Come funziona TeenSafe

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Oggi sono centinaia i problemi legati al cyberbullismo. I nostri ragazzi passano le ore sui social network e su internet in generale, interagendo con altri utenti, e il più delle volte non sappiamo chi si cela veramente dall'altra parte dello smartphone. Fortunatamente, grazie alla tecnologia oggi possiamo attivare dei controlli parentali per gli adolescenti che ci permettono di monitorare la vita online dei nostri ragazzi. Sono tantissimi i software di controllo parentale, ma il più famoso di tutti è sicuramente TeenSafe: in questa guida andremo a vedere come funziona.

25

Cos'è TeenSafe

TeenSafe è un software polivalente, perché con poche funzionalità è possibile monitorare le attività dei vostri ragazzi su social network come Facebook, Instagram e WhatsApp. Una volta registrati al servizio, si avrà accesso ad una dashboard in cui è possibile seguire le attività online dei ragazzi minuto per minuto.

35

Le caratteristiche di TeenSafe

È possibile attivare TeenSafe senza che i ragazzi ne siano consapevoli. Secondo le linee guida di TeenSafe, infatti, spetta ai genitori decidere di far sapere ai propri figli che sono monitorati continuamente o meno. Questo software funziona perfettamente sia sui sistemi iOS che su quelli Android, solo che ha modalità di "attivazione"differenti: per monitorare i prodotti iOS è infatti sufficiente conoscere l'ID Apple del device; sui sistemi Android è invece necessario avere almeno per qualche minuto tra le mani lo smartphone del ragazzo, perché occorrerà installare un app che poi funzionerà solo in background, e che non sarà visibile sui sistemi. Grazie a TeenSafe si può vedere davvero tutto della vita online dei ragazzi: messaggi privati, foto, album fotografici e perfino la lista di amici. Si possono leggere sia gli SMS standard, sia quelli inviati con iMessage. I più paranoici possono perfino registrare e ascoltare le telefonate dei propri figli. Grazie al servizio GPS, infine, è possibile perfino sapere dove si trova il proprio ragazzo in un dato momento della giornata.

Continua la lettura
45

L'abbonamento TeenSafe

L'unica pecca di TeenSafe è che non funziona con dispositivi Windows Phone e Blackberry. TeenSafe non è un servizio gratuito: per sfruttarlo occorre sostenere un costo di circa 15 euro mensili, un prezzo elevato se paragonato alla concorrenza, anche se per la sicurezza dei propri ragazzi non c'è cifra che tenga. Tuttavia, il servizio offre una settimana di prova gratuita, dopo la quale si può decidere se sottoscrivere l'abbonamento o meno.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Apps

Come funziona Vero

Nell'era dei social network assistiamo di continuo ad un susseguirsi di problemi con piattaforme abbandonate quasi del tutto dagli utenti o dati sensibili utilizzati senza consenso. In questo contesto, in controtendenza, si sta diffondendo sempre di più...
Apps

Come funziona l'app Guida e Basta

Nel corso degli ultimi anni, gli incidenti stradali causati dall'utilizzo compulsivo del telefonino cellulare sono in costante e pericolosa crescita. Usare lo smartphone mentre ci si trova al volante è senz'altro una delle operazioni più sbagliate....
Apps

Happn: come funziona

Chi ha mai sentito parlare di HAPPN? Be, se siete appassionati di applicazioni come Tinder, Lovoo e tutte quelle migliaia di App create per gli "incontri", conoscerete anche questa nuova trovata realizzata in Francia. Ebbene si, vi sarà di certo capitato...
Apps

Facebook Local: cos'è e come funziona

Dopo il fallimento di Facebook Events, ecco il tentativo di Zuckerberg con Facebook Local, la nuova applicazione che permette di scoprire tutti gli eventi organizzati nel mondo e, quindi, anche vicino a te. L'app sembra già diffondersi rapidamente, è...
Apps

Come funziona SnapFood

SnapFood è un applicazione per telefonino, che sta spopolando, nata per gli amanti e gli appassionati del buon cibo, che desiderano condividere la loro passione con gli altri. Può essere definito un mega social network culinario, avente per protagonisti...
Apps

Come funziona Samsung Pay

Samsung Pay è stato rilasciato ufficialmente in Italia il 22 marzo 2018. Il servizio è disponibile per tutti gli utenti che hanno uno smartphone o smartwatch Samsung che lo supporti. Samsung Pay permette di effettuare i pagamenti nei negozi avvicinando...
Apps

Come funziona Cheerz

Prima di vedere come funziona Cheer chiariamo bene che cos'è. Stiamo parlando di un'applicazione scaricabile gratuitamente dallo store di qualunque smartphone, anche se inizialmente nasce solo per iPhone. Con quest'app tutti gli utenti potranno scegliere...
Apps

Come funziona Google Play Music

Google è ormai senza dubbio un'azienda leader dei servizi online, e ad oggi i suoi contenuti vanno ben oltre il semplice motore di ricerca da cui è partito. Offrono infatti il sistema operativo con il maggiore market share del mondo, ovvero Android,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.