Come creare una cartella sul tuo Ipad

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'iPad è divenuto uno strumento elettronico indispensabile per i soggetti che desiderano avere sempre a portata di mano un dispositivo elettronico, in grado di poter comunicare facilmente. Questo tablet di casa Apple, infatti, viene oggi adoperato per lavoro o tempo libero da numerose persone di tutto il mondo, quando sono fuori l'ufficio di lavoro, in viaggio o fuori casa: su tale apparecchio sarà possibile ordinare i vari file in diverse cartelle di sistema, la cui creazione potrebbe essere davvero utile anche per organizzare le svariate applicazioni utilizzate e trovarle rapidamente appena occorreranno. Continuate a leggere la guida che segue per capire meglio come creare correttamente una cartella sul vostro iPad.

26

Occorrente

  • iPad
  • Conoscenze basilari "iOS"
  • Cartella di sistema
  • File
36

Per creare una nuova cartella di sistema sull'iPad basterà premere sopra una delle applicazioni, un file oppure qualsiasi ulteriore elemento posseduto sul desktop o sull'iPad che si voglia includere in essa. Appena terrete premuta per alcuni secondi l'icona che individua il file prescelto, il dispositivo elettronico comincerà a tremare: a questo punto, per creare automaticamente la cartella di sistema che includerà i due file selezionati e il suo nome, occorrerà soltanto selezionare un altro elemento e sovrapporlo ad esso.

46

Per aggiungere o eliminare un qualunque elemento dalla nuova cartella di sistema, sarà sufficiente spostarlo fuori dalla folder creata oppure trascinarlo all'interno di un'altra cartella di sistema presente nell'iPad: procedendo nella seguente maniera si avranno tutti i file organizzati secondo la propria disposizione. Avviata la configurazione d'avvio, smettendo di premere sulla prima applicazione, lo schermo principale del tuo iPod si oscurerà e si aprirà una finestra pop-up, la quale includerà le icone delle due applicazioni selezionate precedentemente.

Continua la lettura
56

Il Sistema Operativo introduce automaticamente un nome alla cartella di sistema, ma sarà possibile modificarlo, selezionando la relativa voce e digitando il nuovo nominativo. Aggiungere ulteriori elementi alla nuova cartella di sistema creata risulterà estremamente facile: precisamente, sarà sufficiente selezionare una qualunque applicazione/immagine/cosa che trovate veramente interessante da considerare e trascinarla all'interno della finestra della cartella di sistema medesima. Per terminare l'operazione di aggiunta, bisognerà premere l'icona "Home". Buon lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Durante la fase di creazione di una cartella di sistema, cliccando sul proprio nome, sarà possibile cambiarlo a piacere e indicare il nominativo di proprio gradimento.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Tablet

Come collegarsi wi-fi con l'iPad

Il fascino della tecnologia è difficile da resistere. Soprattutto se si guardano gli spot della Apple per esempio, dove con un nuovo dispositivo elettronico tutto sembra possibile, il mondo svela le sue potenzialità e tu con lui ti senti già più creativo....
Tablet

Come installare Skype su IPad

Skype è un software di messaggistica istantanea e VoIP che si è conquistato di diritto un posto su ogni pc ed ogni dispositivo come smartphone o tablet, grazie sopratutto alla possibilità di effettuare qualsiasi tipo di telefonata o videochiamata in...
Tablet

Come collegare una tastiera virtuale all'iPad

La tecnologia oggi ci porta a dover usare prodotti ed oggetti per accelerare e migliorare le nostre esigenze specie nel campo lavorativo. Proviamo insieme a capire come collegare una tastiera virtuale all' nostro Ipad: Con questa semplice guida impareremo...
Tablet

Come riparare il display dell'iPad

In questi ultimi anni i prodotti Apple stanno letteralmente prendendo il sopravvento sugli altri apparecchi tecnologici. Un esempio lampante è quello dei Macbook e degli Iphone. Se invece parliamo di tablet, possiamo parlare dell'equivalente degli Ipad....
iPhone

Come aggiungere emoticon alla tastiera iPhone e iPad

L’uso degli emoticon è in crescente aumento, in quanto più utenti che hanno dei dispositivi cellulari, utilizzano gli sms per rimanere in contatto tra loro. Gli emoticon fanno ormai parte del linguaggio elettronico, perché come si evince dal nome...
Tablet

Come localizzare l'iPad

I tablet, come anche gli iPad, sono molto usati al giorno d'oggi e sono dei validi intrattenimenti per i momenti di noia, o anche per svolgere piccole operazioni di lavoro. Quasi non se ne puo' fare a meno, tanto che sono diventati oggetti preziosi per...
Tablet

Come Sbloccare l’iPad

L'Ipad è un prodotto molto diffuso ed amato. Il tablet della Apple, infatti, è stato venuto moltissimo, soprattutto negli ultimi anni. Anche tu e la tua famiglia ne avete uno che però non funziona più tanto bene? Vuoi sapere come sbloccare il tuo...
Tablet

Come sincronizzare l'iPad tramite Wi-Fi

Nell'anno 2010 faceva la sua comparsa sul mercato il famoso tablet prodotto da Apple il quale, come gli altri dispositivi della medesima casa, consente di effettuare la sincronizzazione di tutti i file con altri dispositivi sia di Apple che di Windows....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.