Come gestire un account di posta elettronica Hotmail su uno smartphone Android

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Chi non conosce al giorno d'oggi i telefoni cellulari, piccolo ma grande elemento di comunicazione, alla portata di tutti, giovani anziani uomini e donne in pochi anni hanno subito una rapida evoluzione, in precedenza era possibile effettuare e ricevere solo messaggi e telefonate, oggi sono ricchi di moltissime altre operazioni. Come gestire un account di posta elettronica hotmail su uno smartphone Android non è difficile per chi si è documentato di come si possa usare. Se siamo in possesso dei su citati sistemi, siamo fortunati e possiamo proseguire, dobbiamo sapere che la Microsoft ha rilasciato l'applicazione per Android che permette di visualizzare la posta direttamente sul proprio dispositivo.

26

Occorrente

  • smartphone Android
36

In questa piccola guida, cerchiamo di capire passo passo come gestire questi sistemi fantastici e misteriosi, la prima operazione da svolgere è quella di collegarsi all'Android Market e nel campo di ricerca mettere la voce "Hotmail", confermiamo e clicchiamo sul primo risultato che viene visualizzato, proseguire con "installa" e aspettiamo che l'applicazione venga collocata direttamente sul dispositivo, aprire il menù principale e clicchiamo nella prima schermata il tasto "Avanti". Inseriamo il nostro indirizzo Hotmail e confermiamo inserendo la nostra "password".

46

Si procede con l'entusiasmo di un bambino, affinché si riesca a ottenere il risultato desiderato, verrà effettuata una prima verifica per controllare che i dati di accesso inseriti siano corretti, se così fosse premiamo il tasto "Avanti" e compiliamo tutte le informazioni che ci vengono richieste. Finalmente siamo all'interno dell'account e possiamo visualizzare tutta la nostra posta elettronica, per scrivere una nuova e-mail clicchiamo sul tasto menù e poi sulla voce "componi", l'esecuzione è molto semplice, basta compilare i campi "destinatario" e "testo del messaggio".

Continua la lettura
56

Possiamo disinstallare l'applicazione in qualsiasi momento direttamente dal menù dello smartphone, sapremo finalmente come fare per riuscire a gestire un account di posta elettronica Hotmail, su uno smartphone Android. Per chi è alle prime armi, potrà trovare i passaggi precedenti leggermente complicati, tuttavia con un po' di pazienza e provando varie volte, riuscirete alla fine ad ottenere un risultato perfetto con la meraviglia di chi non credeva in voi. A questo punto buona lettura e buon lavoro non arrendetevi mai..... Avrete tanta soddisfazione di comunicazione.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • documentarsi prima di intervenire

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come Gestire Ebay Con Uno Smartphone Android

L'e-commerce sta prendendo sempre più campo nella vendita, grazie alla velocità con la quale si possono mettere in vendita oggetti, e alla semplicità di acquisto. Potendo allo stesso tempo abbassare i costi dei prodotti non avendo spese accessorie...
Android

Come gestire la memoria interna dello smartphone con Android

Gli smartphone di ultima generazione forniscono l'opportunità di adoperare numerose applicazioni. In questo modo è possibile eseguire tante azioni, dalle utility di ogni giorno per il lavoro fino alle app per lo svago. Ai fini del loro impiego occorre...
Android

Come gestire la rubrica dei contatti su Android

In quasi tutti gli smartphone esistenti sul mercato è possibile collegare i contatti della rubrica a quelli dei maggiori social network oppure aggiungere dettagli e opzioni, ad esempio collegandoli alla posta elettronica o inserendo un'immagine personalizzata....
Android

Come leggere la posta certificata su Android

La diffusione della posta certificata ha avuto origine nel 2005. Nel primo periodo, si è basata sulla maggior sicurezza garantita in luogo della classica posta elettronica. Il suo sviluppo negli anni è cresciuto moltissimo. A partire dal 2013 l'impiego...
Android

Come eliminare un account Google su Android

Se disponiamo di un qualsiasi dispositivo mobile con sistema operativo Android, conosciamo bene l'account Google e tutte le funzioni ad esso correlato. Può capitare però, per svariati motivi, che giunga la necessità di doversi liberare di questo account...
Android

Come configurare la mail su Android

I dispositivi Android (tablet e smartphone) dispongono di due interessanti applicazioni per la gestione in tempo reale delle mail in mobilità: Gmail ed E-Mail. La prima App funziona solo per configurare domini "@gmail. Com". La prassi è automatica e...
Android

5 cose da fare assolutamente con il vostro smartphone Android

Siete in possesso di uno smartphone Android e non sapete come usufruirne fino in fondo? Le opportunità per far crescere l'autonomia e l'efficienza pura di ciascun dispositivo non mancano. Nelle righe seguenti, vi descriviamo 5 cose da fare assolutamente...
Android

Consigli per l'utilizzo della Mail su Android

Per sfruttare al meglio gli smartphone dotati di sistema operativo Android, bisogna sapere come utilizzare in maniera ottimale le varie funzioni che abbiamo a disposizione. Fra gli usi più frequenti rientra senza dubbio la mail, ossia il poter accedere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.