Come fare un telegramma con il cellulare

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Negli ultimi decenni stiamo vivendo uno sviluppo tecnologico che trasforma in maniera radicale le abitudini di vita nel giro di poco tempo. Nel caso di matrimoni o altre ricorrenze c'era l'usanza di inviare gli auguri ad amici e parenti, utilizzando il famigerato telegramma cartaceo, di grandezza pari ad un foglio di giornale. Oggi per eseguire tutte queste operazioni si utilizza un solo dispositivo: il cellulare, che di fatto è diventato un'estensione della propria mente. Nei prossimi passi vi sarà spiegato, in particolare, come fare un telegramma con il cellulare, evitando quindi di perdere in fila all'ufficio postale, ma stando comodamente a casa o in ufficio.

26

Occorrente

  • Cellulare con gestore TIM
36

Visitate il sito delle Poste Italiane

Il servizio per fare un telegramma con il cellulare è offerto da Poste Italiane ed è possibile usufruirne da telefono fisso da cellulare con gestore TIM e da internet, semplicemente collegandosi al sito ufficiale delle Poste. Come accennato precedentemente, in questa guida focalizzerete la vostra attenzione sulla possibilità di fare il telegramma con il cellulare. Procedete quindi chiamando il numero 186. Quest'ultimo è attivo tutti i giorni, festività comprese, dalle ore 7:00 alle 23:00. Seguendo le indicazioni fornite dalla voce guida, digitate i tasti opportuni per entrare nel menù "telegrammi". Entrati nella sezione dedicata, sarà sufficiente dettare le parole che desiderate inserire nel telegramma ed il gioco è fatto.

46

Effettuate la chiamata

La ricezione del telegramma inviato con questa modalità, nel 90% dei casi avviene nella giornata stessa, per tutti i telegrammi accettati entro le 12.00 di un giorno lavorativo e che siano inviati in capoluoghi di provincia e grandi città. Nel caso contrario, arriveranno il giorno seguente a quello dell'invio. I costi del servizio variano a seconda della lunghezza, ovvero del numero di parole inserite nel testo del telegramma. Ad esempio, un testo composto da 20 parole costerà intorno ai 4 euro, un testo composto da 100 parole si attesterà sulle 10 euro. Al conteggio delle parole occorrerà aggiungere il costo della telefonata, che dal cellulare si aggira sugli 0.80 centesimi di euro.

Continua la lettura
56

Inserite il mittente e il destinatario

Questo sistema di invio di un telegramma può essere ottimizzato scaricando l'apposita applicazione per smartphone con sistema operativo Android, messa a punto dalla società Poste Italiane. Il servizio è utilizzabile solo da clienti del gestore di linea mobile Poste Mobile. Tramite questa applicazione è sufficiente scrivere il testo desiderato nell'apposito spazio, inserire mittente e destinatario del telegramma. Dopo aver confermato l'operazione tramite l'inserimento di un codice PIN di 5 cifre, scatta l'invio del messaggio. Come riscontro si riceverà un SMS di notifica e un'email. Anche in questo caso il costo dipende dal conteggio delle parole e dalla località di destinazione, se Italia o Estero.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Come riscontro si riceverà un SMS di notifica e un'email.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cellulari

Come sapere se il gestore telefonico di un numero è Wind

Al giorno d'oggi, con l'avvento della cosiddetta portabilità, non è più semplice e immediato come prima sapere a che gestore telefonico appartiene un numero di telefono. Bastava osservare il prefisso, ma oggi accade spesso che un numero di cellulare...
Cellulari

Come cambiare gestore di telefonia fissa

Molto spesso ci capita di trovare un offerta per il nostro telefono fisso. Altre volte vogliamo semplicemente cambiare operatore telefonico per passare ad uno più conveniente. La paura di pagare penali e l'infinita burocrazia ci scoraggia. In questa...
Cellulari

Come scegliere il gestore di telefonia mobile francese

Quando ci si trova in un paese bellissimo e complesso come la Francia, bisogna certamente documentarsi sui vari aspetti che lo caratterizzano, per capire al meglio come gestire la vita che si va ad affrontare. Per coloro che abitano e si trovano a soggiornare...
Cellulari

Come compilare il modulo del blocco Imei

Il modulo del blocco IMEI va compilato in caso di furto o smarrimento del proprio telefono cellulare. Infatti può capitare di lasciare distrattamente il proprio cellulare da qualche parte, oppure venire accidentalmente derubati. In questi casi è di...
Cellulari

Come chiedere il cambio di operatore telefonico

Anche se siamo abituati ad utilizzare sempre lo stesso operatore telefonico, alle volte alcune offerte che provengono da un altro gestore potrebbero essere migliori e più appetibili e soddisfare le nostre esigenze economiche. Non è infrequente infatti...
Tablet

Come Controllare Il Consumo Dei Dati Su Un Tablet

In passato l'unico modo per navigare sulla rete era quello di sedersi davanti allo schermo del PC. Oggi con il boom di vendite di smartphone e tablet, navigare non è mai stato così comodo è semplice. La maggior parte degli operatori, mettono a disposizione...
Cellulari

Come bloccare un telefonino rubato

Subire un furto è sempre una cosa spiacevole. Se ad essere rubato è il nostro cellulare, poi, la cosa è ancor più fastidiosa: SIM da rifare, messaggini e foto finite in mano a chissà chi, contatti rubrica da reinserire. Esiste però un accorgimento...
Cellulari

Come visualizzare copertura cellulari di Vodafone, TIM, Wind e 3

In questi ultimi periodi, essere sempre connessi, è una cosa di vitale importanza. Questo, infatti, ci permette di mantenere contatti con le persone a noi più care, di avvisare in modo rapido gli amici e molto altro ancora. Di conseguenza, anche la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.