Come fare un telegramma con il cellulare

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Negli ultimi decenni stiamo vivendo uno sviluppo tecnologico che trasforma in maniera radicale le abitudini di vita nel giro di poco tempo. Nel caso di matrimoni o altre ricorrenze c'era l'usanza di inviare gli auguri ad amici e parenti, utilizzando il famigerato telegramma cartaceo, di grandezza pari ad un foglio di giornale. Oggi per eseguire tutte queste operazioni si utilizza un solo dispositivo: il cellulare, che di fatto è diventato un'estensione della propria mente. Nei prossimi passi vi sarà spiegato, in particolare, come fare un telegramma con il cellulare, evitando quindi di perdere in fila all'ufficio postale, ma stando comodamente a casa o in ufficio.

26

Occorrente

  • Cellulare con gestore TIM
36

Visitate il sito delle Poste Italiane

Il servizio per fare un telegramma con il cellulare è offerto da Poste Italiane ed è possibile usufruirne da telefono fisso da cellulare con gestore TIM e da internet, semplicemente collegandosi al sito ufficiale delle Poste. Come accennato precedentemente, in questa guida focalizzerete la vostra attenzione sulla possibilità di fare il telegramma con il cellulare. Procedete quindi chiamando il numero 186. Quest'ultimo è attivo tutti i giorni, festività comprese, dalle ore 7:00 alle 23:00. Seguendo le indicazioni fornite dalla voce guida, digitate i tasti opportuni per entrare nel menù "telegrammi". Entrati nella sezione dedicata, sarà sufficiente dettare le parole che desiderate inserire nel telegramma ed il gioco è fatto.

46

Effettuate la chiamata

La ricezione del telegramma inviato con questa modalità, nel 90% dei casi avviene nella giornata stessa, per tutti i telegrammi accettati entro le 12.00 di un giorno lavorativo e che siano inviati in capoluoghi di provincia e grandi città. Nel caso contrario, arriveranno il giorno seguente a quello dell'invio. I costi del servizio variano a seconda della lunghezza, ovvero del numero di parole inserite nel testo del telegramma. Ad esempio, un testo composto da 20 parole costerà intorno ai 4 euro, un testo composto da 100 parole si attesterà sulle 10 euro. Al conteggio delle parole occorrerà aggiungere il costo della telefonata, che dal cellulare si aggira sugli 0.80 centesimi di euro.

Continua la lettura
56

Inserite il mittente e il destinatario

Questo sistema di invio di un telegramma può essere ottimizzato scaricando l'apposita applicazione per smartphone con sistema operativo Android, messa a punto dalla società Poste Italiane. Il servizio è utilizzabile solo da clienti del gestore di linea mobile Poste Mobile. Tramite questa applicazione è sufficiente scrivere il testo desiderato nell'apposito spazio, inserire mittente e destinatario del telegramma. Dopo aver confermato l'operazione tramite l'inserimento di un codice PIN di 5 cifre, scatta l'invio del messaggio. Come riscontro si riceverà un SMS di notifica e un'email. Anche in questo caso il costo dipende dal conteggio delle parole e dalla località di destinazione, se Italia o Estero.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Come riscontro si riceverà un SMS di notifica e un'email.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cellulari

Come non rovinare un cellulare

Chiunque di noi utilizza uno smartphone quotidianamente, ed è lo strumento più utilizzato da sempre. Per questo è necessario prendercene cura il più possibile cercando di stare attenti a non rovinarlo in fretta. Quando si parla di rovinare un cellulare...
Cellulari

Come localizzare un cellulare spento

Quante volte vi sarà capitato di perdere un telefono cellulare? Ansia, nervosismo e disappunto: ecco le sensazioni che maggiormente proviamo sulla nostra pelle quando si verifica questo tipo di spiacevole inconveniente. In questi casi, tuttavia, non...
Cellulari

Cosa fare se il cellulare non si ricarica

Il cellulare oggi giorno è un accessorio indispensabile, se desideriamo comunicare in maniera semplice e veloce con i nostri amici o parenti. Tuttavia, se vogliamo che funzioni sempre bene, dovremo evitare di metterlo in luoghi umidi e pieni di polvere....
Cellulari

5 modi per rintracciare un cellulare con il GPS

La perdita del proprio cellulare costituisce un grande problema. Comporta infatti una perdita monetaria, soprattutto quando si tratta di un cellulare di fascia alta, nonchè lo smarrimento di tutti i contatti presenti il rubrica, di foto, video e note....
Cellulari

Come trasferire immagini dal pc al cellulare Nokia e viceversa

Il cellulare, è un apparecchio elettronico che ci consente non solo di effettuare chiamate, di navigare su Internet e di inviare messaggi, ma anche di registrare video e di scattare delle fotografie molto dettagliate. Tuttavia, se possediamo un cellulare...
Cellulari

Come sbloccare un cellulare bloccato

I telefoni cellulari venduti con un particolare sul contratto possono essere utilizzati con un determinato gestore. Proprio per questo motivo, se viene inserita una scheda SIM di un operatore mobile diverso, il cellulare risulta essere bloccato. Questo...
Cellulari

Come ripristinare cellulare

Molte persone, chi prima o chi poi, si sono ritrovate a dover far i conti con il proprio cellulare bloccato senza sapere cosa fare per riuscire a bloccarlo. La soluzione talvolta è molto più semplice di quanto si possa pensare. Sappiate infatti che...
Cellulari

Cosa fare in caso di cellulare rubato o smarrito

Al giorno d'oggi il cellulare è un oggetto che reputiamo indispensabile. Non è infatti solo un dispositivo di intrattenimento. Tramite cellulare comunichiamo col mondo esterno, ad inclusione di quello professionale. I cellulari moderni sono dispositivi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.