Come escludere chiamate su iPhone

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le nuove tecnologie hanno completamente rivoluzionato le nostre vite: dal modo di comunicare, a quello di relazionarsi, a come fruire del nostro tempo libero. Quante volte ci capita di vedere persone con la testa china sul proprio iPhone, smartphone o tablet? Capita ovunque ormai: sui mezzi pubblici, per le strade e perfino alla guida! Molte volte può accadere che qualche contatto diventi davvero invadente: squilli, chiamate, messaggi continui, notifiche whatsapp. A volte non se ne può davvero più! C'è però un modo per ovviare a questo inconveniente: l'esclusione delle chiamate. Questo è proprio il tema di questa guida. Nel breve testo di seguito vi forniremo qualche utile consiglio su come escludere chiamate su iPhone. Buona lettura.

27

Occorrente

  • iPhone diversi modelli
37

Dagli ultimi dati sul possesso dei gioiellini Apple, risulta che in Italia quasi una persona ogni 8 possieda un iPhone o un altro prodotto della casa di Cupertino. Siamo ossessionati, quasi drogati da iPhone e smartphone e spesso non riusciamo a farne a meno. Può anche capitare che qualche contatto sia ancora più "addicted" e cominci a diventare invadente. Come possiamo ovviare a questo problema? Ci sono due possibili soluzioni. Se abbiamo un iPhone con sistema operativo iOs a partire dalla versione 7, possiamo semplicemente bloccare i numeri che ci disturbano. Ci basterà entrare nelle Impostazioni e accedere al menù Telefono. Qui ci comparirà la voce "Bloccati": con il tasto "Aggiungi" potremo aggiungere manualmente tutti i numeri di telefono fastidiosi. In questo modo essi non potranno più contattarci.

47

Come già detto però, la Apple ha introdotto questa implementazione del blocco dei numeri solo a partire dalla versione 7 del sistema operativo iOs. Come fare quindi ad evitare i molestatori se abbiamo un modello di iPhone precedente? In questo caso dobbiamo utilizzare l'esclusione delle chiamate. L'esclusione delle chiamate si attiva mediante l'attivazione della funzionalità "Non disturbare" sul nostro iPhone. In questo modo, il nostro iPhone non accetterà alcuna chiamata nell'arco di tempo impostato se non dalla lista dei nostri amici preferiti. Occorre quindi, per prima cosa, creare una white list di amici che potranno sempre contattarci.

Continua la lettura
57

Andando su contatti, scegliamo i nomi delle persone che potranno sempre contattarci e aggiungiamole ai preferiti. Ora dobbiamo attivare l'opzione "Silenzioso", in modo da non essere disturbati se non da chi abbiamo scelto noi. Disattivate anche le chiamate ripetute. Ora non ci resta che escludere tutte le chiamate tranne i nostri preferiti impostando su On l'opzione Non disturbare. Per la conferma dell'attivazione il tasto si colorerà di azzurro, come possiamo vedere nella foto qui accanto. Escludere chiamare su iPhone non è poi così difficile vero?

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzate questa funzione solo se strettamente necessario, qualcuno potrebbe farvi una chiamata importante!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

iPhone

Come rifiutare chiamate anonime automaticamente con iPhone

Come ben tutti sappiamo, l'iPhone è lo smarthphone appartenente alla famiglia Apple Inc. Al momento disponibile nei modelli iPhone 5c, iPhone 5s, iPhone 6 e iPhone 6 Plus e in una vastissima gamma di colori. L'iPhone entra in commercio per la prima volta...
iPhone

Come registrare le chiamate su iPhone

Se si lavora come giornalista e si ha la necessità di dover fare delle interviste vocali, è necessario essere in possesso di uno strumento per poter registrare le chiamate, in maniera tale da non perdere nessuna informazione fondamentale. Con gli smartphone...
iPhone

Come deviare le chiamate su iPhone

Una delle funzioni che tornavano più utili sui vecchi telefonini fino a qualche anno fa, erano le “deviazioni di chiamata”. Un pratico sistema di risposta, attivabile tramite il menù, che permetteva a telefono spento o acceso, di deviare una chiamata...
iPhone

Come bloccare le chiamate indesiderate su iPhone

In questa guida tratteremo un argomento che può interessare parecchie persone, ovvero, come bloccare le chiamate indesiderate su iPhone. Quante volte, infatti, vi sarà capitato di essere stati contattatati sul vostro cellulare ad orari improbabili o...
iPhone

Come rifiutare una chiamata con iPhone

Ti sei stancato di ricevere le chiamate dal tuo iPhone nei momenti più inopportuni, oppure ne ricevi da persone a te sgradite? Allora seguendo questa guida riuscirai a porre fine ai tuoi problemi. Apple ancora non ha implementato una funzione simile...
iPhone

Le migliori app gratuite per bloccare le chiamate indesiderate

C'è chi vi disturba e non volete dargliela vinta? La pubblicità telefonica vi assilla? Da oggi c'è la possibilità, attraverso l'utilizzo di specifiche applicazioni, di risolvere una volta per tutte il problema. In questa guida vogliamo presentarvi...
iPhone

Come trasferire dati da iPhone a iPhone

Il trasferimento di qualsiasi dato da iPhone ad altro iPhone è un operazione poco impegnativa e molto facile, alla portata di tutti anche di chi non è molto esperto di tecnologia. Sbagliare è impossibile se si segue con attenzione quanto riportato...
iPhone

Come bloccare l'iPhone con trova il mio iPhone

Da Giugno 2010, la Apple ha offerto un'applicazione gratuita che consente ai possessori di iPhone di individuare il proprio telefono utilizzando un altro dispositivo iOS. Si tratta di "Trova il mio iPhone", un'applicazione semplice e veloce che richiede...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.