le chiamate su Windows Phone

Windows Phone è uno dei sistemi operativi più veloci del mondo. In dotazione sugli SmartPhone Nokia, consente di navigare tra i vari menù con una velocità davvero senza pari; inoltre, offre all'utente la possibilità di utilizzare delle funzionalità...
Smartphone

Come sbloccare il proprio Windows Phone

Gli smartphone sono ormai divenuti degli strumenti indispensabili nella vita quotidiana. Tutte le persone appartenenti ad ogni generazioni, ne possiedono almeno uno e lo sfrutta giornalmente in tutte le sue funzioni. Il loro estremo successo ed il loro...
Smartphone

Come trasferire la rubrica da Windows Phone ad Android

Oggi il cellulare è diventato, per la stragrande maggioranza delle persone, un accessorio indispensabile. In commercio si possono trovare già numerosi modelli ma questo mercato è in perenne evoluzione. Grazie proprio a questa immensa scelta, cambiare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.