Come Imparare A Fare Gli Origami Utilizzando Android

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Gli origami sono delle simpatiche figure realizzate con la carta.
È un'antica arte giapponese che si tramanda da secoli e che ha affascinato milioni di persone. Imparare a realizzarli richiede pazienza e dedizione, e qualcuno che spieghi come fare, o in alternativa qualche guida utile che indichi nella maniera più semplice possibile il procedimento. Esistono tanti libri in riguardo, ma sono molto scomodi da portare in giro, per fortuna la tecnologia viene nuovamente in nostro soccorso. Imparare a fare gli origami utilizzando uno smartphone o un tablet android? Da oggi è possibile, grazie ad un'applicazione gratuita che possiamo scaricare sul nostro cellulare. Vediamo allora come imparare a fare gli origami utilizzando la tecnologia Android.

27

Occorrente

  • Connessione ad internet
37

L'arte degli origami è un'antica tecnica giapponese che consiste nel piegare la carta per creare fantastici modelli, come animali e fiori e l'unico elemento che limita la creazione è la fantasia dell'artista. Detto così può sembrare tutto molto facile, ma in realtà è un'arte piuttosto complessa. Grazie ad un'applicazione per Android però anche i meno esperti possono cimentarsi nella creazione di qualche opera.

47

Quest'applicazione completamente gratis infatti ci illustra passo dopo passo le operazioni da eseguire. Per scaricare l'applicazione dovremmo prima collegarci ad internet e aprire il market Android. Tra le numerose applicazioni, Dovremmo cercare "How to make origami" e aprire così la pagina ad essa dedicata. Selezioniamo quindi "Installa" e aspettiamo il download per l'installazione del programma.

Continua la lettura
57

A questo punto non dobbiamo fare altro che aprire il menù del nostro device e avviare l'applicazione appena installata. Dalla schermata principale del programma dovremmo scegliere l'opera che vogliamo realizzare e selezionarla.

Ora bisognerà solamente eseguire tutte le operazioni che il programma ci suggerirà per giungere alla creazione di fantastici origami. In questo modo creare gli origami diventerà semplice e divertente, grazie a dei semplici passaggi che potremmo eseguire, in maniera molto intuitiva. Potremmo allenarci anche quando saremo fuori casa, e condividere le nostre creazioni con i nostri amici. Con un po' di allenamento anche gli origami più difficili saranno facili da eseguire. Potremmo poi condividere le nostre capacità, mostrando il superamento dei vari livelli e i nostri miglioramenti che potremmo inoltre condividere su i vari social network.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potremmo trovare anche altre applicazioni simili sugli origami
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Apps

Come studiare le lingue sullo smartphone Android

Un moderno ed accessoriato smartphone Android non è comodo ed utile esclusivamente per telefonare, inviare messaggi, email e consultare i social networks in ogni momento, ma anche per approfittare dei momenti di svago e tempo libero sfruttando la tecnologia...
Apps

Le migliori app per imparare il cinese

Viviamo in un'epoca in cui è diventato indispensabile conoscere almeno una lingua straniera. I contatti con i vari paesi del mondo sono infatti sempre più frequenti e i datori di lavoro sono alla continua ricerca di personale con una comprovata conoscenza...
Apps

Le migliori apps per imparare il russo

Il modo migliore per imparare una lingua è quello di praticarla il più possibile: se l’obiettivo è quello di raggiungere un buon livello di comprensione e di produzione, corsi di poche ore a settimana purtroppo non saranno sufficienti. Se non avete...
Apps

Le migliori apps per imparare l'albanese

La lingua albanese è una lingua indoeuropea. Si divide in due sottogruppi, il ghego, tipico del nord dell'Albania e il tosco, tipico invece del Sud. Più di 7 milioni di persone parlano questa lingua, in particolare in Albania, Macedonia, Kosovo e Montenegro....
Apps

Le migliori app per imparare il giapponese

Gli smartphone sono diventati ormai dei dispositivi con i quali è possibile svolgere numerosissime attività, e tutto questo è reso possibile grazie a delle applicazioni scaricabili attraverso i digital store, sia gratuitamente che a pagamento. Alcune...
Apps

Le migliori app per imparare il francese

Oggi, a causa della globalizzazione dei mercati e degli investimenti, diventa sempre più importante conoscere le lingue principali. Fino a qualche anno fa, per imparare le lingue senza spendere soldi per frequentare appositi corsi, si utilizzavano grossi...
Apps

Le 5 migliori app per imparare lo spagnolo

Grazie all' enorme sviluppo della tecnologica in questi ultimi anni, oggi è possibile imparare le lingue straniere semplicemente utilizzando una app sul nostro smartphone o sul nostro tablet. Le lingue straniere che possiamo imparare sono diverse e vanno...
Apps

App per imparare a suonare il pianoforte

Se avete deciso di intraprendere lo studio di uno strumento musicale, non possiamo che complimentarci con voi per questa scelta: suonare uno strumento aiuta a distendere i nervi, a concentrarsi su un determinato obiettivo e può perfino diventare una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.