Come Fare Un Porta-auricolari Economico

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Un auricolare o cuffia è un dispositivo in grado di far ascoltare ad un singolo ascoltatore la fonte audio (radio, walkman, lettore CD ecc.) alla quale è collegato. Questo dispositivo può essere monocassa o bicassa: in quest'ultimo caso permette l'ascolto stereofonico e su ogni cassa è impressa la lettera L (left, sinistra) o R (right, destra), ad indicare l'orecchio a cui va applicata. Generalmente per cuffia s'intende un dispositivo munito di grandi casse con tanto d'imbottitura insonorizzante, unite tra loro tramite un supporto rigido, per auricolari i dispositivi che si appoggiano nel padiglione auricolare, mentre per auricolare in ear ci si riferisce ai dispositivi che s'introducono nel condotto uditivo. Esistono quattro parametri principali da prendere in considerazione per valutare la qualità delle cuffie. Il primo parametro è la risposta in frequenza, ossia la gamma di frequenze che la cuffia è in grado di riprodurre. La Risposta in frequenza viene, di solito, espressa in Hz (o in multipli di Hz). Una buona cuffia deve poter offrire la possibilità di ascoltare tutti i suoni percepibili dall’orecchio umano. L'intervallo di suoni teoricamente percepibile dall'uomo va dai 18 Hz ai 22 000 Hz. Nei passi della guida a seguire sarà illustrato come fare un porta- auricolari economico.

25

Occorrente

  • Una vecchia carta di credito o carta telefonica
  • forbici
35

Potete utilizzare una qualsiasi carta telefonica usata oppure una vecchia carta di credito scaduta, l'importante è che non sia di cartone, bensì in un materiale plastico abbastanza rigido da non rompersi rapidamente con l'uso.
Tagliate la carta a metà, per la lunghezza; rifinitene gli angoli arrotondandoli con la punta delle forbici affinché non vi pungano e non rovinino i pantaloni o la camicia quando la mettete in tasca.

45

Su entrambe le estremità della carta incidete delle tacche inclinate come nell'immagine. State attenti a eseguire le aperture delle tacche solo lievemente più grandi dei cavetti (circa 15 mm.). La parte interna delle fessure dovrà essere più larga delle aperture ma più stretta dei cavi (circa 50 mm). Nota: qualora aveste una pinza foratrice, potreste usarla al posto delle forbici per ottenere delle fessure più rifinite.

Continua la lettura
55

Avvolgete i cavi attorno alla carta inserendone le estremità in una delle due fessure e, una volta arrivati agli auricolari, infilateli nella tacca. L'altra incisione, all'estremità opposta della carta, serve per agganciarvi lo spinotto. Mettete in tasca l'iphone e provatelo. Potete svolgere entrambe le estremità del cavo oppure solo un lato e della lunghezza preferita, a vostro piacimento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Auricolari: quali scegliere

Gli auricolari e le cuffie negli ultimi anni, sono diventati un accessorio sempre più popolare in tutte le fasce di età e per i più disparati usi. Che sia per l'ascolto discreto della musica, audiolibri o per potersi permettere conversazioni sicure...
Accessori

Auricolari bluetooth: quando usarli

La tecnologia Bluetooth consente a tutti gli utenti che ne dispongono di trasferire voce oppure dati da un dispositivo mobile ad un altro, in modo simultaneo ed immediato, a condizione che entrambi i dispositivi siano collocati ad una certa vicinanza...
Cellulari

Come sincronizzare un auricolare bluetooth al cellulare

Parlare al telefono non è spesso possibile a causa di vari impedimenti. Mentre si guida un'automobile, un motorino, mentre si cucina qualcosa, mentre si fa giardinaggio, ecc., non è proprio comodo tenere con una mano il cellulare e spesso può anche...
Accessori

Come scegliere cuffie e auricolari

Avere la possibilità di portare sempre con sé la propria musica preferita è oramai un privilegio di tanti. Grazie alla diffusione degli smartphone, piccole piattaforme multimediali, la nostra musica preferita è sempre a portata di mano. Per goderne...
Accessori

Come scegliere le cuffie bluetooth

I cellulari non sono più dei semplici telefoni che come qualche anno fa servivano solo per chiamare o mandare qualche messaggino. Oggi hanno decine di funzioni differenti come fotocamere, videocamere, GPS, Wi-Fi, e tantissime app che li hanno trasformati...
Cellulari

5 consigli per l'acquisto di un auricolare bluetooth

Il bluetooth, la connessione che avviene senza uso dei fili, è una tecnologia avanzata uscita già da diversi anni, che elimina la presenza di ciò che comporta un filo, come ad esempio le cuffie o gli auricolari, dando così maggiore comodità, oltre...
iPhone

Come bilanciare l'audio dell'iPhone

Se si possiede un dispositivo iPhone, può capitare di utilizzare degli auricolari per l'ascolto di telefonate, musica o di un qualsiasi altro elemento video. In questi casi, ci si potrà accorgere che uno dei due auricolari si senta con un volume di...
Cellulari

10 consigli pratici su come proteggersi dai cellulari e dalle radiazioni emesse

Dalla comparsa massiccia dei cellulari sul mercato sembra che nessuno di noi possa più farne a meno. Questi dispositivi elettronici emettono radiazioni che possono essere nocive per l'organismo. Non è una novità infatti che la prolungata esposizione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.