Come Illuminare Lo Schermo Alla Ricezione Di Un Messaggio Con Android

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Android è un sistema operativo fantastico per gli smartphone già così com'è, ma, a seconda del cellulare usato, può essere necessario installare nuove applicazioni per colmare alcune mancanze. Per esempio, sui cellulari senza led, non c'è modo di sapere se è arrivato o no un messaggio, una mail o un Whatsapp senza sbloccare il telefono e controllare. Questo può essere un problema se non ci si accorge del suono di notifica. In questa guida, con pochi e semplici passaggi, vi illustrerò come illuminare lo schermo alla ricezione di un messaggio, utilizzando una fantastica applicazione gratuita. Vediamo quindi qual è e come utilizzarla al meglio.

27

Occorrente

  • Cellulare Android
  • SMSAwake
37

Per prima cosa dovete scaricare gratuitamente l'applicazione SMSAwake dal Market Android. Per farlo potete operare in due diversi modi. Il primo modo consiste nell'accedere al Market direttamente dal vostro smartphone Android, ovviamente con il cellulare connesso a internet, inserire nella barra di ricerca delle applicazioni "SMSAwake" e scaricare la relativa applicazione. L'altro modo, è quello di selezionarla dal computer andando al link dell'applicazione, per poi scaricarla dallo smartphone la prossima volta che il vostro cellulare sarà connesso ad internet.

47

Adesso installate l'applicazione: vi chiederà l'autorizzazione per installare dicendovi che l'applicazione ha accesso a diversi elementi tra cui la ricezione degli sms, ecc... Premete quindi "Installa" ed avviatela selezionandola con il dito. Apparirà una piccola finestrella nera chiamata "SmsAwake Settings". All'interno una scritta in inglese (Screen Timeout), vi dice di scegliere l'intervallo di tempo, in secondi, per la quale lo schermo del vostro telefono deve rimanere acceso al ricevimento di un messaggio.

Continua la lettura
57

Preimpostato avrete come valore "5", ma potrete cambiarlo utilizzando la tastiera Android digitando il tempo che desiderate, visto che non sembrano esserci limiti di "Illuminazione". A questo punto, non vi resta altro che aspettare il vostro prossimo messaggio per notare lo schermo illuminarsi per l'intervallo di tempo da voi inserito. Nel raro caso in cui ciò non avvenga, provate a riavviare il dispositivo Android oppure ripetete il procedimento reinstallando l'applicazione.

67

La prima volta, come tutte le applicazioni di questo tipo, va autorizzata per accedere alle notifiche di Android. Le notifiche permettono di vedere immediatamente da quale applicazione arrivano e la schermata è personalizzabile. Si può vedere la notifica spostando il pallino al centro verso l'applicazione corrispondente. Per avere le notifiche visibili sullo schermo tutto il tempo bisogna però pagare la versione PRO, che ha diverse opzioni aggiuntive come l'auto-wake-up che accende lo schermo quando si estrae il cellulare dalla tasca, la modalità notifiche sempre accese (night mode) e la ripetizione delle notifiche.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Impostate un valore di tempo inferiore ai 30 secondi per evitare un eccessivo consumo della batteria.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cellulari

Come bloccare la ricezione di sms

Siamo tutti d'accordo nel dire che che il cellulare è una straordinaria innovazione nel mondo delle comunicazioni. Mantiene vivi i rapporti interpersonali con telefonate, brevi messaggi di testo e file multimediali (immagini, video, musiche). Agevola...
Smartphone

Come attivare le notifiche via SMS per Twitter

Twitter prevede un servizio per poter ricevere non soltanto le notifiche via SMS, ma anche gli aggiornamenti del proprio profilo, direttamente sul dispositivo. Infatti, se una persona fa un retweet oppure aggiunge un tweet tra i preferiti si riceve un...
Smartphone

Come ricevere avvisi sullo smartphone quando arriva una mail

In genere quando si configura un account sul proprio smartphone e s' immette la propria mail personale, le notifiche per la ricezione delle mail dovrebbero arrivare in automatico. Ma ci sono alcuni casi in cui questo non accade. Molto spesso a causa di...
Smartphone

Come usare i tasti come led di notifica su vari Lg Android

Siete tra i vari utenti ancora in possesso di un vecchio smartphone LG Android? Questa guida potrebbe fare al caso vostro. Oggi vedremo come usare ed impostare i tasti come led di notifica, in modo che lampeggino secondo una sequenza scelta a piacere...
iPhone

Come far durare di più la batteria dell'iPhone

L'iPhone è uno smartphone prodotto dalla Apple ed è uno dei dispositivi più famosi e venduti al mondo. Tramite questo cellulare è possibile navigare, scattare foto e girare video di ottima qualità, leggere mail, insomma possiamo fare veramente di...
Android

Come sapere l'orario di invio sms in android

All'interno della presente guida, andremo a parlare di android. Nello specifico, come avrete sicuramente scoperto semplicemente leggendovi il titolo che accompagna la nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come sapere l'orario di invio sms in android.Tutti...
iPhone

Come risparmiare batteria iPhone

In quest'era moderna siamo tutti provvisti di smartphone iPhone o comunque cellulari sofisticati in grado di offrirci innumerevoli funzione, tra esse troviamo la connessione dati, l'uso del device come riproduttore audio e video, la possibilità di scattare...
Apps

WhatsApp: 10 regole per sopravvivere ai gruppi

Le applicazioni di messaggistica istantanea, come WhatsApp sono molto utili. Grazie a WhatsApp, infatti, possiamo metterci in contatto velocemente con uno dei nostri contatti, oppure con più di uno contemporaneamente tramite le chat di gruppo. I gruppi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.