Come deframmentare uno smartphone Android

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La deframmentazione è una particolarissimo procedura usata sopratutto sui computer, che consente di ottimizzare l'archiviazione dei files all'interno di una memoria. In questo i files appartenenti ai vari programmi verranno ordinati e questo permetterà di ridurre i tempi di attesa nell'apertura dei vari software, velocizzando quindi il nostro computer. Al giorno d'oggi, però, grazie allo sviluppo tecnologico, i cellulari sono diventati dei veri e propri computer ed è per questo che la procedura di deframmentazione può essere utilizzate anche su questi dispositivi per riuscire a velocizzarli. Per riuscirci dovremo semplicemente seguire una delle moltissime guide presenti su internet, in questo modo anche se non siamo esperti con il mondo degli smartphone, riusciremo ad eseguire la procedura di deframmentazione in maniera molto semplice. Nei passi successivi, quindi, vedremo come fare per riuscire a deframmentare uno smartphone con sistema operativo Android.

25

Occorrente

  • Smartphone Android, Android Defrag.
35

Informazioni generali sulla deframmentazione

Anzitutto dobbiamo chiarire cosa significa deframmentare, il concetto è abbastanza semplice. Quando si aprono, si modificano o si eliminano dei files sul computer, si creano dei punti disparati sull'hard disk del PC. Significa, in poche parole, che i files si spezzano ed i vari pezzi di trovano sparsi per cui quando si tenta di aprirli ci vuole un sacco di tempo perché devono, per così dire, incontrarsi e rimettere insieme tutte le parti. In questo caso la deframmentazione si rende necessaria per la velocità di apertura dei files sul computer. Per gli smartphone il discorso è identico a quello dei tradizionali computer, per cui è molto importante eseguire questa operazione.

45

Informazioni sull'app Android Defrag

Se andiamo sul play store del nostro smartphone, troveremo varie applicazioni relative alla deframmentazione e una delle più popolari è sicuramente Android Defrag. Questa app è ideale perché sembra aumenti la durata della batteria. Cosa fa questa app? Anzitutto cancella in modo permanente la cronologia, pulisce ed elimina i file danneggiati e contribuisce all'ordine dei vostri files.

Continua la lettura
55

Installazione ed uso di Android Defrag

Come si fa ad installare questa app sul nostro Android? Non c'è operazione più semplice di questa. Dovremo anzitutto andare su play store e cercarla. Una volta trovata, dovremo semplicemente installarla sullo smartphone cliccando sul tasto "installa". Per avviare la deframmentazione, bisogna selezionare o la memoria della scheda SD o quella del telefono e cliccare sull'icona dell'Android Defrag. A questo punto si avvierà il processo che dovrebbe portare il nostro telefono a migliorare sotto alcuni aspetti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Smartphone

Come eseguire comandi avanzati su BlackBerry

Il Blackberry è uno degli smartphone più diffusi, ed è apprezzato in particolare la imprenditori e uomini d'affari in quanto sono provisti di agenda e messaggistica. Inoltre, è da mettere in evidenza che il Blackberry, grazie alla funzione "push email"...
iPhone

Le migliori app per eliminare files inutili su iPhone

È inevitabile, che con il passare del tempo il vostro iPhone si riempia di files inutili. Purtroppo questo tipo di saturazione del dispositivo mobile non dipende solo dalla quantità di immagini, musica e video che salvate sulla memoria dell'iPhone,...
Tablet

Come Trasferire Files da PC su iPad

Se si è possessori di un iPad è possibile trasferire immagini, video, mp3 e documenti dal computer verso il proprio device. Questa operazione può essere effettuata utilizzando vari metodi; uno è quello che si avvale dell'utilizzo di programmi specifici...
Tablet

Come salvare files di qualsiasi tipo su iPad senza jailbreak

iOS è un sistema operativo che fa della stabilità la sua qualità maggiore. Per ottenerla, si presta a scarse personalizzazioni (tanto è vero che per configurare al minimo gli iDevice è necessario hackerarli con il jailbreack) e si blinda in vari...
Android

Come funziona Dropbox per Android

Dropbox è un servizio di cloud storage, ovvero dà la possibilità di salvare i propri dati online per poi renderli disponibili su qualsiasi dispositivo purché si acceda con lo stesso account. C'è anche la possibilità di condividere cartelle con persone...
Tablet

Come trasferire Musica da iPad a PC

Soprattutto i giovani, ma anche chi ha raggiunto la mezza età amano ascoltare musica dal proprio IPAD o dal PC. È possibile trasferire i files della musica preferita, da un dispositivo all'altro, grazie al solito cavo USB, che molti conoscono. Nel web...
Android

Le migliori app per eliminare files inutili su Android

I dispositivi di ultima generazione sono dotati di una memoria interna molto ampia proprio per consentire l'installazione di innumerevoli app e per salvare i propri file personali. Ma purtroppo nella memoria del cellulare rimangono molti file inutilizzati...
Cellulari

Come liberare la RAM del cellulare

Gli smartphone rappresentano un passo avanti notevole rispetto ai cellulari di qualche anno fa. Implementano funzioni avanzate di lettura/scrittura e sono multitasking. Somigliano sempre più a dei piccoli computer. Funzionano grazie a sistemi operativi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.