Come filtrare le luci blu del telefono

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

L'avvento dei computer e degli smartphone, nonchè dei tablet, ha modificato sostanzialmente il nostro rapporto con la tecnologia. Sempre più persone, quotidianamente, sono esposte per diverse ore all'influsso di schermi di qualsiasi tipo. Ad oggi esistono varie tecnologie  display, tutti con caratteristiche diverse. Per chi lavora tutto il giorno con questi apparecchi, o per chi è spesso esposto alle luci provenienti dai pannelli montati sugli smartphone, è di vitale importanza cercare di proteggere i propri occhi. Le emissioni che provengono dai display di questi dispositivi possono essere nocive e danneggiare, nel lungo periodo, i nostri organi della vista. Per questo motivo, nella guida di oggi, vedremo come filtrare le luci blu del telefono, a cui siamo inevitabilmente più esposti.

25

Utilizzare filtri digitali

In questo passo vedremo come cercare di porre rimedio alla luce blu del telefono, sfruttando il software dei nostri dispositivi cellulari. La luce blu è quella che maggiormente danneggia la nostra vista, per questo motivo diversi produttori di smartphone hanno implementato sui loro apparecchi  piccoli accorgimenti. Uno fra tutti è la funzione Night Shift, che su alcuni terminali potrebbe chiamarsi anche diversamente. Questa è un'opzione che permette di calibrare automaticamente la temperatura del display dello smartphone, a seconda dell'ora in cui ci troviamo. Verso le ore notturne, ad esempio, lo schermo tenderà a diventare maggiormente più fioco e tendente al giallo, limitando i disturbi alla vista. A chi possiede questa opzione, consigliamo di utilizzarla.

35

Utilizzare applicazioni

Nel mondo degli smartphone, di qualsiasi azienda produttrice si tratta, è noto come sia possibile scaricare applicazioni grazie agli store preinstallati. Ed è proprio all'interno di essi che è possibile imbattersi in alcune app dedicate alla salvaguardia dei nostri occhi. Ne esistono sia gratuite che a pagamento e non fanno altro che replicare l'opzione già analizzata nel passo precedente. Alcune riescono anche ad offrire una resa migliore, riuscendo a limitare fortemente l'esposizione a questo tipo di luce blu. In mancanza di altro, rappresentano sicuramente un possibile rimedio.

Continua la lettura
45

Utilizzare appositi occhiali

Da qualche anno sono sempre più numerosi i produttori di lenti per occhiali che offrono la possibilità di integrare il filtro per la luce blu del telefono. Con un sovrapprezzo, a volte anche abbastanza sostanzioso, riescono a trattare il vetro dell'occhiale in modo tale da evitare di rimanere esposti alle radiazioni nocive emesse dai display di computer e smartphone. Questa soluzione, per quanto sia la più costosa, risulta essere anche quella più efficace. Alcune aziende, anche italiane, offrono la possibilità di acquistare lenti adatte solo a questo tipo di problema, richiedendo cifre che si aggirano intorno ai 50 euro. Se non avete altri problemi di vista e volete tutelarvi una volta per tutte dalla luce blu del telefono, date un'occhiata a questo tipo di soluzione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come individuare il proprio numero su un telefono Android

Se abbiamo un cellulare del tipo smartphone in cui è installato il sistema operativo Android, per visualizzare il numero di telefono da fornire a qualcuno che ce lo ha chiesto e non lo ricordiamo, è importante sapere che è possibile conoscerlo seguendo...
Android

Come eliminare il suono all'avvio del telefono

Quasi tutti i telefoni durante l'accensione producono un suono, che a volte risulta poco gradito e infastidisce voi e le persone che vi stanno accanto. Per fortuna questo inconveniente si può eliminare, e per poterlo fare è tuttavia necessario attenersi...
Android

Come fare il backup di un telefono Android

Ecco una bella guida, tramite il cui aiuto poter essere in grado d'imparare come fare, in modo semplice e veloce, come fare il backup di un telefono android, in maniera veramente molto efficace. Oggi il telefonino è diventato un oggetto indispensabile...
Android

Come inserire Musica nel tuo telefono Android

Fino a qualche anno fa i lettori MP3 sembravano essere l'ultima frontiera per gli amanti della musica; oggi, invece, grazie agli smartphone, è possibile portare con sé un numero pressoché illimitato di brani musicali direttamente sul proprio cellulare....
Android

Come personalizzare la NavBar di un telefono Android

Lo stile minimale della barra di navigazione dei dispositivi con sistema operativo Android, purtroppo, non ha riscosso molto successo negli ultimi tempi, data la troppa semplicità delle icone stilizzate. Questo accade da quando Google ha abbandonato...
Android

Come connettere il telefono Android al Blue and Me fiat

Il Blue and Me, è un sistema presente su alcuni veicoli Fiat, è basato sulla tecnologia Windows Embedded Automotive e, le sue funzioni principali riguardano il vivavoce per il cellulare e per il lettore multimediale. Questo sistema è caratterizzato...
Android

Come assegnare un IP statico ad un telefono Android

"Android" è un Sistema Operativo per dispositivi mobili sviluppato da "Google", mediante una politica di licenza open source: in base ad una ricerca eseguita dalla compagnia di ricerche di mercato indipendente "Forrester", esso è oggi il sistema maggiormente...
Android

Come usare il telefono Android come router 3G

Gli smartphone ormai possono fare quasi qualsiasi cosa. Hanno le stesse funzionalità di un computer e possono sostituire molti dispositivi. Quasi tutti gli smartphone ormai possono sostituire anche il router wifi, in quanto riescono a fare loro stessi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.